SVOLTA POPOLARE: «STOP AI PROGETTI FARAONICI, RIPARTIAMO DAL PICCOLO»

I candidati della Lista Civica

I candidati della Lista Civica

Piombino (LI) – Si è tenuta sabato presso la sede del quartiere Porta a terra la conferenza stampa di presentazione della lista civica sponsorizzata dall’UDC «Svolta Popolare». Candidato sindaco Luigi Coppola che ha illustrato il programma insieme ai candidati consiglieri il cui nome può essere letto al termine dell’articolo.

«Svolta popolare é una lista nata da un gruppo di amici – spiega il candidato sindaco Luigi Coppola – che ha deciso di mettersi in gioco. Pur avendo una connotazione politica ho fatto un passo indietro e questa scelta è arrivata solo alcuni giorni fa durante una cena. La nostra è una vera svolta. Vogliamo cambiare. Non sappiamo dove arriveremo, convinti però che il nostro obiettivo resta quello di instaurare un rapporto con un tessuto sociale che sta morendo, portare in consiglio comunale chi non ha voce».

«L’industria – continua Luigi Coppola affrontando la crisi della Lucchini – non sarà il futuro di questa città, e questo è un momento di passaggio;  oltre alla siderurgia bisogna sostenere anche le piccole e medie imprese, le partite iva, realtà che garantiscono posti di lavoro. All’estero sono le piccole aziende che garantiscono ricchezze, un esempio è la città di Berlino. E bisogna lavorare anche sulle nuove tecnologie come la green economy: abbiamo aree industriali da riprendere per recuperare e su cui investire. Abbiamo il mare ed è una fonte fondamentale, ma la nautica è un settore fortemente in crisi e continuare a creare migliaia di posti barca in un territorio costiero che ne offre già tanti e peraltro poco occupati non ha logica».

Sul  programma della lista civica Coppola è molto chiaro: « Basta con gli annunci. Basta con le svolte epocale, vogliamo fare solo cose realizzabili. Basta con il consociativismo, vorrei creare una consulta delle associazioni, tutti devono avere le stesse possibilità».

La sede della lista civica Svolta Popolare sarà aperta a breve in via Pisacane 89. Il sito internet ufficiale è www.svoltapopolarepiombinopertutti.com

ELENCO DEI CANDIDATI A CONSIGLIERE:
Massimo Aurioso, Luigi Bastistoni, Salvatore Capuozzo, Agostino Carpo, Barbara Casini, Rossella Comelli, Loredana Corbo, Alessia Cugini, Gianni De Stefano, Massimo De Stefano, Caterina Donato, Raffaello Ghisaura, Riccardo Macchi, Veronica Mancini, Loris Marchettini, Franco Mori, Maria Teresa Piccioni, Alessandro Righini, Gabriele Rotellini, Riccardo Staccioli, Stefania Tarsili, Antonio Ucciero, Felice Vivo.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 13.4.2014. Registrato sotto Foto, politica, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    37 mesi, 4 giorni, 19 ore, 32 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it