CAMPIGLIETO: «TROPPA FRETTA PER “VENTURINA TERME”»

Il laghetto dell'acqua calda

Il laghetto dell’acqua calda di Venturina

Riportiamo integralmente un comunicato della lista civica “Comune dei Cittadini” sulla fretta di cambiare il nome a Venturina e sul fatto che prima si fa il referendum sulla fusione e dopo il cambio del nome della frazione.

«Questa volta – inizia la lista civica – condividiamo pienamente l’assessore Jacopo Bertocchi: il cambio di nome della frazione di Venturina in Venturina Terme non c’entra proprio un bel nulla con la fusione tra Campiglia e Suvereto.  Bertocchi dimentica però che è stata la Giunta di cui fa parte a proporre di effettuare una consultazione popolare per il cambio del nome della frazione in concomitanza con il referendum del 6-7 ottobre indetto per la fusione dei due Comuni.  Una proposta in contrasto con la legge che in occasione del referendum sulla fusione  non consente di sottoporre ai cittadini altri quesiti.  Da qui la proposta, per ora solo annunciata, di attivare un altro seggio nelle vicinanze di quello in cui si svolgerà il referendum.  Perché tanta insistenza dopo decenni d’inerzia? Del cambio del nome di Venturina in Venturina Terme si parla da decenni senza aver  fatto mai nulla.

Comune dei Cittadini ha criticato questa scelta per una ragione semplicissima. Nel momento in cui si decide di sottoporre ai cittadini di Campiglia e Suvereto la proposta di fusione, ci saremmo attesi che prima si attendesse l’esito del referendum e poi, con tutti i cittadini del futuro Comune unico,  si decidesse il cambio del nome della frazione di Venturina in Venturina Terme.

La Giunta di Campiglia ha invece ritenuto che a decidere debbano essere i soli cittadini di Campiglia. E’ un pessimo inizio per chi si propone di lavorare insieme. La nostra proposta è semplicissima: prima il referendum sulla fusione e dopo la consultazione sul cambio del nome della frazione di Venturina. Se ci sarà il nuovo Comune unico a decidere devono essere tutti i suoi cittadini.  Bertocchi e la Giunta ci spieghino perché dovremmo fare diversamente».

Comune dei Cittadini

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 16.8.2013. Registrato sotto Foto, politica, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

2 Commenti per “CAMPIGLIETO: «TROPPA FRETTA PER “VENTURINA TERME”»”

  1. Roberta

    Ma il Comune dei Cittadini si occupa solo di queste pinzillacchere?

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    54 mesi, 16 giorni, 1 ora, 4 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it