EDITORIALE: «LA NOTTE DEI LUNGHI COLTELLI»

L’EDITORIALE                                   di Giuseppe Trinchini trinchini

___________________________

Corriere Etrusco “numero 30” del 1 novembre 2013.

La “notte dei lunghi coltelli” fu uno dei momenti più bui e sanguinosi della storia politica tedesca ed europea,  dove furono eliminati in una sola notte buona parte degli oppositori del regime di Hitler.  Parafrasando questo episodio, anche se fortunatamente non siamo a questi livelli, sembra che, seppur con i “coltelli della politica”, siamo in vista di una “resa dei conti” anche nella federazione del PD Val di Cornia-Elba tra le varie anime che compongono questo partito.

A contrastare la rielezione del segretario Fabiani, era intervenuto il civatiano/cuperliano Claudio Capuano che, sostenuto da buona parte della giunta e dei consiglieri comunali, aveva giudicato molto negativamente il lavoro del segretario uscente, tentando di estrometterlo politicamente in nome di un ricambio generazionale al contrario.

Ma il golpe politico è fallito e un gruppo, quello di Fabiani e alleati, ha vinto alla grande, mentre quello di Capuano e sostenitori più o meno nascosti ha perso “di brutto”. I Renziani si classificano buoni secondi e prendono San Vincenzo e l’Elba, pur non avendo ancora la forza per controllare la Federazione.
La domanda che ora si fanno tutti è “Cosa farà ora Fabiani finalmente affrancatosi da questa massa di congiurati?”

Perché il problema è che, non potendo essere lasciati spazi liberi in politica, se il riconfermato segretario non li farà “fuori tutti” oggi, avrà sempre il dubbio in futuro di qualche “coltellata” alle spalle, e se non li farà fuori, domani li ritroverà nemici sicuri, magari sorridenti e non dichiarati.

La “notte dei lunghi coltelli” della politica sta per arrivare e qualcuno è a casa che prega nella speranza di evitare la “mattanza”.
«Quelli che hanno tradito una volta, possono tradire anche due… e a lasciarli crescere e organizzare tradiscono con più cattiveria» come ha commentato un nostro lettore. Interessante sarà capire chi era dietro a tutto questo… anche perché altrimenti ancora una volta il mondo della politica si rivelerebbe per quello che è: solo una conta per tutelare gli interessi personali di qualcuno, o gli affari da portare avanti con amici e compagni.

Giuseppe Trinchini

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 31.10.2013. Registrato sotto Editoriali, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 20 giorni, 2 ore, 42 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it