NOTIZIE DELLA COSTA ETRUSCA DEL 23 AGOSTO 2013

SERVIZIO CIVILE REGIONALE: QUATTRO POSTI PRESSO IL COMUNE DI PIOMBINO

Quattro nuovi volontari del servizio civile presso il Comune di Piombino. E’ in pubblicazione in questi giorni, con scadenza 24 settembre, il bando regionale che consentirà a quattro ragazzi fra i 18 e i 30 anni di prestare servizio civile presso alcuni uffici e servizi del Comune (Centro Giovani e dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico).

Per poter ottenere il finanziamento regionale il Comune di Piombino ha partecipato a una selezione con la presentazione di un progetto specifico dal titolo “Vivere non sopravvivere. Idee per una città migliore”.
I giovani rappresentano un’importante risorsa su cui puntare per investire nello sviluppo della comunità all’insegna dei valori sociali della convivenza, della cooperazione, della partecipazione, della qualità della vita, dell’economia sostenibile, delle conoscenze.

Il progetto su cui dovranno lavorare i quattro volontari che saranno selezionati, è finalizzato quindi a migliorare le condizioni ambientali e di decoro urbano della città. Prevista una mappatura delle zone particolarmente colpite da “scritte sui muri”, deiezioni dei cani e mozziconi di sigarette; la costituzione di un tavolo cittadino, composto da tutti quei soggetti, pubblici e privati, che collaborano per un miglioramento del decoro urbano della nostra città;  la realizzazione di un casting fotografico e altre azioni di promozione e sensibilizzazione per suggerire ai concittadini un maggiore rispetto per la città in cui si vive.

I volontari rimarranno in servizio per 12 mesi e beneficeranno di un assegno mensile di 433,80 euro. Per informazioni e chiarimenti sui progetti è possibile contattare il Centro Giovani di Piombino, viale della Resistenza 4, tel. 0565 262500 mail: serviziocivile@comune.piombino.li.it. Ufficio Relazioni con il pubblico via Ferruccio, 4 0565 63274 urp@comune.piombino.li.it;

Il testo del bando può essere invece scaricato dal sito www.comune.piombino.li.it, www.regione.toscana.it/enti-e-associazioni/sociale-esport/servizio-civile.
______________________

VENTURINA: IL 26 AGOSTO LA TRADIZIONALE FIERA PAESANA

La fine d’agosto a Venturina significa fiera paesana, e anche quest’anno si rinnova come sempre il 26  la tradizione dello svolgimento del grande mercato nel centro cittadino dalla mattina fino a mezzanotte. Lunedì prossimo la fiera sarà allestita, come negli anni precedenti, in Via Indipendenza (nel tratto compreso fra Via Firenze e Via dell’Aeroporto), Via Cerrini (fra Via Indipendenza e Via Pisa), Via Dell’Unità (fra Via Indipendenza e Via Amendola ), Via Alighieri (fra Via Indipendenza e Via Fiume).

La fiera del 26 agosto richiama un pubblico numeroso sia locale sia dai centri limitrofi e porta un clima di festa e di curiosità, ricreando un’atmosfera dal sapore d’altri tempi che non conosce confini spaziotemporali e caratterizza molte manifestazioni simili che si ritrovano geograficamente sparse in Italia e all’estero. Grandi e piccini amano questo appuntamento annuale dove ognuno può trovare un acquisto da fare, un giocatolo, una pianta, un utensile, prodotti tipici, gastronomia, accessori, abbigliamento, bigiotteria e altro ancora.

La realizzazione della fiera nel centro cittadino comporta alcune modifiche alla viabilità stabilite dalla polizia municipale tramite l’ordinanza n.158 del 12 agosto, pubblicata sul sito web del comune di Campiglia nella sezione Ordinanze dell’homepage. L’ordinanza sarà in vigore dalle ore 00.01 di lunedì 26.08.2013 alle ore 10.00 di martedì 27.08.2013, e comunque fino al termine dei lavori di pulizia delle strade e di ripristino degli arredi urbani.

_________________________

COPPOLA (UDC): «PERPLESSITA’ SUL FUTURO LUCCHINI»

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

«La vicenda Lucchini si complica sempre di più con il passare del tempo e le ipotesi in campo sembrano più che altro soluzioni desiderate più che possibilità concrete. La presenza del ministro delle attività produttive a Piombino ha aperto alcuni spiragli, ma l’impressione è che di concreto al momento vi siano ben poco e che si stia navigando a vista. La proposta di sinergie con Taranto deve passare dal vaglio della proprietà dello stabilimento pugliese ed è evidente che se dovesse essere troppo onerosa difficilmente potrebbe realizzarsi, oltretutto si tratta solo di un palliativo pro tempore che non risolverebbe la situazione.

Inoltre la questione della liquidità disponibile è fondamentale per capire quali margini temporali ci siano per evitare che la fabbrica rischi di chiudere i battenti ed a quanto sembra oramai non ci sono più molti margini. Da quel che abbiamo capito al momento la proposta del Commissario Dott. Nardi è l’unica che potenzialmente potrebbe avere una possibilità ed il fatto che faccia menzione di un forno elettrico ubicato in un’area precisa con costi di installazione più o meno definiti fa presupporre che vi siano manifestazioni di interesse da parte di potenziali acquirenti.

Per quel che riguarda il Corex ed il Finex sicuramente la questione è più complessa e molto più onerosa, pertanto è evidente che a breve, nonostante sia una delle soluzioni più auspicabili, ci sembra che non vi sia un’adeguata percorribilità. La salvezza del plesso produttivo di Piombino è legata ad un filo ed oramai non c’è più tempo da perdere in promesse od azioni tese a prolungare un’agonia che dura da troppi mesi. Noi ringraziamo chi si sta prodigando nel trovare una soluzione, ma non siamo disponibili a firmare assegni in bianco a nessuno, sia che si tratti di un autorevole membro del governo che un qualsiasi soggetto imprenditoriale interessato, d’altronde l’esperienza passata ci insegna che le soluzioni a portata di mano sono quelle meno raggiungibili.

Auspichiamo che l’altoforno possa durare ancora a lungo, ma allo stesso tempo, se l’obbiettivo fino a 6 mesi fa era la fermata con l’ incognita della ripartenza a settembre, rimandare tutto a dicembre od a novembre, come emerge dalle ultime dichiarazioni, è ovvio che oramai la fine è più o meno certa».

 

Luigi Coppola

______________________________

CAMPIGLIA: BANDO PER LA GESTIONE DEI CAMPI DA TENNIS IN VIA CERRINI

Il comune di Campiglia ha emesso un avviso pubblico per la gestione dell’impianto sportivo denominato “Circolo tennis Venturina” localizzato in via Firenze. Entro le ore 12 di venerdì 20 settembre 2013 dovranno pervenire le domande all’Ufficio Protocollo del Comune.

Non saranno ammessi reclami ove, per motivi indipendenti dalla volontà dell’Ente, il plico non dovesse giungere a destinazione nel tempo utile. La commissione di gara esaminerà le domande pervenute nei termini e con le modalità prescritte martedì 24 settembre 2013, a partire dalle ore 10.00; possono essere svolte più sedute consecutive, qualora sia necessario per una idonea valutazione delle domande e dei progetti pervenuti. Alla selezione, trattandosi d’impianto sportivo, possono partecipare i seguenti citati in ordine di priorità decrescente: 1°: Società e/o Associazioni sportive dilettantistiche; 2°: Enti di promozione sportiva; 3°: Discipline Sportive Associate; 4°: Federazione Sportive Nazionali; 5°: altri soggetti previsti dalla L.R. n. 6/2005. Il bando è pubblicato all’albo pretorio telematico sul sito del comune di Campiglia www.comune.campigliamarittima.li.it

____________________________

MARRONI ALL’OSPEDALE DI PORTOFERRAIO «IN ARRIVO DUE NUOVI ASCENSORI»

FIRENZE – «Saranno raddoppiati gli ascensori presenti all’ospedale di Portoferraio, per evitare che piccoli problemi tecnici possano compromettere quanto di buono è stato fatto per la sanità locale in questi anni, a partire dalla piazzola per l’elisoccorso collocata direttamente sul tetto dell’edificio per risparmiare tempo prezioso nei trasferimenti di urgenza». Ad annunciarlo è stato l’assessore regionale al diritto alla salute, Luigi Marroni, in visita questa mattina al presidio elbano assieme al sindaco di Portoferraio, Roberto Perìa, e alla direzione della Asl 6, rappresentata dal direttore sanitario, Carlo Giustarini, e dal direttore amministrativo, Antonella Valeri, al direttore dell’ospedale, Paolo Tamberi e al responsabile di Zona, Gianni Donigaglia.

«La sanità toscana – ha continuato Marroni – deve essere in grado di mantenere servizi efficienti per tutti i cittadini ovunque si trovino, anche a fronte di una futura riduzione delle risorse. Tale traguardo non può essere ostacolato da problemi tecnici o legali come quelli che hanno riguardato gli ascensori dell’ospedale. Per questo,  con una decisione assunta questa mattina assieme alla direzione della Asl 6, abbiamo definito l’opportunità di costruire due nuovi ascensori, uno di collegamento tra i piani dell’edificio e l’altro per raggiungere la piazzola dell’elisoccorso in modo da poter costituire un’alternativa immediata in caso di guasti».

L’assessore Marroni ha poi compiuto una visita dell’ospedale, per portare il suo saluto agli operatori sanitari elbani, ai quali ha riconosciuto il grande impegno profuso nello svolgimento del proprio servizio.

__________________________

FESTA DEMOCRATICA VENTURINA: IL PROGRAMMA DEGLI ULTIMI DUE GIORNI

Ultimo fine settimana per la Festa Democratica di Venturina organizzata dal circolo “A. Montomoli” , in corso fino a domenica 25 agosto nell’Area Fieristica. La festa, un a delle più grandi e partecipate della Val di Cornia, tradizionalmente abbraccia la seconda metà d’agosto ed è frequentata sia dal pubblico locale sia da un buon numero di turisti che seguono l’appuntamento anno dopo anno.

Il tema conduttore della festa è in questa edizione la proposta di fusione tra i comuni di Campiglia Marittima e Suvereto che il circolo venturinese sostiene in modo convinto. Sabato 24 nello spazio dibattiti Ivio Barlettani, direttore della rivista Costa Etrusca, intervisterà Andrea Manciulli, deputato PD ed ex segretario regionale del PD. Domenica sera invece sarà il giornalista del Tirreno Giorgio Pasquinucci ad intervistare Luca Lotti deputato e responsabile Enti locali del Pd nazionale e Silvia Velo, deputata PD e vice capogruppo alla Camera, tema “Dalla fusione dei Comuni all’abolizione delle Province”.

Sabato musica dal vivo con Beer o’clocc, ballo liscio con Rita Di Tizio Band e area sport con dimostrazione di JU JITZU_MMA. Domenica musica dal vivo con Miwa e i suoi componenti alle 22 (partecipanti a Italia’s got Talent ) introdotti dalle 21 dagli Unknown; nell’area ballo liscio Stefano Domenichini 3SSS. Il Mago Bambi con le sue magie e trovate poetiche e ironiche incanta grandi e piccini.

Come da tradizione la festa ospita numerosi stand gestiti direttamente dai volontari iscritti e simpatizzanti del Pd come il ristorante “Il Bocconbono” per gustare i sapori della gastronomia tipica locale, il bar con la friggitoria di frati e bomboloni, il gioco della ruota, una fornitissima libreria con centinaia di titoli e migliaia di libri tra cui le principali novità editoriali e una mostra d’arte organizzata in collaborazione di artisti locali. Spazio importante anche alle associazioni: l’ARCI partecipa con l’ottima pizzeria, l’AVIS con lo stand informativo, l’AUSER con l’artigianato, In Prospettiva presenta video e produzioni musicali, lo SPI offre la mostra fotografica sulle Donne della Val di Cornia, la Pallavolo gestisce il gioco della Tombola. Si trovano poi stand promozionali, altre mostre come quella dedicata a Totò, quella delle curiosità e rarità, quella delle Auto d’Epoca in collaborazione con il Casm.

________________________

LA VISION ART DI VISIONARIA 21 A PIOMBINO

La Vision Art di Visionaria torna a Piombino nella suggestiva cornice del Rivellino, dove ad attenderci sarà una mostra sui generis che tratta i cortometraggi d’autore come vere e proprie opere d’arte. Dal 24 al 31 agosto da ciascuno dei quattro schermi da 43 pollici posizionati nelle nicchie dell’antica fortificazione, saranno in esposizione tre corti selezionati da tutte le edizioni precedenti dal 2006 ad oggi, per un totale di dodici opere.

Si tratta dei corti ”Not with a Bang – Non con un Bang” di  Alessandro Amaducci (Italia, 2008), “Quest’estate le zanzare saranno più cattive” di Silvia De Gennaro (Italia, 2010), “Volo” di I Santini Del Prete (Italia, 2002), “Giochi a carica” di Petri Paselli (Italia 2011), “Return – Ritorno” di Owen Eric Wood (Canada, 2011), “River – Fiume” di Dan Hudson (Canada 2011),“Motholic mobble part 3” di Kaia Hugin (Norvegia, 2009),”Transmission – Trasmissione” di Emma Bowen (Scozia, 2007), “Fold – Piega” di Surabhi Saraf (Usa/India, 2010), “Kaizer” di Kotaro Tanaka (Giappone, 2006),“Anadolu – Anatolia” di Şinasi Güneş (Turchia, 2006) e “Mental Traffic” di Marcin Wojciechowski (Polonia, 2008) che potranno essere apprezzati dal pubblico in una atmosfera inconsueta e quasi magica.

Vision Art è un progetto inserito nell’ambito della 21esima edizione di Visionaria International Film Festival, la rassegna organizzata dall’Associazione Culturale Visionaria in collaborazione con i Comuni di Castelnuovo Berardenga, Monteriggioni e Piombino e il patrocinio dell’Università di Siena che porta il cinema indipendente nelle piazze toscane.

L’ingresso alla mostra è gratuito.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 23.8.2013. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 29 giorni, 19 ore, 47 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it