NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 18 OTTOBRE

ANCORA DUE APPUNTAMENTI PER LA PRESENTAZIONE DI PERIA ALLE PRIMARIE

Altri due appuntamenti di Roberto Peria per presentare la sua candidatura alla segreteria di federazione del PD.

Oggi venerdì 18 alle 17 Peria sarà a Venturina alla saletta rossa del Comune in via della Fiera, mentre la sera di venerdì alle 21 il candidato alla segreteria del PD andrà a Suvereto alla sala del Ghibellino. Il giro di presentazione si concluderà sabato 19 ottobre alle 15 e 30 a San Vincenzo al circolo PD 8 marzo.
____________________________________________

“IL SENTIERO DI UNA NUOVA VITA”: SI PRESENTA A RIOTORTO UN RACCONTO PER TELETHON

Un viaggio immaginario eppure molto realistico, senza inizio e senza fine, in un lembo di Maremma tra bosco e mare: è questa la “trama” che fa da sfondo al nuovo racconto di Leido Petricci. Colpito dalla Sclerosi Laterale Amiotrofica da oltre vent’anni, Petricci comunica e scrive tramite uno speciale computer gestito con gli occhi, l’unica parte del corpo che riesce a muovere.

La lunga e terribile malattia non gli ha impedito di dedicarsi, insieme alle istituzioni e all’associazionismo locale, ad un’intensa opera di sensibilizzazione e sostegno alla ricerca medica, alla quale sono affidate le speranze di cura e prevenzione della patologia: sono nate così decine di eventi, spettacoli, cene benefiche, convegni, giornate nelle scuole. Fresco di stampa, Il sentiero di una nuova vita (Bandecchi & Vivaldi, Pontedera) verrà presentato al pubblico sabato 19 ottobre alle ore 15, in via Giuseppe Verdi a Riotorto, nel parcheggio davanti all’abitazione dell’Autore (in caso di maltempo presso i locali della Pubblica Assistenza di Riotorto, in via delle Scuole). Sarà presente il Vice Sindaco Lido Francini e interverranno il Sindaco Gianni Anselmi, Manlio Germano (Coordinatore Fondazione Telethon Provincia di Livorno), Marco Bocchigli (Referente Aisla onlus), Ado Grilli (Arci e Rete Radiè Resch) e il critico d’arte Pablo Gorini. Durante la manifestazione, Roberto Marini leggerà alcuni brani del racconto, illustrato con i disegni di Luciano Rossi.

Non è difficile leggere nella narrazione la metafora della lotta quotidiana condotta dall’Autore contro un male devastante, che tuttavia non ha sconfitto la sua passione per la vita, anzi ne ha distillato la profonda appartenenza alla natura, affinandone la capacità di sentirsi liberi e vivi oltre i limiti imposti dalla malattia, là dove è possibile intuire il senso dell’ineluttabile avvicendarsi delle stagioni e del tempo che passa. Frutto di un punto di vista “privilegiato”, scevro dalle illusioni della mondanità, il libro è anche un monito a rispettare la natura, a coltivare i valori umani, a ritrovare la strada prima che sia troppo tardi: «Tanto arriverà il giorno in cui vedranno, vedremo tutti i mali commessi e chissà se sarà bene o andremo a fondo. Questo mi fa pensare che tutto quello che ho costruito dalla nascita è servito solo ad aumentare il peso sulla schiena di cose inutili, forse dovevo dare ascolto alla voce che mi sussurrava di fermarmi a riflettere. Si vede non era il tempo e non avrei trovato il sentiero che poi mi portò in questo posto incantato dove, con la primavera, il torrente che attraversa il bosco e tutto intorno, è un’esplosione di colori».

L’iniziativa è stata finanziata dall’Associazione Cultura e Spettacolo Riotorto con le risorse provenienti dalla Sagra del Carciofo, una delle manifestazioni storiche organizzate ogni anno alla Pinetina nel periodo primaverile. Espressione diretta della collettività e del volontariato del borgo, la sagra infatti non è soltanto uno straordinario strumento di valorizzazione turistica, ma costituisce il volano per altre attività di promozione sociale e culturale. La pubblicazione si inserisce appunto in questo progetto: il ricavato dalla vendita sarà devoluto a Telethon, una delle maggiori charity italiane a sostegno della ricerca per la cura delle malattie genetiche rare, che da anni trova sostegno nella forza di Leido e nella generosità del paese.

_____________________________________

SAN VINCENZO: UN WORKSHOP PER IL PIANO STRUTTURALE

Si svolgerà martedì 22 ottobre, dalle ore 9 alle ore 13 presso la Sala Consiliare della Torre, un workshop, riservato ad architetti, ingegneri e geometri che operano nel nostro territorio, durante il quale l’amministrazione comunale presenterà il nuovo Piano Strutturale. Alla giornata di lavoro parteciperanno, inoltre, i tecnici comunali e i componenti dell’Ufficio di Piano.

L’incontro, che precederà un’assemblea pubblica in programma mercoledì 30 ottobre alle ore 16.30 alla Torre, ha lo scopo di illustrare ai professionisti gli aspetti principali del nuovo Piano Strutturale.

__________________________

COSTA EST, UN INCONTRO PER RASSICURARE GLI OPERATORI SUGLI EFFETTI DEI LAVORI AL PORTO DI PIOMBINO

Si è svolto martedì 15 ottobre presso la sede dell’Autorità Portuale a Piombino un importante incontro per discutere sull’impatto che avranno i lavori in corso al porto commerciale sul territorio, con particolare riguardo alla linea di costa, alla qualità dell’acqua e alla biocenosi del Golfo di Follonica.

All’incontro voluto dal Presidente Regionale Fiba – Confesercenti Fabrizio Lotti, oltre a numerosi operatori, hanno partecipato Luciano Guerrieri, attualmente Commissario dell’Autorità Portuale di Piombino, il Sindaco di Piombino Gianni Anselmi, il Presidente della Parchi Luca Sbrilli e l’Amministrazione Comunale di Follonica. La questione infatti, come ha ribadito il sindaco Anselmi, deve essere affrontata nell’ottica dell’intero Golfo superando le divisioni tra provincia di Grosseto e provincia di Livorno che non hanno senso di esistere e nell’ottica di integrare le esigenze della città di Piombino di sviluppare la portualità e il polo siderurgico da una parte e di salvaguardare  la vocazione turistica delle sue coste dall’altra.

Gli studi sull’impatto ambientale, ha precisato Guerrieri, sono stati già condotti a termine e hanno dato il via libera; si tratta ora di monitorare eventuali problemi non previsti che si potrebbero verificare in corso d’opera partendo dal dato di fatto che i lavori al porto verranno effettuai e dagli interventi già realizzati nella parte del golfo sotto la provincia di Grosseto.

Il Presidente Regionale di Fiba – Confesercenti Fabrizio Lotti ha chiesto e ottenuto che la questione sia sottoposta da parte delle amministrazioni all’attenzione della Regione e su questo punto l’intero tavolo si è dimostrato concorde. Inoltre Lotti ha sottolineato la necessità che siano previsti finanziamenti per realizzare ogni possibile intervento che si rendesse necessario per la tutela di quanti sulle spiagge del Golfo operano e hanno fatto investimenti. Su questo punto il Commissario Guerrieri si è preso l’impegno a dare il proprio contributo economico nel sostenere gli interventi necessari alla salvaguardia della costa e le operazioni di  ripascimento.

________________________

CORSA A TRE PER LA PRESIDENZA DEL PORTO

Dopo tre solleciti da parte del ministero delle infrastrutture, finalmente si avvicinano all’ufficialità le candidature della «terna» per il nuovo presidente dell’Autorità portuale di Piombino (la scadenza per la presentazione è prevista per il 20 ottobre).

Il sindaco Gianni Anselmi sembra essere, nonostante la sentenza del Consiglio di Stato che dichiara una sua incompatibilità per titoli,  quello più vicino alla nomina, appoggiato dalla Camera di Commercio ma anche dal Presidente della Provincia di Livorno Kutufà, fino a poco tempo fa in rotta con il Sindaco piombinese a causa della volontà di quest’ultimo di migrare con il suo Comune sotto Grosseto. Gli altri due candidati sembrano essere Francesco Bosi, ex Sindaco di Rio Marina e parlamentare di Centro, sostenuto proprio dal Comune di Rio Marina, e Nerio Busdraghi, ex Comandante della Capitaneria piombinese e attualmente alla Capitaneria di Roma, sostenuto dal Comune di Portoferraio e che sulla carta appare essere quello con più titoli ed esperienza per ricoprire tale carica. Per evitare che l’attuale commissario governativo, l’ex presidente Luciano Guerrieri, debba essere reiterato nel commissariamento, il ministro Lupi, con il presidente della Regione, dovrà ora scegliere fra i tre nomi in tempi rapidi, anche sulla base della suddetta sentenza, che potete leggere integralmente sul nostro quotidiano on-line, che richiede caratteristiche di «specifica e comprovata competenza ed esperienza»

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 18.10.2013. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

1 Commento per “NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 18 OTTOBRE”

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    47 mesi, 23 giorni, 23 ore, 39 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it