MACCHIONI: «UNA DEMOCRAZIA CHE SOFFRE DI CRONICA CARENZA DI PASSIONI E IDEE»

marco macchioniPiombino (LI) – Anche Marco Macchioni di Area Dem si candida, dopo Martina Pietrelli, alle primarie del PD per il candidato sindaco della città di Piombino. Riportiamo integralmente la sua lettera e una scheda del nuovo candidato sindaco.

«Questa mattina, ho inviato una mail a tutti segretari dei Circoli PD Piombinesi e al segretario dell’Unione Comunale per annunciare la mia intenzione di partecipare alle primarie  a candidato Sindaco di Piombino. In questi giorni ho ricevuto moltissime sollecitazioni da iscritti ed elettori PD che mi invitano a partecipare a questa competizione, mi chiedono, condividendo le mie idee, di provare a rappresentarli in questa sfida per Piombino.

Mi sono preso un periodo di riflessione, in attesa delle decisioni della Direzione, sperando, senza soddisfazione, che ci fosse una preventiva discussione approfondita alla ricerca di una soluzione chiara, almeno sui metodi. Nonostante varie sollecitazioni prendendo atto che non c’è stata, sono  a sciogliere questa riserva.

Ho deciso di mettere la faccia in questo progetto, secondo una scelta meditata e consapevole, per rendere operante l’ipotesi di un impegno nuovo e per contribuire, nei miei limiti, a dare tensione morale e respiro culturale ad una democrazia che soffre visibilmente di cronica carenza di passioni e di idee, operando non nel quadro di una propria distinta identità, ma in collaborazione con tutti gli amici e compagni sensibili a tali esigenza.

Faccio questo non per rappresentare un’ area o una storia politica che mi contraddistingue da altri, ma per provare a dare voce ad  un partito degli iscritti e dei simpatizzanti ma non degli apparati, una Piombino della gente comune, una città che ha voglia di risollevarsi con orgoglio e che non intende mettersi nelle mani di rappresentanti di liste civiche o movimenti.

Credo che se il Partito Democratico riuscirà ad offrire una rosa di nominativi ampia e rappresentativa di tutte le sensibilità che lo compongono, potremmo dare agli elettori ed agli iscritti la possibilità di una scelta consapevole e delle primarie non preconfezionate.

La nostra città dovrà affrontare sfide importanti, tutti noi saremo chiamati a dare un contributo per sollevare di nuovo la testa e dare un futuro a questo territorio, sin da ora però, nel rispetto di tutti coloro che mi hanno contattato e che hanno espresso la loro fiducia, mi metto a disposizione per la mia città, come ho sempre fatto, vivendo la politica come passione fin da ragazzo.

Le dinamiche di partito impongono una discussione solo sui nomi e sulle candidature mortificando programmi e idee, il mio obiettivo è indicare una traccia su cui  costruire il programma con gli iscritti, dentro i circoli, che ben conoscono i problemi dei territori.

Mercoledì 29 nella settimana dedicata alla raccolta delle firme a sostegno della candidatura incontrerò gli iscritti e gli elettori per presentare le linee guida del progetto. Sabato 25 convocherò la stampa per ufficializzare la mia candidatura».

Cordialmente
Marco Macchioni

_______________________________

CHI E’ MARCO MACCHIONI:

 

Marco Macchioni nasce a Piombino il 3 febbraio del 1965 da genitori entrambi dipendenti delle acciaierie.

Ha 3 figli, Elia, avuto dal primo matrimonio, Matteo e Matilde con l’attuale compagna, Sonia; cacciatore ma soprattutto Cinofilo, ha condotto più volte i suoi cani al raggiungimento dei titoli di campione Italiano e/o internazionale, ama lo sci e appunto la Cinofilia

Ha giocato a calcio nel ruolo di Portiere nelle giovanili del Salivoli, successivamente nel San Vincenzo.

Componente del Consiglio d’Amministrazione dell’A.T.M. dal 1998 al 2001 .

Nel 2004 da segretario della Margherita, sottoscrive il programma e la candidatura di Gianni Anselmi, nel 2007 è tra i cofondatori del PD in Val di Cornia.

Eletto nel 2004 come Consigliere Comunale, si dimette e lascia il posto a Simonetta Polverini, poi presidente del consiglio Comunale.

Vice Presidente CASALP S.p.A (ex ATER) dal 2004 al 2010

Componente della Commissione Aree Internazionali Federcasa dal 2008 al 2010;

Componente della Commissione Nazionale Gestione Risorse Ambientali Coop Italia dal 2006 al 2010;

Componente della Commissione Nazionale Rifiuti dell’Istituto Nazionale Ricerche Economiche e Sociali dal 2006 al 2010.

Ha frequentato Corso Universitario anno accademico 2001/2002 presso l’Università degli Studi di Siena in “Adempimenti Ambientali”.

Iscritto al Collegio dei Geometri della Provincia di Livorno, Coordinatore per la Sicurezza nei luoghi di lavoro e R.S.P.P.;

Geometra, Funzionario di 1° Livello della Unicoop Tirreno e titolare di uno studio tecnico.

Accreditato negli elenchi del Ministero di Grazia e Giustizia come Mediatore Professionale.

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 23.1.2014. Registrato sotto Foto, politica, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    47 mesi, 24 giorni, 1 ora, 7 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it