PIOMBINO: LE INIZIATIVE PER LE CELEBRAZIONI DEL 25 APRILE

25_aprile_2013Piombino si appresta anche quest’anno a celebrare la festa della Liberazione dall’occupazione nazifascista, una ricorrenza importante e viva della collettività nazionale italiana, e lo fa mettendo in piedi iniziative culturali diverse legate al tema dell’antifascismo, associate alla commemorazione ufficiale prevista al Rivellino alle 10.

Alla celebrazione ufficiale, che sarà presieduta dal sindaco Gianni Anselmi, interverranno anche l’assessore alla cultura del Comune di Piombino Ovidio Dell’Omodarme e la presidente del consiglio comunale Maida Mataloni. Previste anche letture sceniche a cura del Teatro dell’Aglio.  Sarà poi la banda cittadina A.Galantara a guidare il corteo per le vie cittadine fino a piazza della Costituzione, dove intorno alle ore 12 verrà deposta una corona d’alloro al Monumento dei Caduti per la Libertà.

Al Rivellino alle 9,30, immediatamente prima dell’inizio della commemorazione, verrà inaugurato il pannello informativo dedicato ad un protagonista dell’antifascismo e della Resistenza piombinese, Ilio Salvadorini. Il pannello, collocato in via Casalini, ex via Salvestrini, dove accaddero fatti di violenza relativi al ’42, è stato prodotto da Istoreco-Livorno, nel quadro del progetto didattico provinciale “Luoghi della Memoria”: guida ai luoghi dell’antifascismo e della Resistenza nella Provincia di Livorno e territori limitrofi, con la direzione scientifica di Stefano Gallo. I pannelli, con progetto grafico identico e riconoscibile su tutto il territorio coinvolto, muniti di dispositivo Wi Fi, entreranno in funzione contemporaneamente il 25 aprile, rendendo consultabile per approfondimenti storici sugli eventi resistenziali il sito web di Istoreco. Saranno presenti il presidente dell’Istoreco di Livorno, l’assessore all’istruzione del Comune, rappresentanti dell’archivio storico della Città, dell’Arci territoriale, studenti delle scuole medie primarie e secondarie di Piombino , che insieme hanno curato il “Progetto Memoria” comprensivo di attività inerenti la storia contemporanea dall’antifascismo alla Liberazione durante l’anno scolastico e il viaggio della Memoria a Dachau.

Nel pomeriggio in piazza Verdi a partire dalle 17 si svolgerà invece un concerto che vedrà come protagonisti i giovani artisti locali. Alle 21 è atteso lo spettacolo dell’attore comico teatrale Dario Vergassola,  Lo spettacolo e il concerto sono promossi da Unicoop Tirreno, Assessorato al Turismo del Comune e Centro Giò De’Andrè, organizzazione Battista Ceragioli.

Fino al 29 aprile, inoltre, a Palazzo Appiani è visitabile l’esposizione collettiva di artisti locali “Liberi e resistenti” dedicata al 25 aprile, organizzata dal Centro culturale “Amicizia nel mondo” e Fotoclub Il Rivellino con il patrocinio dell’assessorato alla cultura.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 17.4.2014. Registrato sotto cultura, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

1 Commento per “PIOMBINO: LE INIZIATIVE PER LE CELEBRAZIONI DEL 25 APRILE”

  1. Lucy

    Celebrazione indegna soprattutto per quello che ha portato questa pseudo festa.Una città che ha una crisi siderurgica da oltre 20 anni (era il 1992) e cosa è stato fatto per la fabbrica?Nulla!Invece di propagandare e fare i soliti commenti contro avversari politici,un Comune che non ha fatto alcunchè per l’occupazione e questo va avanti da anni, l’unica cosa che hanno fatto è celebrazioni ridicole e guai a criticare l’invasione. Ma andate a quel paese!!!

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 17 giorni, 14 ore, 17 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it