NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 23 LUGLIO 2014

LUCCHINI: IL SINDACO GIULIANI INCONTRA NARDI 

Un incontro per fare il punto sulle proposte di acquisto della Lucchini. Trascorso il tempo necessario per l’esame della documentazione pervenuta, ieri mattina (martedì 22 luglio) il sindaco Massimo Giuliani e il commissario straordinario Piero Nardi hanno potuto analizzare con più cognizione il quadro delle offerte pervenute.

“Come già anticipato anche dalla stampa – afferma Giuliani – l’offerta più significativa è quella presentata dalla Jsw di Sijan Jindal. Si tratta però di una proposta di acquisto debole sia dal punto di vista economico che progettuale, anche per quanto riguarda le possibilità di rilancio dello sviluppo industriale della città e del territorio. Nell’offerta appare infatti solo tratteggiata la possibilità di un Corex affiancato da un forno elettrico, così come l’ipotesi della costruzione di una centrale elettrica da parte della stessa Jsw è solo sfumata”.

A questo punto Nardi ha il compito di prospettare al governo questi risultati cercando di tenere ben presenti non soltanto obiettivi di tipo economico ma anche di ricaduta sociale dell’intera operazione, sia per quanto riguarda i lavoratori Lucchini che i lavoratori dell’indotto.

Ci auspichiamo che i prossimi passi, che vanno nella direzione dell’apertura di una trattativa privata, offrano ulteriori margini di manovra verso un esito che consideri tutte le diverse implicazioni della questione.”

__________________________

AL VIA LA RASSEGNA ESTIVA DEL TEATRO DELL’AGLIO  

Al via la rassegna estiva Aglio & Friends, organizzata dal Teatro dell’Aglio. Si parte venerdì 25 luglio alle 21.30, al Teatro dei Concordi di Campiglia Marittima, con “On the Verde, o la geografia del desideri”o di Eric Overmyer per la regia di Renée M. La Tulippe. Uno spettacolo al femminile, avventuroso e divertente, che ha debuttato nell’ambito dell’ultima stagione teatrale in programma al Concordi riscuotendo il favore del pubblico.

Lo spettacolo, con Kim Amelotti, Valentina Brancaleone, Giusy Mazza, Maurizio Canovaro, Loretta Mazzinghi, Marco Traspedini, si replica giovedì 7 agosto sempre al Concordi.

Ingresso euro 12,50 (rid euro 10 / euro 5). La riduzione normale è riservata agli anziani oltre i 65 anni e ai titolari COOP Card di UNICOOP TIRRENO. La riduzione studenti è riservata ai giovani fino a 20 anni, agli studenti universitari fino a 25 anni che presentano un documento valido di iscrizione all’Università  (libretto, etc.).

Orario biglietteria: lun e ven: 9,30-12,30 / mer 16,30-19,30, nelle date di spettacolo: 2 ore prima dell’orario di inizio. Per informazioni: segreteria Teatro dei Concordi tel 0565 837028

__________________________

SAN VINCENZO: ALLA TORRE IL CONCERTO DEI GATTI MEZZI  

Secondo appuntamento con il music festival “Onda su onda” prodotto e patrocinato dal comune di San Vincenzo.

Giovedì 24 luglio alle 22.00, presso il giardino della Torre, si esibiranno in concerto i “Gatti Mézzi”, in una tappa del loro tour estivo, all’insegna della canzone, e delle storie che i due musicisti toscani hanno saputo convertire ed illuminare dall’interno con un bellezza carica di ironia pungente e citazioni dalla migliore tradizione musicale italiana.
Nel concerto saranno “presenti” tutti i personaggi dei loro primi cinque album.

________________________________

PIOMBINO: NUOVE INIZIATIVE DEL CCN 150 VETRINE

Prosegue il programma estivo dei “Venerdì del CCN 150 vetrine”un programma denso di appuntamenti con il divertimento, la musica, l’enogastronomia e tanto shopping.

Venerdì prossimo 25 luglio alle ore 21.30 nel secondo tratto di Corso Italia una sfilata di moda con le acconciature di Evandro e tanta musica dal vivo con Luca Carrara. Al mercato coperto proseguono le serate di degustazione a tema: un modo per far conoscere a turisti e non i piatti squisiti della nostra tradizione in cucina.  I negozi aperti fino a tardi daranno a tutti la possibilità di fare shopping e approfittare dei saldi.

___________________

PIOMBINO JAZZ: TANTI ARTISTI PER LA X EDIZIONE

Da giovedì 24 fino a lunedì 28 luglio al via la rassegna di musica jazz all’interno della suggestiva cornice del Rivellino e a Calamoresca, sul mare davanti all’arcipelago.

“Piombino Jazz e altre note” inizierà quest’anno il 24 luglio al Rivellino alle 21,30 con la musica country dei “Beer O’Clock”, “Green Rivers” e “Country Spirit”. In particolare, i Beer O’Clock sono una Country Band toscana e propongono un repertorio che spazia tra Alan Jackson, Brad Paisley, Zac Brown, Garth Brooks, Billy Currington, Toby Keith e molti altri, ma che include anche alcuni classici di questo genere. Offrono uno spettacolo divertente e coinvolgente, caratterizzato da arrangiamenti accurati e da un’ampia varietà di strumenti, grazie al coinvolgimento di ottimi musicisti mossi dalle stesse finalità e dallo stesso entusiasmo. Questo primo concerto è a ingresso libero

Il Festival continua poi venerdì 25 con il concerto clou del grande sassofonista italiano James Senese insieme ai Napoli centrale. James Sense, Gaetano per tutti James, figlio di James Smith ,soldato statunitense afroamericano e di Anna Senese, giovane ragazza napoletana, esordisce negli anni sessanta e si distingue per il suo virtuosismo, che raggiunge il livello più alto appunto con i Napoli Centrale, gruppo che fonda insieme all’amico Franco Del Prete. James Senese è inoltre uno dei componenti del supergruppo di Pino Daniele (Tullio De Piscopo, Tony Esposito, Joe Amoruso e Rino Zurzolo) con il quale ha collaborato nei dischi d’esordio.

Sabato 26 luglio è la volta invece del Triad Vibration, Jazz art trio con Stefano Cocco Cantini al sassofono, Franco Santarnecchi al pianoforte e Piero Borri alla batteria, nomi da tempo molto conosciuti nell’ambiente musicale jazz. Domenica 27 luglio il festival si sposta alle 5 del mattina a Calamoresca, presso il locale La Gatta Rossa con il risveglio in jazz di “I’m funk & Gennaro Scarpato”. Alle 21,15, invece, sempre domenica, il Trio Fabrizio Poggi, Matteo Addabbo, Michael Supnick.

Il Festival si conclude lunedì 28 di nuovo al Gatta Rossa di Calamoresca con Indaco Jazz Quartet Emotion alle 19.

I concerti di venerdì, sabato e domenica sera al Rivellino sono a pagamento, con prezzi a partire da 5 euro.

Info ufficio Cultura Comune di Piombino 0565/63296 -429. Per tutte le altre informazioni è possibile consultare il sito ufficiale della manifestazione: www.festivaljazzpiombino.itn e su facebook “Piombino jazz e altre note”.

__________________________

APS: «SOFFRITTI HA PAURA DI SUVERETO TERME»

Suvereto (LI) – Assemblea Popolare replica all’uscita del sindaco Soffritti contro le terme di Suvereto. La lista civica si dichiara contraria alla posizione del sindaco Soffritti, schieratosi contro la realizzazione delle terme a Suvereto. Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

«Invocano la sovracomunalità dopo averla distrutta ‒ inizia la lista civica ‒, e sulle terme emergono i veri motivi della tentata fusione dei Comuni. Assemblea Popolare di Suvereto, forte del consenso ricevuto dai cittadini, denuncia duramente la posizione della sindaca Soffritti che ancora una volta si dichiara contro la realizzazione delle terme a Suvereto, un progetto che potrebbe rafforzare il sistema termale della Val di Cornia e che in tempi di crisi porterebbe ricchezza e occupazione. Il nuovo centro termale di Suvereto sarebbe un vantaggio per tutta la Val di Cornia e non si capisce come mai le amministrazioni cerchino di ostacolarlo per ragioni politiche.

La Soffritti e i sindaci del Pd negli anni scorsi non sono stati in grado di fare l’Unione dei Comuni ‒ continua AP ‒, hanno cancellato Il circondario, l’ufficio urbanistica e le altre funzioni associate, demolendo sistematicamente proprio quella tradizione di coordinamento che ora strumentalmente richiamano. Lo hanno fatto marginalizzando Sassetta, abbandonando San Vincenzo e addirittura cercando di sopprimere il Comune di Suvereto. Ora vorrebbero ancora dettare legge e decidere loro cosa deve fare una giunta e un consiglio comunale come quello di Suvereto eletto dal 60 per cento dei cittadini.

Forse sono rimasti legati a un’idea di sovracomunalità dove qualcuno, sempre i soliti, comanda e gli altri devono subire ‒ prosegue la lista civica ‒. Troppo comodo e inaccettabile. Ma è cambiata musica e noi confidiamo nel fatto che i nuovi sindaci, a partire da Parodi, Giuliani e Bandini, sappiano ritrovare la strada perduta, interpretando al meglio la volontà popolare (le terme sono nel programma che ha vinto le elezioni) e nello stesso tempo a costruire una seria e responsabile politica di area, che sappia coniugare le potenzialità di tutti i territori, non seguendo la logica del più forte o degli interessi di parte. “Noi – dice il presidente di Assemblea Popolare Luciano Presenti – ribadiamo che siamo per una sovracomunalità effettiva, con pari dignità, per una unione dei Comuni che valorizzi l’autonomia di ciascuno e il buon rapporto tra i comuni”.

È chiaro ‒ conclude Assemblea Popolare ‒ che l’atteggiamento intransigente e tutto politichese della Soffritti rischia di essere un ostacolo sulla strada unitaria. Con la sua uscita, la sindaca di Campiglia dimostra a posteriori quali erano i veri motivi della scongiurata fusione, cioè quelli di controllare in modo verticistico l’urbanistica e lo sviluppo del territorio. Anziché fare polemica, le terme di Suvereto possono rappresentare una nuova idea di sviluppo, sostenibile dal punto di vista ambientale e con ricadute turistiche e occupazionali».

Assemblea Popolare Suvereto

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 23.7.2014. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

1 Commento per “NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 23 LUGLIO 2014”

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    9 mesi, 20 giorni, 1 ora, 40 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it