NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 4 DICEMBRE 2013

GIORNATA MONDIALE DEL VOLONTARIATO. STAND DELLE ASSOCIAZIONI TRA PIAZZA VERDI E CORSO ITALIA

Piombino – Giovedì 5 dicembre, in occasione della Giornata del volontariato promossa dalle Nazioni Unite, una trentina di associazioni locali saranno presenti in piazza Verdi e in corso Italia dalle 10 alle 20 con il proprio stand per presentare le loro attività. Un modo per far conoscere e valorizzare il ruolo fondamentale svolto dal volontariato, un fenomeno che mobilita in Italia oltre un milione di persone, organizzate in ben 35mila associazioni.

L’iniziativa è organizzata, come ogni anno, in collaborazione con il Comune di Piombino con il contributo di ArcelorMittal.

Alla manifestazione interverranno le maggiori associazioni di volontariato presenti sul territorio come: San Vincenzo de’Paoli, Spazio H, Arci, Samarcanda, Avis, Rondine, Asshalam, Teranga, Sarmigetusa, Rondine, La Provvidenza, Ci sono anch’io, Fede per la vita, Comunicare per crescere, Enpa, Croce del Sud, Zampe d’oro, Gruppo 2000, Casa di Margot, Croce Rossa, Rotary, Sempre Donna, Fratres, Oipa + amici C&G, Diabetici, Publica Assistenza, Cure Pallaiative, Misericordia, Avela PC.

_________________

COMITATO ADESSO PIOMBINO: LE ULTIME INIZIATIVE DEI “RENZIANI” A POCHI GIORNI DALLE PRIMARIE

Piombino – Conto alla rovescia per le primarie che porteranno l’8 dicembre all’elezione del segretario nazionale del PD e il Comitato Adesso!Piombino con Matteo Renzi prosegue la sua attività con un fitto calendario di iniziative di volantinaggio e allestimento gazebo per raccogliere adesioni per Renzi, per diffondere il suo documento, per confrontarsi con iscritti ed elettori del PD. L’obiettivo è dare la spinta decisiva alla sua elezione come segretario nazionale del Partito Democratico, raccogliendo anche nelle nostre zone, dalla Val di Cornia all’Isola d’Elba, il 51 per cento dei consensi.

Mercoledì, dalle 9 alle 12, è la volta del banchetto al mercato di via Ferrer a Piombino; mercoledì e giovedì, dalle 17 alle 19, è previsto, invece, il volantinaggio davanti alla Coop di Via Gori e a quella di Salivoli. Il programma prosegue venerdì quando, in piazza Verdi, dalle 17 in poi, i membri del Comitato Adesso!Piombino saranno impegnati col “gazebo delle idee” e nella distribuzione di volantini.
Ultimo appuntamento, prima del voto, sabato 7, dalle 16 in poi, col gazebo di piazza Cappelletti.

Questo l’appello del comitato per Matteo Renzi alla cittadinanza:

«L’8 dicembre si vota per il segretario nazionale del PD. Possono votare tutti, non serve la tessera. In un paese dove si vota almeno una volta all’anno non è una notizia che strappa l’applauso. Ma noi siamo convinti che sia l’ultima occasione utile per provare a rimettere in pista il PD e in carreggiata l’Italia. Il nostro sostegno va e andrà a Matteo Renzi perché pensiamo che con lui segretario questi due obiettivi possano essere centrati in pieno. E perché vogliamo tornare a guardare con fiducia e convinzione al nostro futuro. Un anno fa la nostra città, Piombino, ha regalato a Matteo Renzi un risultato eccezionale. Ma non è bastato per vincere, né qui né a livello nazionale. Domenica prossima abbiamo la possibilità per fare in modo che le cose vadano diversamente. Non sprechiamola. Uscite di casa e andate a votare nel circolo del PD della vostra zona. E quando siete lì, nell’urna, votate per Matteo Renzi. Perché se è vero che nessun giorno è sbagliato per provare a cambiare, l’8 dicembre è senza dubbio il giorno giusto».
#Piombinocambiaverso con Matteo Renzi.

La lista dei candidati della Provincia di Livorno per Matteo Renzi

1. Lorenzo Bacci (Collesalvetti)
2. Martina Pietrelli (Piombino)
3. Michele Rosini (Livorno)
4. Laura Romboli (Livorno)
5. Luigi Valori (Cecina)
6. Gaia Vivaldi (Rosignano)
7. Paolo Andreoli (Elba)
8. Serena Biserni (Livorno)

______________________

PRESEPE VIVENTE E MERCATINO DI NATALE

Campiglia M.ma – Un presepe vivente e un mercatino di Natale si svolgeranno tra pochi giorni come attività pedagogica e manifestazione di solidarietà nate dalla collaborazione tra la scuola elementare Marconi, l’amministrazione comunale di Campiglia M.ma, la scuola di Musica della Filarmonica Mascagni di Venturina, il Comitato Cittadino e privati come il Calidario, artigiani ed allevatori.

Sabato 7 dicembre, alle ore 19.30, oppure, in caso di pioggia, domenica 8 alla stessa ora, gli alunni e i genitori della 2°B della scuola elementare G. Marconi, insieme ai bambini della Sezione  Blu della scuola dell’infanzia Arcobaleno, rappresenteranno un presepe vivente avente come cornice la suggestiva sorgente termale del Calidario.

I personaggi tipici del presepe saranno impersonati anche con il supporto di  molti oggetti facenti parte del “Museo della Civiltà del Lavoro” di Venturina che, concessi dall’amministrazione comunale, sono stati selezionati grazie alla collaborazione dei rappresentanti del Comitato Cittadino di Venturina.

Nella personificazione dei personaggi si è rivelata utile anche la partecipazione di artigiani locali come Simone Mengozzi, falegname operante a Campiglia M.ma, un pastore di Suvereto, Michele Rattu che dopo aver munto una pecora, trasformerà con i bambini, pastorelli per l’occasione, il latte in cagliata, un impagliatore di sedie e cestaio il sig. Gentili, che diventerà un cestaio al tempo della nascita di Gesù, e poi Graziano Zucchelli che realizzerà corde ed Evinio Mascherini, Nevio Panicucci, e Germano Cinci che mostreranno il mestiere antico della battitura del ferro.  Sarà presente, inoltre, il poeta in ottava rima di Suvereto Benito Mastacchini che  potrà testimoniare e dare esempio dell’arte antica del tradurre il vissuto in poesia.

Per l’occasione sarà anche allestito un mercatino con tanti oggetti che potranno costituire idee originali per i piccoli regali di Natale. Il ricavato sarà devoluto all’Associazione o.n.l.u.s A.G.B.A.L.T. operante a favore del centro tumori (bambini) dell’ospedale di Pisa. I membri dell’associazione offrono strutture che possano servire ad accogliere famiglie, provenienti da tutta Italia, con bambini affetti da  leucemie ed altri tumori.

Anche la pesca di solidarietà sarà frutto della collaborazione di commercianti locali che hanno donato molti oggetti.

Il tutto sarà vivificato dalla musica dal vivo eseguita dagli allievi della Filarmonica Mascagni e dalla bellissima voce di Donatella Salvestrini, insegnante di canto.

Oltre al presepe vivente ed al mercatino di solidarietà non mancherà un angolo dove si potranno gustare la fett’unta, polenta, salsicce arrostite e qualche dolce natalizio.

______________________

IL MORPHÈ PIOMBINO BASKET PERDE CONTRO IL BASKET EMPOLI

Piombino – Brutta battuta d’arresto per il Morphè Piombino Basket Club che contro il Basket Empoli incappa nella prima sconfitta stagionale tra le mura amiche domenica 1 dicembre.

La squadra allenata da Renati parte bene trovando buone soluzioni in attacco e riesce a concludere il primo quarto in vantaggio per 15 ad 11.

Secondo quarto più equilibrato: la squadra piombinese detta il ritmo nella prima parte della frazione, ma cala nella seconda, complice qualche palla persa di troppo che consente alla squadra empolese di rientrare in partita. Si va all’intervallo lungo con il punteggio di 24 a 22 per la formazione di casa.

Il terzo quarto si apre con il Morphè deciso a chiudere i conti, portandosi in breve tempo sul 29 a 22. Quando la partita sembra essersi indirizzata sul binario giusto il Basket Empoli ha la reazione che non ti aspetti, mette a segno un parziale di 12 a 0 e chiude la frazione in vantaggio 29 a 34.

Il quarto periodo si apre sulla falsa riga del secondo, con gli empolesi che allungano fino al più 9. I giochi sembrano fatti ma, incitata dal folto pubblico, la squadra piombinese ha una reazione veemente e riesce a riportarsi in partita fino all’illusorio meno 1. A questo però, complice la stanchezza, il Basket Empoli riprende il largo fino al definitivo 39 a 49.

Tabellino: Balestri 5, Baragatti, Benini 10, Falchi 4, Gagliardi 9, Gambini 5, Gavazzi, Gucci D. 1, Gucci R. 2, Martelli, Mozzoni 3, Vallini.

_________________________________

PIOMBINO: ULTIMA RATA TARES ENTRO IL 16 DICEMBRE

In questi giorni arriveranno alle famiglie gli avvisi relativi alla terza parte della tariffa, che dovrà essere pagata entro il 16 dicembre 2013.

Per il pagamento, i contribuenti dovranno avvalersi del modello F24 che Asiu ha provveduto a spedire in questi giorni, con il calcolo del saldo della tariffa per la gestione dei rifiuti e di quello di competenza statale. I codici di inserimento del tributo saranno già prestampati e il pagamento potrà essere effettuato in banca o presso gli uffici postali.
Per evitare disservizi e inutili code, è importante evidenziare che, contrariamente a quanto diffuso nei giorni scorsi a seguito dell’intervento del consigliere Mosci, i modelli F24, essendo gestiti direttamente da Asiu, non saranno disponibili presso gli uffici comunali.

Quest’ultima quota del tributo sarà pari a un terzo dell’ammontare complessivo di parte comunale per la gestione dei rifiuti, più la maggiorazione di competenza statale, pari a 30 centesimi al mq. Come è noto infatti, a partire da quest’anno, il tributo comunale sui rifiuti e sui servizi (TARES) ha sostituito i prelievi TIA. Al nuovo tributo si aggiunge una maggioranza di competenza statale, pari a 30 centesimi a mq.

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 4.12.2013. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 28 giorni, 21 ore, 22 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it