PIOMBINO: MANIFESTAZIONE DI PROTESTA PER PONTE DI FERRO

Uno striscione di protesta

Uno striscione di protesta

Lunedì 12 agosto 2013 marcia di protesta indetta da un movimento di cittadini locali, per la ricostruzione dello storico ponte di ferro sul cornia che è stato demolito dal comune di Piombino all’inizio di Agosto.

Questo attraversamento sino ad oggi ha reso possibile tra l’altro l’ importante comucazione del traffico interno soprattutto quello agricolo, per lo spostamento dei mezzi per la coltivazione dei campi e trasporto dei prodotti dal campo ai vari centri lavorazione . Senza questa struttura occorrerà necessariamente transitare passando attraverso le trafficate strade della geodetica e della vecchia via aurelia, aumentando inevitabilmente i tempi di spostamento ed i costi sprecando cosi ulteriormente  ingenti quantita di risorse in una economia agricola già notoriamente penalizzata .

Per questo lunedì gli abitanti e gli agricoltori confermano la protesta dalla campagna fino al semaforo all’ingresso della città per l’assenza di certezze su quando sarà ricostruito il nuovo. Fin dalle 8 i manifestanti si troveranno all’incrocio tra la Sdriscia e la strada della Base geodetica. Il corteo partirà alle 9 e in Colmata sarà raggiunto dal troncone proveniente da Campo all’Olmo. Poi, tutti in colonna fino al semaforo di viale Unità d’Italia. Percorrendo la rotonda, i mezzi riprenderanno la via del ritorno. A inizio e a fine corteo la manifestazione sarà scortata dalle auto delle forze dell’ordine.

Dopo tre anni di richieste di chiarezza sui tempi di rifacimento e qualche promessa, i cittadini hanno deciso di passare ad un’azione concreta. Si sentono penalizzati fortemente dalla demolizione di una infrastruttura che riusciva a contenere il rischio di isolamento a cui adesso si sentono condannati. Almeno fino al 2015.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 11.8.2013. Registrato sotto Foto, sociale, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 0 giorni, 8 ore, 31 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it