NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 30 GENNAIO 2014

PIOMBINO: UN MESE RICCO DI EVENTI A CINQUE STELLE

Piombino (Li) – Riceviamo e pubblichiamo integralmente il programma degli eventi del mese di febbraio del Movimento 5 Stelle di Piombino.

«In vista della campagna elettorale, il Movimento 5 Stelle Piombino presenta un trimestre ricco di eventi ed incontri che, sommati alle consuete riunioni settimanali, permetteranno a tutti i cittadini interessati di partecipare attivamente alle problematiche e alla vita politica della propria città.

Il primo di tali eventi per il mese di febbraio è previsto per venerdì 7, presso la Sala del Perticale, alle ore 21.00 circa, e verterà sul tema del Lavoro, al quale parteciperanno alcuni portavoce al Senato del M5S, membri delle Commissioni Lavoro, Ambiente e Lavori Pubblici.

Lunedì 17 febbraio, alle ore 21.00, si terrà presso la Saletta Rossa del Comune di Piombino la presentazione del libro di Stefano Santachiara, dal titolo “I panni sporchi della sinistra”, edito da ChiareLettere, che mette a nudo le magagne del centrosinistra, nel quale l’autore raccoglie e analizza una serie di inchieste giudiziarie che riguardano, a vario titolo, il mondo della sinistra.

Il giorno successivo, martedì 18 febbraio, vi sarà un altro incontro, stavolta sulla tematica dei rifiuti, arricchito dal collegamento in videoconferenza con Enzo Favoino, coordinatore del Comitato Scientifico del Centro di ricerca Rifiuti Zero di Capannori, e alla presenza di Rossano Ercolini, vincitore del premio internazionale per l’ambiente “Goldman Enrivonmental Prize 2013”, prestigioso riconoscimento mondiale, e consegnatogli negli USA da Barack Obama. Sono invitati a partecipare tutti gli esponenti delle Associazioni Ambientaliste della zona e le autorità competenti in materia di rifiuti (Asiu, Comune di Piombino e Comuni limitrofi).

Infine, sollecitiamo nuovamente tutti i cittadini a prendere parte al progetto “PROGRAMMA INSIEME”, il percorso partecipativo avviato dal Movimento 5 Stelle Piombino la scorsa primavera allo scopo di coinvolgere gli abitanti della città per trovare soluzioni e formulare proposte da inserire nel programma elettorale per le amministrative del 2014. Le idee e le proposte possono essere presentate durante i banchetti, inviando una mail all’indirizzo info@piombino5stelle.it, collegandosi al sito internet www.piombino5stelle.it oppure iscrivendosi al gruppo FB denominato appunto “Programma Insieme” (https://www.facebook.com/groups/417926574963665).

Le prossime riunioni fissate per il mese di febbraio 2014 si terranno alle ore 21.00 presso la sala lettura del Centro Giovani di Piombino, nei giorni: martedì 4, giovedì 6, martedì 11 e venerdì 14. Ci potrete trovare anche ai nostri banchetti informativi in giro per la città. Info: tel. 0565-1766089 oppure cell. 366-1470306. Vi aspettiamo per creare insieme una città a cinque stelle».

Movimento 5 Stelle Piombino

_____________________________

MUSICA, PAROLE E IMMAGINI PER NON DIMENTICARE LA SHOAH

Venturina (LI) – Si è tenuta ieri mattina alla sala della Musica di Venturina l’iniziativa dedicata al Giorno della Memoria. Il Comune di Campiglia Marittima anche quest’anno ha organizzato l’evento insieme all’Istituto comprensivo “G. Marconi” approfondendo la riflessione con le classi della scuola media. In classe gli studenti hanno lavorato sul tema della discriminazione proponendo una performance multidisciplinare con video, brani musicali e letture. Presenti il Sindaco Rossana Soffritti, l’assessore alla cultura Jacopo Bertocchi, che hanno portato il saluto del Comune. Ospite Ilvio Milani per l’ANPI Piombino Val di Cornia. Numerosa la partecipazione del pubblico tra cui molti genitori degli studenti protagonisti e spettatori.

Una mattinata di intensi coinvolgimenti emotivi che hanno accompagnato i messaggi di alto valore civico espresso dai ragazzi. Il programma si è aperto con la proiezione del video “Salvarsi dalla persecuzione: la storia di Dino Molho” con introduzione a cura di Catia Sonetti, Direttore dell’Istoreco l’Istituto Storico della Resistenza e della Società Contemporanea. A seguire il concerto dell’orchestra di fiati della Scuola Media Carducci dell’Istituto Comprensivo Marconi diretta dal docente di musica m° Abdon Fabbri.

Il documentario “Salvarsi dalla persecuzione: la storia di Dino Molho”, fa conoscere ciò che successe alla famiglia di imprenditori Molho, scampati alla deportazione grazie all’aiuto di cinque loro dipendenti che costruirono una casa segreta dove Esther e Dino Molho, due fratelli ebrei di 11 e 14 anni e i loro genitori hanno vissuto riuscendo a salvarsi. Il rifugio venne ricavato nel 1944 all’ interno del magazzino dello stabilimento di minuterie a Magenta ed era nascosto da una pila di casse alta fino al soffitto.

_____________________________

SEMINARIO GRATUITO SU REDDITOMETRO E ACCERTAMENTI TRIBUTARI

Piombino (LI) – Si svolgerà il giorno giovedì 6 febbraio 2014 presso la Saletta Rossa del Comune di Piombino il seminario gratuito “COME DIFENDERSI DAL REDDITOMETRO E  DAGLI ACCERTAMENTI TRIBUTARI. Analisi delle diverse tipologie di accertamento e strumenti giuridici per opporre un’adeguata difesa” organizzato da Confesercenti e pensato per gli imprenditori del settore commerciale e non solo.

Al seminario, avente ad oggetto un tema di scottante attualità quale quello relativo agli strumenti di difesa verso gli accertamenti fiscali, sono stati chiamati ad intervenire due relatori del sistema Confesercenti: l’Avv. Fabrizio Allegrini (esperto tributario, consulente della Confesercenti Provinciale di Livorno e collaboratore del Prof. Giovannini) e la Rag. Barbara Galli responsabile area fiscale e contenzioso della Confesercenti Provinciale di Livorno.

I due relatori si avvicenderanno nell’esposizione degli argomenti, spiegando appunto i principali tipi di accertamento attualmente utilizzati dall’Agenzia delle Entrate con particolare attenzione agli studi di settore, alle metodologie di controllo, al redditometro e agli accertamenti bancari; successivamente ci sarà la parte dedicata al confronto con gli operatori che potranno porre agli esperti domande e chiarire dei dubbi.

Il seminario rappresenta il primo di una serie di incontri che sono in corso di programmazione per l’anno 2014 e che hanno come obiettivo quello di assistere le imprese in un momento di congiuntura economica così difficile, cercando di aiutarle, attraverso un’adeguata formazione, ad affrontare i rischi e le criticità che la gestione di un’azienda commerciale implica oggigiorno. La partecipazione è aperte e gratuita.

_____________________________

NUOTO: SNP, INIZIO DOLCE-AMARO A PIOMBINO

Piombino (LI) – Alla piscina “Marchino Balestri” di Piombino è iniziato il Campionato FIN di pallanuoto Under 17. La squadra della Società Nuoto Piombino, allenata da Federico Ercolini, ha cominciato la stagione 2014 in casa contro la formazione della Canottieri Arno Pisa. Dopo l’ottimo risultato nel Campionato UISP della stessa categoria, vinto dai piombinesi lo scorso anno, c’era curiosità ed attesa nel vedere questi ragazzi all’opera nel Campionato FIN che sarà sicuramente impegnativo.

Dopo un inizio equilibrato con Pisa più pericolosa in attacco, la SNP è passata in vantaggio con Bellino. Gli avversari pareggiano e negli ultimi trenta secondi Pavin riporta in avanti i padroni di casa che sono raggiunti in pochi istanti da un tiro beffardo che entra in rete.

Nel secondo tempo fulmineo sorpasso degli ospiti che poi difendono molto commettendo però alcuni falli da espulsione di troppo. A questo punto si fa notare Cristiani che da centro boa riesce finalmente a siglare una doppietta che riporta avanti la SNP. A tre secondi dalla sirena di metà incontro Bellino mette ancora in rete per un importante +2 sui pisani.

Nella terza frazione Bellino trova la via del terzo gol, ma per i piombinesi è preoccupante la situazione in superiorità numerica. Con l’uomo in più infatti non riesce mai a segnare, per gli ospiti tante espulsioni che si fanno sentire nel gioco e nelle sostituzioni, vista la panchina “corta” del Pisa. In un momento che sembrava di tranquillità e dominio da parte piombinese, gli ospiti piazzano un micidiale uno-due che riapre subito la partita.

Il quarto e decisivo tempo si apre con la solita incapacità di concretizzare nelle superiorità numeriche da parte della SNP. Nel frattempo Pisa rimane senza cambi e va avanti come può, Bellino sbroglia una situazione complicata riportando i padroni di casa sul +2, mentre il portiere Francini dopo le iniziali incertezze diventa baluardo insuperabile in molte azioni con tiro facile per i pisani. La SNP non riesce più a segnare, la stanchezza rende i tiri imprecisi e facili da intercettare. E di questo approfittano gli stanchissimi attaccanti avversari che non riescono più a rientrare in difesa, si trovano così smarcati davanti alla porta avversaria a ricevere passaggi lunghi e precisi. Francini fa quel che può, ma Pisa pareggia ad un minuto dalla fine e si difende con le ultime forze fino alla fine con i piombinesi che sbagliano un paio di importanti occasioni nel finale. Gli ospiti festeggiano un meritato punto ed i padroni di casa sono amareggiati per due punti gettati al vento, quando ormai sembravano acquisiti.

Questa la formazione della SNP: Gianluca Francini, Federico Bellino (4), Etrusco Corti Fratto, Mattia Cristiani (2), Davide Florelli cap., Daniele Giannini, Gianluca Giardella, Matteo Giuntini, Luca Musi, Matteo Pavin (1), Raffaello Pazzagli, Matteo Vaccari, Tommaso Bertini. All. Federico Ercolini

SNP – Canottieri Arno Pisa 7 – 7 (2-2)(3-1)(1-2)(1-2)

______________

SUVERETO: UNA LISTA DEI CITTADINI AL DI FUORI DEI PARTITI

Suvereto (LI) – Venerdì 31 gennaio alle 21 nella Sala del Ghibellino si svolge l’incontro dell’Assemblea Popolare di Suvereto alla quale sono invitati tutti i cittadini. I coordinatori dei gruppi di lavoro attivi negli ultimi due mesi illustreranno una prima bozza di programma, che potrà essere integrata da chiunque lo voglia. Saranno anche definiti i criteri e il metodo per la costituzione della lista da presentare alle elezioni comunali 2014 con l’obiettivo di una seria alternativa di governo che metta in primo piano i cittadini e la partecipazione, la cura del territorio e le iniziative per il lavoro e l’occupazione. Si comincerà quindi a parlare delle candidature a sindaco e a consigliere comunale.

Si tratta di un progetto nuovo, che intende mettere insieme tutti coloro che hanno salvato il Comune e vogliono che sia governato meglio. La nuova lista civica sarà espressione di tutti i cittadini senza vecchie logiche di partito, con metodi trasparenti, che abbiano come unico obiettivo il bene di Suvereto nell’ambito di chiare politiche sovracomunali, rispettose dell’autonomia di ciascuno.

Assemblea popolare di Suvereto
(i coordinatori: Jessica Pasquini, Luciano Presenti, Giulia Salvadori, Maurizio Trambusti)

______________________________

VIA AL PIANO ANTICORRUZIONE

Piombino (LI) – Approvato dal Comune di Piombino il piano anticorruzione che descrive e regola in modo molto dettagliato gli obblighi di impiegati e dirigenti dell’amministrazione comunale. Il piano, che per legge deve essere approvato degli enti pubblici entro il 31 gennaio 2014, fornisce gli strumenti per evitare comportamenti a rischio tra i dipendenti pubblici, fornisce linee guida e individua settori a maggior rischio di pressioni.

Il documento si compone infatti di una mappatura dei rischi, effettuata all’interno di ogni settore, in cui si individuano i procedimenti amministrativi suscettibili di “deviazioni” rispetto al corretto esercizio del potere pubblico e quindi a rischio. Tra le aree individuate sono il settore delle autorizzazioni e concessioni, la scelta del contraente per lavori, servizi e forniture, la concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi o vantaggi economici di qualunque genere, i concorsi e le prove selettive.

Controlli interni

Per contrastare questi possibili rischi, il Comune ha istituito un sistema dei controlli interni di regolarità amministrativa successivo all’emanazione degli atti. I controlli vengono effettuati dal Segretario generale e dal 2014 saranno estesi non solo alle determinazioni dirigenziali ma anche alle ordinanze, concessioni, atti di annullamento tributi, rispetto dei tempi di conclusione dei procedimenti. Vengono esposti in una relazione trimestrale inviata ai dirigenti e in una annuale invia ai revisori dei conti, all’Organismo indipendente di valutazione (OIV) e al consiglio comunale.

Trasparenza

Allo stesso tempo, l’amministrazione è stata chiamata ad affrontare in maniera sistematica il tema della trasparenza con l’entrata in vigore del decreto legislativo 33 del 2013. La trasparenza è intesa come accessibilità totale delle informazioni relative all’organizzazione e all’attività della pubblica amministrazione. A partire dall’entrata in vigore della legge, ad oggi il Comune ha infatti provveduto a creare nel sito istituzionale il portale “Amministrazione trasparente” in cui sono state inserite già la maggior parte delle informazioni richieste, riguardanti l’organizzazione, l’attività e tutti i procedimenti, i bandi di concorso, il personale, i bandi di gara e i contratti e altre risorse. In corso di definizione il Piano triennale della trasparenza che verrà pubblicato a breve.

La formazione

Tra le misure di contrasto alla corruzione c’è anche un adeguato percorso formativo per i dipendenti per consolidare comportamenti e prassi inspirati alla legalità.

Il codice di comportamento

Nel 2013 è entrato in vigore anche il nuovo codice di comportamento dei dipendenti pubblici. Entro l’anno il Comune di Piombino dovrà predisporre e approvare un proprio codice, in linea con quanto stabilito dalla legge. Nel testo di legge, infatti, sono stabiliti alcuni divieti significativi. Tra questi il divieto di accettare regali di ogni tipo aventi un valore superiore a 150 euro. Basta accettare un regalo per integrare l’illecito disciplinare, anche se si mantiene un comportamento conforme ai propri doveri d’ufficio. Il divieto  di concludere contratti per conto del Comune con soggetti privati con i quali il dipendente abbia concluso contratti a titolo personale nel biennio precedente. Fanno eccezione i contratti per formulari. L’obbligo di riconoscibilità dall’esterno, di correttezza e cortesia, nonché di astensione da dichiarazioni offensive nei confronti del Comune. Sono fatte salve le valutazioni e il diritto di diffondere informazioni a tutela dei diritti sindacali e altri ancora.

Oltre le misure di contrasto di carattere generale, sono state poi individuate misure specifiche di prevenzione per ciascuna area a rischio, che possono essere lette nel Piano, pubblicato sul sito del Comune al seguente link: http://trasparenza.comune.piombino.li.it/pagina769_corruzione.html.

Segnalazioni su questo tema possono essere inviate al seguente indirizzo di posta elettronica: anticorruzione@comune.piombino.li.it.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 30.1.2014. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 23 giorni, 8 ore, 59 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it