PIOMBINO: UFFICIALE, ROSSI COMMISSARIO PER PIOMBINO

Rossi in consiglio comunale a Piombino

Rossi in consiglio comunale a Piombino

FIRENZE – Il presidente del consiglio Enrico Letta ha firmato la nomina del presidente Enrico Rossi a commissario per i lavori di adeguamnto del porto di Piombino.

Lo ha detto lo stesso Letta nel corso del colloquio che si è svolto oggi pomeriggio nella sede della presidenza della Regione in palazzo Sacrati Strozzi. Un colloquio a due nel corso del quale Rossi e Letta hanno affrontato alcuni temi particolarmente cruciali e di interesse per la Toscana: il decreto Piombino, appunto, la questione Breda e le misure per l’occupazione giovanile.

“La firma della nomina a commissario – ha detto Rossi al termine – è un passo importante perchè possano essere rapidamente realizzati i lavori che permetteranno al porto di Piombino di acquisire competitività e di attrezzarsi per accogliere lo scafo della Costa Concordia. Il progetto del porto esiste da prima del disastro, sarà modificato approfondendo l’escavo e questo predisporrà il porto per un corretto smaltimento degli scafi, secondo il recente pronunciamento del Parlamento europeo”.

Secondo argomento affrontato la Breda e la vicenda dei treni per Belgio e Olanda. “Mi pare – ha commentato il presidente Rossi – che i problemi vengano affrontati in maniera eccessiva a un po’ pretestuosa. Il governo sta lavorando perchè si riapra un dialogo con i paesi e i soggetti interessati”.

Il presidente Rossi ha anche consegnato al premier materiali relativi al progetto Giovanisì, in particolare alla esperienza toscana dei tirocini retribuiti, e gli ha brevemente illustrato la sua proposta sulla “staffetta generazionale” nella Pubblica amministrazione, che potrebbe assicurare l’assunzione di circa 70mila giovani a costo zero. Infine Rossi ha aggiunto al dossier anche un documento risalente al 1984: il resoconto dell’intervento svolto l’11 luglio di quell’anno  alla Camera dall’allora presidente della Toscana Gianfranco Bartolini sul tema del Senato delle Regioni. “Speriamo che dopo tanti anni – ha detto Rossi – sia la volta buona”.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 8.6.2013. Registrato sotto ambiente/territorio, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

3 Commenti per “PIOMBINO: UFFICIALE, ROSSI COMMISSARIO PER PIOMBINO”

  1. lino

    Ma ! speriamo bene per Piombino, quelli della foto, nel passato, non hanno portato fortuna se non per se stessi.

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 23 giorni, 14 ore, 39 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it