NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 23 GENNAIO 2014

VENTURINA: LA DISOCCUPAZIONE AGRICOLA DOPO LA RIFORMA FORNERO

Dopo l’abrogazione della disoccupazione agricola con requisiti ridotti da parte della legge Fornero, l’unica via di accesso al sussidio economico di disoccupazione è quella della domanda di disoccupazione agricola con quei requisiti che ora andremo ad elencare.

Fino al 31 marzo 2014 i lavoratori del settore agricolo che abbiano lavorato per almeno 102 giornate nel 2013 oppure nei due anni precedenti 2012 e 2013 (e che hanno un’anzianità assicurativa precedente al 2012) possono presentare la domanda per beneficiare dell’indennità di disoccupazione agricola.

Tale prestazione consiste nel 40% del salario percepito nel 2013 in misura proporzionale al numero delle giornate lavorate e stornato del contributo figurativo per la pensione (INPS) pari al 9%. Ad esempio con una retribuzione di 55 euro al giorno e con 120 giornate lavorate nel 2013 il lavoratore ha diritto ad una disoccupazione agricola di 2402 euro. Si tratta quindi di un importante sussidio economico che lo Stato riconosce ma a cui troppo spesso i lavoratori non accedono a causa di una cattiva informazione o di vari errori nei termini o nelle modalità di presentazione della domanda. Presso la sede UILA – UIL di Venturina in via N. Bixio, 2 aperta il martedì dalle 9.30 alle 12. 30  e dalle 15.00 alle 18.30 è possibile calcolare effettivamente le giornate agricole lavorate che danno diritto alla disoccupazione, avere tutte le informazioni utili e presentare direttamente la domanda senza ulteriori disagi per il lavoratore.

_______________________

NUOVI BANDI PER GESTIRE ATTIVITÀ NEI PARCHI DELLA VAL DI CORNIA

Val di Cornia – Ancora opportunità per fare impresa nei Parchi della Val di Cornia, con due nuovi bandi per la gestione di strutture nel Parco archeominerario di San Silvestro e nel Parco costiero di Rimigliano.

Il primo bando, con scadenza 17 febbraio 2014, è relativo alla concessione di servizio di “attività di somministrazione alimenti e bevande nel Parco di San Silvestro”, nel Comune di Campiglia M.ma.

L’importo a base d’asta è di € 9.000,00 di corrispettivo annuale, oltre I.V.A. di legge, con termine contrattuale di 10 anni. L’esercizio rappresenta il punto ristoro del parco e deve dunque garantire periodi e orari di apertura al fine di offrire un adeguato servizio ai visitatori del sito.

Il secondo bando, con scadenza 21 febbraio 2014, è invece relativo alla concessione di servizio di “attività di somministrazione alimenti e bevande a carattere stagionale, nel Parco di Rimigliano – località Torraccia, nel Comune di San Vincenzo. L’importo a base d’asta è di € 45.000,00 di corrispettivo annuale, oltre I.V.A. di legge, con termine contrattuale di 10 anni.

I documenti per partecipare alla gara possono essere scaricati dal sito internet www.parchivaldicornia.it, nella sezione bandi. Info Erika Grilli: tel. 0565-261408 e cell 348-3415648.

_____________________________

UN MARE DI BAMBINI TUTTI DIVERSI E TUTTI UGUALI

Venturina Terma (LI) – Si è svolta l’attesa cerimonia  con i bambini stranieri della scuola primaria per consegnare loro un attestato di cittadinanza simbolica.

«Parola che scotta la lingua: egoismo. Parola che brucia la bocca: razzismo tra tutte le cose che puoi dire o fare razzismo egoismo son da cancellare» e «Parole magiche: Buon giorno, Buenos dias, i love you, je t’aime, ti voglio bene, dixazim tu basbi …»: queste sono alcune frasi dei tanti bellissimi e profondi elaborati che le scuole primarie Altobelli, Amici, Marconi, hanno realizzato sul tema della cittadinanza, dell’inclusione, della pace, della multiculturalità in occasione della consegna di un attestato di cittadinanza simbolica ai bambini stranieri nati in Italia e frequentanti la scuola primaria nel Comune.  Una mattinata emozionante con oltre 200 bambini, insegnanti, genitori, il sindaco Rossana Soffritti, gli assessori Jacopo Bertocchi e Gianfranco Benedettini, la dirigente scolastica Anna Rosa Mattioli, il consigliere Enrico Cerrini, estensore insieme al collega Riccardo Verdura sono stati gli estensori della proposta.

Questi i bambini che hanno ritirato l’attestato: Fatima Zahra Arharbi, Nudem Ates, Samanta Cakic, Samir Cakic, Abel Andrei Cinar, Mustafa Ersoy, Maroi Ez Zairi, Nicol Gjyli, Ayoub Harakat, Arbnora Ibraimovska, Niccolò Razvan Matache, Luca Mija, Gabriella Rossana Moldovan, Giulia Nan, Martina Ndoni, Mickey Schluschen, Andrea Tugui, Diego Zugaj. Alla bambina Paulino Mora Jinaura Aurelina è stata consegnata una cittadinanza “doppiamente simbolica” come ha sottolineato il Sindaco, essendo nata all’estero, ma residente in Italia fin da quando aveva pochi mesi.

_____________________________

ASA SPA: MODIFICA ORARIO SPORTELLI COMMERCIALI

Livorno – Venerdì 24 gennaio 2014, a causa di una assemblea del personale indetta da una organizzazione sindacale di categoria, potrebbe verificarsi la chiusura sia degli sportelli commerciali di Livorno aperti al pubblico, iniziando dalle ore 10, sia del call center in orario 10.45-14.30. I servizi di pronto intervento sono garantiti. Il canale web ASA è sempre utilizzabile.

______________________________

AMMINISTRATIVE LIVORNO, MARCO RUGGERI DÀ LA SUA DISPONIBILITÀ

Marco Ruggeri, capogruppo Pd Regione Toscana ha dichiarato quanto segue in relazione alla prossima tornata amministrativa a Livorno.

“Ho parlato questa mattina con il segretario comunale e il segretario regionale del partito e ho dato la mia disponibilità, qualora venga ritenuta utile per superare la situazione che si è venuta a creare, a candidarmi alle primarie per il sindaco di Livorno. Ho maturato questa decisione pur avendo chiara l’importanza del mio impegno in Consiglio regionale come capogruppo Pd, per la città di Livorno e per la Toscana tutta. Smentisco qualunque pressione dall’alto, mentre confermo con orgoglio le molte richieste dal basso di mettermi a disposizione della mia città. Sono stato un convinto sostenitore dei tentativi del Pd di aprire il più possibile porte e finestre alle competenze che nella città ci sono, ho vissuto con dispiacere i rifiuti di personalità che rendono i livornesi ogni giorno fieri di averle.

A questo punto credo che la politica ci debba mettere la faccia, non per interrompere ma per rilanciare questo processo che coraggiosamente il Pd aveva provato ad aprire, e soprattutto per iniziare questa nuova stagione che ci attende. Non mi sono mai fatto da parte di fronte ai problemi e non sarei stato sereno con me stesso se non avessi dato questa disponibilità. Aspetto molto serenamente le valutazioni del partito, continuando a svolgere il mio lavoro, in attesa di assumere collettivamente la migliore decisione per Livorno”.

_______________________________

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 23.1.2014. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 19 giorni, 10 ore, 53 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it