NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 13 AGOSTO 2013

A SUVERETO ROTOLANO LE BOTTI PER IL PALIO DELL’IMPERATORE

Suvereto (LI) – Le botti di legno da cinque quintali che rotolano nel saliscendi del centro storico medievale di Suvereto, con gli “spingitori” che lottano per portare il Palio dell’Imperatore al proprio terziere, le evoluzioni degli sbandieratori “Canneti” di San Quirico d’Orcia, i combattimenti dei Cavalieri di Ildebrandino. E’ la corsa delle botti, che si svolgerà domani mercoledì 14 agosto, alle ore 21.45, che calamita i vacanzieri della costa etrusca la vigilia di ferragosto, in notturna, giunta alla trentasettesima edizione sommando il folclore al ricordo di un passaggio della “grande storia” che lambì Suvereto sette secoli fa.

Non poteva mancare il cinghiale cucinato con le classiche pappardelle e lo spezzatino con olive nere, seguito da dolci fatti in casa, frutta di stagione e il famoso vino di Suvereto. La cena del palio si tiene nel bel Chiostro di S.Francesco, senza prenotazione, con servizio a tavola senza uso della plastica e a 18 euro tutto compreso. Quella delle botti è una disciplina che ha molti proseliti in Italia e l’associazione nazionale “Città del Vino” ha istituito un Palio Nazionale per i comuni aderenti, con Suvereto che ne è campione italiano in carica e che difenderà il titolo il prossimo 29 settembre a Castelnuovo in Teverina (Viterbo). Domani sera otto squadre dei terzieri e frazioni si disputeranno il Palio dell’Imperatore. Sette secoli fa, nel 1313 il giovane imperatore del sacro romano impero e re d’Italia Arrigo VII di Lussemburgo era in Toscana quando morì improvvisamente a Buonconvento. Il suo esercito sostò a Suvereto in una località chiamata anche oggi “Insegne” dove avvenne la cosiddetta “lessatura” per la conservazione della salma. Le spoglie dell’Imperatore sostarono dal 1313 al 1315 nella millenaria chiesa di S.Giusto – davanti alla quale parte e arriva il Palio – dove la tradizione vuole che anche Dante sia venuto a rendere omaggio all’“Alto Arrigo”.

_______________________________

SAN VINCENZO SALUTA L’ESTATE COI TRADIZIONALI FUOCHI D’ARTIFICIO

San Vincenzo (LI) – I fuochi d’artificio animeranno la notte di ferragosto nel centro di San Vincenzo.

Giovedì 15 agosto, infatti, come ormai è tradizione da molti anni, alle ore 22, sarà possibile assistere allo spettacolo pirotecnico lungo la spiaggia del centro cittadino. Uno spettacolo di luci e colori che, ogni estate, richiama centinaia di persone lungo tutto il litorale sanvincenzino; un modo colorato e divertente per salutare la stagione estiva che si avvia alla conclusione.

______________________________

M5S PIOMBINO: «SULLA SANITA’ NON SPARATE SULLA CROCE ROSSA»

Piombino (LI) – Riceviamo e pubblichiamo integralmente  dal Movimenti Cinque Stelle Piombino.

«Anche in tempo di guerra si concedeva guarire ai feriti e a chi non poteva difendersi ma, ai nostri giorni, questo valore imprescindibile dal senso comune di umanità pare scomparso. Il Servizio Sanitario Nazionale ha ritoccato alcune tariffe che riguardano i costi delle prestazioni della prevenzione e, soprattutto, i costi di laboratorio per esami istologici e citologici i quali hanno avuto il più sensibile aumento.

Prendendo in esempio una prestazione piuttosto comune, che accompagna i piccoli interventi chirurgici, denominata “esame istopatologico cute-biopsia (shave o punch) per campione codice ministeriale 91.40.F nuova codifica di prenotazione IC041”, essa è passata da un costo di €15,00 a quello di €48,00. Naturalmente, rivedibile in base alla fascia di appartenenza di reddito, perché potrebbe raggiungere il costo di €68,00. Questi aumenti sconsiderati sono giunti all’improvviso, senza una modalità e ragionevole adeguamento ai costi della vita, dimostrando come chi governa questi passaggi non abbia il senso del disagio provocato da tali decisioni.

Il periodo economico negativo, inoltre, va a sommarsi con le difficoltà ad erogare prestazioni sanitarie molto importanti (come risonanze, ecografie, ecodoppler cardiaci) o soltanto visite mediche specialistiche (come reumatologia, pneumologia, ematologia, neurochirurgia) il tutto spingendo chi può permetterselo verso il privato e chi non può verso le pompe funebri!

Il MoVimento 5 Stelle Piombino ritiene inopportuno continuare a vessare chi ha bisogno di aiuto con continui balzelli per fascia di reddito, contributi di digitalizzazione, aumenti di tariffa, in un momento di crisi economica che sta mettendo a dura prova le famiglie che, già da qualche tempo, debbono scegliere se privarsi di beni di prima necessità o curarsi».

MOVIMENTO 5 STELLE PIOMBINO

_____________________________

PARCHI VAL DI CORNIA: GLI APPUNTAMENTO DELLA SETTIMANA

Continuano gli eventi nei Parchi della Val di Cornia. Ancora tanti appuntamenti vi aspettano nei Parchi e Musei della Val di Cornia. Si inizia venerdì 16 agosto con un doppio appuntamento.

Alle 18.30 il Museo del Castello e delle Ceramiche Medievali, nel cuore del centro storico di Piombino, vi aspetta con “Un giorno da ceramista”, visita guidata al nuovo percorso museale e laboratorio di pittura su riproduzioni di vasi medievali. A partire dalle ore 20.00, invece, al Parco archeominerario di San Silvestro a Campiglia Marittima, appuntamento con «La sera nel cuore della terra»: nella suggestiva atmosfera della sera, visita a bordo del treno della Galleria Lanzi Temperino. Prima della visita è possibile godersi un po’ di relax con un aperitivo o una piacevole cena al ristorante del Parco. Le visite partiranno alle 20.30, 21.30, 22.30; per partecipare alle visite guidate è necessario presentarsi alla biglietteria almeno 30 minuti prima della partenza. Si ricorda che all’interno delle miniere la temperatura è costantemente sui 13-14°C.

Sabato 17 agosto vi aspetta un doppio appuntamento. Nel pomeriggio, alle ore 17.30 “Passeggiata nel centro storico di Campiglia Marittima”, visita guidata con partenza dal suo nucleo più antico di Campiglia Marittima, la Rocca, per poi attraversare il borgo, con le sue caratteristiche architetture e raggiungere fuori dalle mura la Pieve di San Giovanni, splendido esempio di romanico toscano. È suggerita la prenotazione. La sera alle 21.15, invece, al Parco archeologico di Baratti e Populonia, torna la Notte Etrusca, una suggestiva visita sotto il cielo degli Etruschi. Avvolti dall’atmosfera della sera, la magia di un percorso in notturna nella necropoli di San Cerbone accompagnati da guide in costume etrusco e romano. Saranno due protagoniste femminili a guidare i visitatori tra le antiche tombe: una donna etrusca, Larthia, e una donna romana, Clodia, che in un dialogo suggestivo racconteranno del loro ruolo di donne nell’antichità e del rapporto con gli uomini, con la società e con gli dèi. Attraverso storie di donne, di dee e di prostitute sacre si ripercorrerà la storia di Populonia dagli splendori dei principi etruschi alla conquista di Roma. Prima della visita è possibile cenare al ristorante del Parco “I Tretruschi” che propone una “cena etrusca”.

Inoltre, durante tutta l’estate i parchi e i musei propongono anche interessanti laboratori creativi per grandi e piccini inclusi nel prezzo del biglietto d’ingresso.

In particolare questa settimana:
– Giovedì 15 e sabato 17 agosto al Parco Archeologico di Baratti e Populonia, dalle 16 alle 19, l’Acropoli di Populonia proporrà il laboratorio “Opus Tessellatum”, in cui adulti e bambini potranno cimentarsi nella ricostruzione e riproduzione dei mosaici antichi
– Venerdì 16 agosto i Musei della Rocca di Campiglia, dalle 14.30 alle 17.30, propongono invece il laboratorio didattico-creativo “La bottega del vasaio”, per apprendere i segreti dell’arte pittorica medioevale

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 13.8.2013. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 25 giorni, 10 ore, 32 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it