PIOMBINO: UFFICIALE, ROSSI COMMISSARIO PER PIOMBINO

Rossi in consiglio comunale a Piombino

Rossi in consiglio comunale a Piombino

FIRENZE – Il presidente del consiglio Enrico Letta ha firmato la nomina del presidente Enrico Rossi a commissario per i lavori di adeguamnto del porto di Piombino.

Lo ha detto lo stesso Letta nel corso del colloquio che si è svolto oggi pomeriggio nella sede della presidenza della Regione in palazzo Sacrati Strozzi. Un colloquio a due nel corso del quale Rossi e Letta hanno affrontato alcuni temi particolarmente cruciali e di interesse per la Toscana: il decreto Piombino, appunto, la questione Breda e le misure per l’occupazione giovanile.

“La firma della nomina a commissario – ha detto Rossi al termine – è un passo importante perchè possano essere rapidamente realizzati i lavori che permetteranno al porto di Piombino di acquisire competitività e di attrezzarsi per accogliere lo scafo della Costa Concordia. Il progetto del porto esiste da prima del disastro, sarà modificato approfondendo l’escavo e questo predisporrà il porto per un corretto smaltimento degli scafi, secondo il recente pronunciamento del Parlamento europeo”.

Secondo argomento affrontato la Breda e la vicenda dei treni per Belgio e Olanda. “Mi pare – ha commentato il presidente Rossi – che i problemi vengano affrontati in maniera eccessiva a un po’ pretestuosa. Il governo sta lavorando perchè si riapra un dialogo con i paesi e i soggetti interessati”.

Il presidente Rossi ha anche consegnato al premier materiali relativi al progetto Giovanisì, in particolare alla esperienza toscana dei tirocini retribuiti, e gli ha brevemente illustrato la sua proposta sulla “staffetta generazionale” nella Pubblica amministrazione, che potrebbe assicurare l’assunzione di circa 70mila giovani a costo zero. Infine Rossi ha aggiunto al dossier anche un documento risalente al 1984: il resoconto dell’intervento svolto l’11 luglio di quell’anno  alla Camera dall’allora presidente della Toscana Gianfranco Bartolini sul tema del Senato delle Regioni. “Speriamo che dopo tanti anni – ha detto Rossi – sia la volta buona”.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 8.6.2013. Registrato sotto ambiente/territorio, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

3 Commenti per “PIOMBINO: UFFICIALE, ROSSI COMMISSARIO PER PIOMBINO”

  1. lino

    Ma ! speriamo bene per Piombino, quelli della foto, nel passato, non hanno portato fortuna se non per se stessi.

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    67 mesi, 4 giorni, 0 ore, 47 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it