NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 22 MAGGIO 2013

NASCE CNA VAL DI CORNIA PER LAVORARE IN SINERGIA

Piombino (LI) – Nasce in Val di Cornia una nuova CNA, con la creazione della quale artigiani e piccole e medie imprese vogliono mandare un chiaro messaggio alle istituzioni politiche: «Le imprese stanno già dando il massimo, adesso tocca a voi. Solo con noi si può salvare l’Italia».

La nascita della nuova CNA zonale della Val di Cornia è in concomitanza con l’assemblea quadriennale della Cna, e vuole dare uno stimolo alle istituzioni affinchè lavorino anch’esse con maggior sinergia e unità di intenti e programmazione.  Gli artigiani trovano così  l’unità per essere più forti e competitivi contro la crisi. L’assemblea vedrà anche il rinnovo degli organismi dirigenti, cercando di stimolare le istituzioni a fare di più e meglio, in un rapporto democratico e costruttivo. Nella crisi generale, le imprese metteranno sul tavolo problematiche soprattutto locali come l’indotto della siderurgia, l’economia portuale, la programmazione urbanistica, la fiscalità locale.

L’assemblea, nella sua parte pubblica, si svolgerà venerdì 24 maggio alle ore 21 all’Hotel Centrale. Saranno presenti anche il presidente provinciale Diego Nocenti ed il direttore Marco Valtriani.

__________________________
PRONTA LA TERZA EDIZIONE DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE “MELODIADELVINO”
FIRENZE – La terza edizione del festival internazionale MelodiadelVino, musica classica e vino toscano nelle piu’ belle tenute vitivinicole della regione, è stata presentata stamani a Palazzo Strozzi Sacrati. Dal 27 giugno, con il primo concerto presso la Cantina Antinori nel Chianti Classico al Bargino, al 6 luglio cinque appuntamenti musicali ospitati in quattro province toscane: Firenze, Livorno, Siena e Grosseto.
Tra i nomi eccellenti non poteva mancare il Maestro Marc Laforet, da sempre direttore artistico e anima del festival, e Francois René Duchable, che nel 2003 disse addio alle performance live gettando il suo pianoforte dall’elicottero nel lago di Colmiane.La manifestazione, che nasce sull´impronta del suo gemello francese Grands Crus Musicaux, si propone come ponte ideale tra le eccellenze di Toscana e Francia. Decisivo per la riuscita dell’evento il supporto di Toscana Promozione e di Fondazione Sistema Toscana, che  cura la comunicazione online, e quello di San Pellegrino-Acqua Panna. Ideatore dell’originalissimo format, con  il Maestro Marc Laforet,  Michel Gotlib, amico d’infanzia del Maestro Laforet, appassionato di vino e musica e presidente del festival MelodiadelVino.
“MelodiadelVino è in continua crescita, tanto da diventare in soli tre anni un punto di riferimento stagionale, sia per la qualità degli eventi musicali che per la partecipazione dei grandi produttori di vini toscani – ha affermato l’assessore regionale alla cultura e al turismo Cristina Scaletti -. La collaborazione con le Città del Vino aiuta questo festival a mantenere il suo orizzonte internazionale e contemporaneamente il suo radicamento in Toscana. Una manifestazione che migliora e diversifica l’offerta culturale regionale, ma che fa bene anche al turismo: gli organizzatori e gli operatori coinvolti ci hanno infatti già confermato che stanno arrivando le prime prenotazioni dall’estero da parte di appassionati di musica che ne approfittano per trascorrere qualche giorno di vacanza in Toscana. Per questi motivi la Regione continuerà a sostenerla come ha fatto sin dall’inizio nel 2011”.Il programma 2013 propone cinque concerti di musica classica imperdibili e prima di ogni esibizione, degustazioni di vino made in Tuscany. Dopo l’inaugurazione con il giovane pianista ucraino Alexander Romanovsky alla Cantina Antinori firmata dall’architetto Marco Casamonti– e sarà il primo evento culturale ospitato nella struttura inaugurata appena l’anno scorso -, il secondo concerto avrà luogo il 29 giugno a Cantina Petra, nel comune di Suvereto (Livorno) e vedrà la prima delle due esibizioni al pianoforte del maestro Marc Laforet (Francia). Nella cantina della Famiglia Moretti disegnata da Mario Botta, Laforet si esibirà in duo con un altro pianista di fama internazionale: Francois René Duchable.Il 2 luglio MelodiadelVino si sposta nella provincia di Siena. Per il terzo anno consecutivo Castello Poggio alle Mura Banfi a Montalcino ospita uno dei concerti del Festival grazie alla disponibilità della Famiglia Mariani. Quest’anno ad esibirsi saranno al pianoforte Marc Laforet e al violoncello Henri Demarquette (Francia). Il concerto del 4 luglio si tiene nella splendida provincia di Grosseto, nella Tenuta Rocca di Montemassi a Roccastrada. Dopo la degustazione di vini, il pubblico potrà assistere all’esibizione al pianoforte di Beatrice Rana. La giovane italiana, a soli 25 anni, è considerata una promessa della musica internazionale. Il Festival chiude il programma 2013 il 6 luglio nella Tenuta Rocca di Frassinello a Gavorrano. Nella cantina disegnata da Renzo Piano si esibirà al pianoforte Giovanni Bellucci, considerato uno dei più autorevoli pianisti del nostro tempo.

__________________________

SETTIMANA DELLA BONIFICA: PRIMA USCITA PER LE ELEMENTARI DI VENTURINA

Questa mattina si è svolta la prima giornata organizzata dal Consorzio di Bonifica per le scuole elementari in occasione della Settimana della Bonifica 2013.

Le classi quarte e quinte della scuola di Venturina sono state accolte ai laghetti di Tufaia da Albano Lessi, dell’associazione Amici del Cane e del Gatto – Birdwatching -, e da Roberto Magazzini istruttore di trekking e sopravvivenza C.S.E.N.. Albano ha portato i ragazzi alla scoperta del rispetto della flora e della fauna del laghetto con l’ausilio di interessanti pannelli disposti lungo il percorso che hanno reso più chiara e immediata la “lezione”. Roberto Magazzini ha dimostrato con delle semplici canne e dello spago come può essere costruita una zattera in grado di galleggiare; una volta mostrata la procedura di realizzazione la zattera è stata fatta scivolare nel laghetto con la guida esperta dell’istruttore che, poi, vi è salito sopra dimostrando l’ottima funzionalità dello strumento costruito in poco più di mezzora. Oggi il Consorzio è impegnato con le scuole di Campiglia con il programma “Tra storia e natura” dove i ragazzi saranno accompagnati da una guida alla scoperta del Padule di Scarlino e del fiume Pecora attraverso la storia del Museo Archeologico Maps Portus Scabris costruito all’interno dell’ottocentesco casello idraulico del Puntone di Scarlino che conserva i reperti rinvenuti dal dragaggio del porto.

Si ricorda che sino a venerdì 24 maggio è possibile prenotarsi presso il consorzio per visite guidate sui fiumi in gestione del consorzio, agli impianti idraulici e irrigui telefonando allo 0565857635 oppure inviando una e-mail ufficiostampa@cbaltamaremma.it.

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 22.5.2013. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 0 giorni, 15 ore, 48 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it