NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 13 SETTEMBRE 2013

M5S: ANNULLATO L’EVENTO CON DOMENICO FINIGUERRA

Piombino (LI) – Purtroppo l’evento con Finiguerra che il MoVimento 5 Stelle Piombino ha organizzato per stasera alle 21 al centro Giovani a Piombino è stato annullato.

Finiguerra in mattinata è stato ricoverato in ospedale per una improvvisa colica renale,voleva presenziare ugualmente ma i medici non gli hanno dato l’ok per mettersi in viaggio.

_______________________

PIOMBINO: TORNA LA 16° FESTA IN STRADA 2013

Piombino (LI) – L’associazione Tolla con il contributo della Pro Loco e il patrocinio del comune di Piombino organizza dal 13 al 15 settembre la sedicesima edizione della “Festa in Strada”.

La festa si terrà anche questo anno in Via Ferrer nel parcheggio del Casone Maresma (a fianco del palazzetto dello sport) e prevede tutti e tre i giorni merende a partire dalle ore 16.00 con i tradizionali Polpo lesso e Trippa. Poi a partire dalle 19.30 degustazione di specialità toscane.

Il programma prevede: enerdì 13 settembre musica con Stefano Bolognesi; sabato 14 settembre musica con i Max Paradise; domenica 15 settembre Esibizione della scuola musicale di Viviana Tacchella.

________________________

CAMPIGLIA: UN GRUPPO A SOSTEGNO DI VENTURINA TERME

Campiglia M.ma (LI) – Il capogruppo di Campiglia democratica Matteo Brogioni ha espresso al consiglio comunale la volontà di costituire un comitato a sostegno del cambiamento del nome di Venturina in Venturina Terme proposto nello scorso consiglio dal sindaco.

Un tema da tempo  nell’agenda della maggioranza e della giunta, ma non ancora approdato ad un atto amministrativo concreto.  Dai prossimi giorni il comitato promuoverà una raccolta di firme a sostegno di Venturina Terme per poi consegnarla alla giunta e al consiglio con la richiesta di procedere al cambiamento del nome che, per legge, spetta al consiglio comunale.

______________________

 PIOMBINO: CACCIA, DISPONIBILI I TESSERINI PER L’ABBATTIMENTO DEGLI STORNI

La stagione della caccia è appena iniziata, e ci sono alcuni adempimenti in più rispetto agli anni precedenti. La Regione Toscana, in base alle disposizioni di una nuova legge di agosto 2013 di adeguamento alla normativa europea, ha disposto l’obbligo per i cacciatori di storni, di un apposito tesserino venatorio per la caccia di questa specie.

Il tesserino, convalidato dal Comune, è già disponibile insieme  al tradizionale tesserino venatorio.  La consegna (dei tesserini venatori e di quelli per abbattimento in deroga), avverrà in Comune,Viale del Popolo, fino a sabato 14 settembre.

Da martedì 17 settembre verranno consegnati presso la sede della Federcaccia -via Volta, 10 secondo i seguenti orari: martedì-giovedì-sabato dalle ore 9,00 alle ore 12,00, giovedì anche pomeriggio dalle 16,00 alle 18,00. INFO: Federcaccia tel. 0565/222313

_______________________

BAGNARA: «VELENI E VECCHI MERLETTI»

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

«Alla coppia di simpatici pensionati che si firma col nome altisonante di “Comitato per Campiglia” non va giù che io abbia difeso Campiglia dalle affermazioni del “Comitato No Fusione”. Il che ha una sua logica: la denigrazione di Campiglia è il loro (unico?) scopo e fa sempre piacere ricevere una mano, da chiunque questa provenga. Deve essere faticoso, immagino, appostarsi dietro ai cespugli per sorprendere un ritardo nello svuotamento dei cestini o una dimenticanza nello spegnimento delle luci: questo il loro scoop dell’8 settembre 2013, solo uno dei tanti in cui descrivono Campiglia come se fosse una fogna a cielo aperto. Ben venga dunque il “Comitato No Fusione” a rincarare la dose. Sarebbe interessante sapere quanto costa all’economia locale l’opera di denigrazione seriale di questi ed altri sedicenti “amanti del territorio”.  Non mi stupirebbe se il comparto turistico perdesse una percentuale a due cifre per causa loro (cercando su Google si capisce comunque che il danno è consistente)».

Roberto Bagnara
Suvereto

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 13.9.2013. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    47 mesi, 24 giorni, 0 ore, 27 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it