NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 10 APRILE 2014

PARKING PASS: ATTIVI I PUNTI VENDITA DAL 14 APRILE

Val di Cornia (LI) – Inizierà lunedì 14 aprile la vendita della “TOSAP Parking Pass”, tessera prepagata per i residenti dei cinque comuni della Val di Cornia proprietari o comproprietari di auto, che consente, al costo di € 35,00, soste illimitate nelle aree di parcheggio del Golfo di Baratti e del Parco della Sterpaia, senza limiti di orario, per tutta la stagione 2014.

Per l’acquisto è necessario presentare la carta di circolazione del veicolo da registrare. Nel caso di veicoli intestati a società, dovrà essere presentata una dichiarazione del titolare in cui si specifica che il mezzo è dato in uso al dipendente e il documento di identità dello stesso ad attestazione della residenza in uno dei comuni della Val di Cornia. Le tessere dovranno riportare il numero di targa del veicolo.

Questi i punti vendita attivati:

– Parco Archeologico di Baratti e Populonia: dalle 11 alle 17 (chiuso il lunedì)

– Parco Archeominerario di San Silvestro: dalle 11 alle 17 (sabato, domenica e festivi)

– Museo archeologico del Territorio di Populonia: dalle 11 alle 17 (sabato, domenica e festivi)

– Museo del Castello della Città di Piombino: dalle 11 alle 17 (sabato, domenica e festivi)

– Sede via Lerario: dalle 14 alle 18 (dal lunedì al venerdì)
Inoltre: ogni venerdì, a partire dal 18 aprile fino al 30 giugno, dalle 10 alle 12: ufficio del Messo Comunale a Venturina.

Informazioni – tel 0565 226445 / e-mail prenotazioni@parchivaldicornia.it

______________________

COMUNE DEI CITTADINI: ECCO I CANDIDATI E IL PROGRAMMA

Campiglia M.ma (LI) – Dopo la candidatura a Sindaco di Daniele Scafaro, proseguono gli incontri della lista civica con i cittadini. Il prossimo è previsto per venerdì 11, alle ore 21, alla saletta comunale di Venturina. Riceviamo e pubblichiamo integralmente il comunicato di presentazione dell’evento.

«Argomenti in discussione saranno il programma e la lista dei candidati. Non sarà un’occasione rituale, ma una seduta di lavoro per mettere a punto gli aspetti del programma che richiedono ancora un confronto con i cittadini. Tra questi l’urgente riqualificazione della vecchia Aurelia e della zona centrale di Venturina (dopo 15 anni di inerzia e promesse mancate) e la rivitalizzazione di un centro storico che si sta sempre più svuotando.

Ci sono poi i tanti temi per il rilancio dell’economia e del lavoro: agricoltura e industria agroalimentare, turismo, parchi, termalismo, piccola e media impresa, servizi più efficienti e meno costosi. Cose di cui non si parla da anni, se non per imporre nuove gabelle com’è stato nel caso della tassa di soggiorno. Una tassa che Comune dei Cittadini propone di cancellare immediatamente, così come propone di non aumentare le aliquote base di IMU e TASI per gli immobili ad uso produttivo e sulla prima casa.

Le economie nel bilancio comunale sono sempre possibili. Il programma ne indica diverse: la riduzione della spesa corrente degli uffici, la riduzione di consulenze e degli incarichi professionali esterni, la riduzione degli oneri di ammortamento della fiera (300.000 euro l’anno fino al 2023) con una migliore utilizzazione degli immobili, risparmi energetici. Sul fronte delle entrate si deve guardare alle cave che in questi anni hanno versato contributi risibili rispetto al valore commerciale dei materiali scavati e ben al di sotto degli standard europei. Anche solo applicando le leggi regionali in vigore, un Comune come Campiglia potrebbe avere un incasso di 1,5 milioni di euro contro gli attuali 290.000 annui, ossia una maggiore entrata che equivale al doppio dell’addizionale IRPEF e ad un terzo dell’IMU complessiva pagata da cittadini e imprese nel 2012.

La lista dei candidati sarà invece lo specchio di una rinnovata fiducia dei giovani nel progetto di lista civica. Dopo la candidatura di Scafaro altri ragazzi e ragazze hanno deciso di impegnarsi per il cambiamento di un Comune dal quale fino ad oggi i giovani sono costretti a fuggire».

Comune dei Cittadini

______________

CALENDARIO SPECIALE DI APERTURA PER L’UFFICIO ELETTORALE

Campiglia M.ma (LI) – L’orario al pubblico dell’Ufficio elettorale è dal lunedì al sabato dalle ore 9.30 alle ore 12.30. Un calendario specifico è previsto per gli adempimenti relativi alla presentazione delle candidature elettorali.

Per le elezioni del Parlamento europeo del 25 maggio 2014 l’ufficio sarà aperto nel periodo 12- 16 aprile 2014 con il seguente orario: Sabato 12 aprile ore 8.00 – 12.30; domenica 13 aprile ore 8.30 – 13.00; lunedì 14 aprile ore 8.30 – 12.30 e ore 15.00 – 17.30; martedì 15 aprile ore 8.00 – 20.00; mercoledì 16 aprile ore 8.00 – 20.00. L’ufficio è in Largo della Fiera n.3 a Venturina Terme. Tel.0565839307

___________________

AMERINI: “NON SI PUO’ RINUNCIARE AL CONFRONTO SU CERTI TEMI”

Piombino (LI) – Il rappresentate di Futuro e Libertà in consiglio comunale commenta l’ultima assemblea e punta il dito contro la mancata discussione sui temi della crisi Lucchini e sulle dichiarazioni del Sindaco Anselmi. Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

«Nell’ultimo consiglio comunale, come riportato dalla Stampa Locale, il nostro sindaco ci ha informato sugli ultimi sviluppi della situazione Lucchini e sull’accordo di programma, che dovrebbe essere firmato a breve – inizia Amerini. Alla fine del suo intervento, come sempre puntuale e preciso, ho chiesto la parola per esprimere il mio apprezzamento sul lavoro svolto, per chiedere alcune precisazioni e anche per esprimere la mia opinione. Per l’importanza dei problemi, e per i rischi che corre la nostra città, a mio parere, nella discussione devono essere coinvolte tutte le forze politiche. Ritengo il consiglio comunale il luogo più idoneo per parlare del futuro di Piombino e di tutto il comprensorio. La presidente del consiglio mi ha negato la parola. Dopo un vivace scambio di battute sulla democraticità della decisione, la Sig. Presidente ha messo in votazione la mia richiesta, impedendomi ancora una volta di parlare per fare la regolare dichiarazione di voto.

Il Testo Unico delle leggi sull’ordinamento degli Enti Locali (legge n. 267 del 18 agosto 2000 art. 43 punto 1), stabilisce: “I consiglieri comunali e provinciali hanno diritto di iniziativa su ogni questione sottoposta alla deliberazione del consiglio. Si è trattato di una palese violazione, sia della legge, sia dello statuto e del regolamento del comune.
A prescindere dal comportamento, tipico di un’era ormai superata dalla storia, quello che meraviglia è la volontà di rifuggire il confronto su problemi cosi importanti per la nostra città. Non riesco a capire il motivo per cui il nostro Sindaco evita, e con cura, il dibattito sulle sue comunicazioni. Non mi sembra che abbia qualcosa da nascondere, ne qualcosa di cui rimproverarsi.

Certo, questo comportamento non contribuisce a smentire alcune voci che circolano in città: voci che lo ritengono uno dei responsabili del fallito salvataggio dell’area a caldo. Al suo posto non avrei abbandonato l’aula consiliare, dando l’impressione di essere scocciato per una richiesta di dibattito, che non riguarda un suo problema personale, ma quello di un’intera città. Sarei rimasto e avrei risposto a tutte le legittime richieste, e alle osservazioni, dei rappresentanti dei cittadini presenti in consiglio. Ma io – conclude Amerini –  appartengo a una forza politica che ha una visione diversa della democrazia e del modo di amministrare.

Futuro e Libertà per L’Italia
Amerini Giampiero

__________________________

CALLAIOLI: «PIÙ TRASPARENZA SULLE OFFERTE LUCCHINI»

Piombino (LI) – Fabrizio Callaioli, candidato sindaco del partito di Rifondazione Comunista a Piombino, chiede al commissario Nardi di rendere accessibile la documentazione relativa alle offerte per la Lucchini.

«Apprendiamo che il Commissario Nardi ha denunciato SMC per turbativa d’asta e altro ‒ inizia Callaioli ‒, su espressa richiesta del comitato di sorveglianza. La legge farà il suo corso.

Si ribadisce che Rifondazione crede che la soluzione ideale sarebbe l’intervento dello Stato con relativa nazionalizzazione. Però è anche vero che la vendita ad una sola società, che garantisca la piena occupazione, è soluzione assolutamente migliore dello spezzettamento della fabbrica. Quindi non può essere ignorata l’inquietudine che in città sta generando la vicenda. È innegabile ‒ prosegue l’avvocato ‒, Nardi non gode più della fiducia dei piombinesi perché ha dato la sensazione di essere pregiudizialmente contrario a SMC. Le notizie si avvicendano giornalmente creando sempre più incertezze.

Per questo riteniamo che sia necessario che il Commissario governativo operi con più trasparenza e metta a disposizione dei sindacati e delle forze politiche della città tutta la documentazione relativa alle offerte. Siamo perfettamente consapevoli che non esista una prerogativa giuridica che avvalori questa richiesta, ma siccome riteniamo che qui sia in gioco non solo il futuro della fabbrica, ma dell’intera città, o più precisamente dell’intero comprensorio, crediamo che la questione sia politica, di un’importanza che va al di là dello stretto diritto fallimentare. Per questo è necessario che tutta la vicenda sia connotata dalla maggior trasparenza possibile e chiediamo ‒ conclude il candidato Sindaco ‒ che si apra immediatamente un tavolo di consultazione permanente tra il Commissario e i sindacati e le forze politiche».

Fabrizio Callaioli, Partito Rifondazione Comunista

_________________________

M5S PIOMBINO: PRESENTAZIONE PASQUINELLI E FIRMA DAY

Piombino (LI) – Il Movimento 5 Stelle continua il percorso di presentazione del candidato sindaco, Daniele Pasquinelli, della lista dei Consiglieri e del programma, e invita la cittadinanza al “FIRMA DAY 2”.

Il prossimo incontro si terrà venerdì 11 aprile alle 21.00 nella sala del quartiere Salivoli, in via Lungomare Marconi 280: «Spiegheremo la nostra idea ‒ scrivono i pentastellati ‒ ma soprattutto ascolteremo i dubbi dei  Cittadini, le domande e le richieste per Piombino: solo chi vive i problemi sa come risolverli!»

Sabato 12 aprile sarà il turno del FIRMA DAY, ovvero della raccolta firme necessaria per poter partecipare  alle Elezioni Amministrative Piombino 2014. Per l’occasione è stato organizzato un’agorà in piazza Gramsci:

– al mattino, il candidato sindaco Daniele Pasquinelli illustrerà il programma elettorale ai cittadini e presenterà i  candidati Consiglieri

– al pomeriggio, sarà possibile firmare i moduli che permetteranno  di presentare la lista del Movimento 5 Stelle alle Elezioni Amministrative di maggio,  in presenza di un autenticatore.

Per l’occasione, sarà presente un portavoce al Senato penta stellato, che  risponderà alle domande dei cittadini e racconterà ciò che accade all’interno del Palazzo.

Per firmare occorre essere residenti nel Comune di Piombino. «Aspettiamo quindi tutti i Cittadini ‒ concludono i 5 Stelle ‒ muniti di documento d’identità,  per sottoscrivere la lista del MoVimento 5 Stelle Piombino alla  presenza di un pubblico ufficiale che autenticherà la firma!».

___________________________

ON THE VERGE O LA GEOGRAFIA DEL DESIDERIO

Campiglia M.ma (LI) – Il Teatro dell’Aglio presenta “On the Verge o la geografia del desiderio”, al teatro dei Concordi di Campiglia Marittima venerdì 11 e sabato 12 alle 21.30 e domenica 13 aprile alle 17.00. Sarà l’ultimo appuntamento della stagione teatrale campigliese, chiusa come ogni anno dalla compagnia del Teatro dell’Aglio, che presenta il nuovo spettacolo scritto da Eric Overmyer, scrittore contemporaneo americano, per la regia di Renée La Tulippe.

A partire dalle 20.30, nel foyer del Teatro dei Concordi di Campiglia Marittima, verrà  allestito l’AperiScena, un gustoso aperitivo-buffet, realizzato con prodotti a marchio Coop, per cenare insieme nell’attesa che cominci lo spettacolo. Anche il bar del Concordi sarà  aperto dalla stessa ora per servire bevande e caffè.

Biglietti: intero 15 euro, ridotto 12 euro e 10 euro, speciale studenti 5 euro.

Per informazioni: www.teatrodellaglio.org/Concordi/spettacoli/stagione/; segreteria Teatro dei Concordi tel. 0565-837028, lunedì e venerdì 9.30-12.30, mercoledì 16.30-19.30.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 10.4.2014. Registrato sotto ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 28 giorni, 0 ore, 28 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it