NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 15 MAGGIO 2013

 COSTA EST, CONFERMATA LA BANDIERA BLU PER IL SESTO ANNO

Piombino (LI) – Confermato anche per il 2013 il prestigioso riconoscimento della “Bandiera Blu” per la spiaggia del Parco naturale della Sterpaia. La consegna è avvenuta ieri mattina. Presente alla consegna per il Comune di Piombino l’assessore all’ambiente Marco Chiarei. La Bandiera Blu rappresenta per la città uno degli elementi decisivi dell’offerta turistica perchè rafforza immagine e contenuti delle attività balneari in relazione alle aree parco retrostanti il litorale e a tutto il contesto ambientale.

«Un risultato che conferma la qualità ambientale e di servizi che la nostra costa è in grado di offrire – commenta il sindaco Gianni Anselmi – Il lavoro svolto è stato, come al solito, estremamente impegnativo in quanto i requisiti richiesti dalla FEE sono molto rigidi e soprattutto si arricchiscono e si evolvono di anno in anno. Ciò dimostra la serietà di tale riconoscimento che spinge le amministrazioni locali a produrre uno sforzo costante nel miglioramento ambientale e gestionale del sistema costiero».

Partendo dai risultati di una ricerca dell’università di Urbino e Perugia sul valore di Bandiera Blu e sulla sua percezione anche a fini turistici, l’assessore all’ambiente Marco Chiarei evidenzia l’importanza di un coordinamento tra i Comuni limitrofi che hanno ottenuto questo riconoscimento, Castagneto, San Vincenzo, Piombino, Follonica ecc., per costruire una strategia di marketing turistico turistico comune.

«In un momento in cui i Comuni sono in una fase di ridefinizione della propria identità in un’ottica territoriale – afferma Chiarei – questa certificazione può rappresentare un elemento utile da cui partire per la creazione di un brand turistico unico, secondo una visione e un’azione comune di rilancio dei territori».

I parametri che vengono valutati e che hanno portato nuovamente all’assegnazione della Bandiera Blu sono la qualità delle acque e la conformità con i valori previsti dei coliformi totali, fecali e streptococchi; l’assenza di discariche urbane o industriali in prossimità della spiaggia; la pulizia della spiaggia e la presenza di servizi efficienti e di raccolta differenziata dei rifiuti; la presenza di sorveglianza balneare o di equipaggiamento di sicurezza in spiaggia; l’accessibilità alle persone diversamente abili, la qualità della cartellonistica e delle bacheche informative e punti blu, le attività di educazione ambientale, l’equilibrio tra attività balneare e rispetto della natura.

Tutti parametri che sono stati monitorati e rispettati nel corso dell’anno.

________________________________

PIOMBINO: MOSTRA MERCATO DI LIBRI ALLA BIBLIOTECA FALESIANA

Piombino (LI) – Molte occasioni in questo mese per chi è appassionato di libri. Da giovedì 16 fino a giovedì 30 maggio presso la biblioteca civica Falesiana di via Cavour, sarà allestita una nuova edizione della manifestazione “Regalati un libro”, la mostra mercato dei volumi pubblicati dal Comune di Piombino negli ultimi venti anni circa, che potranno essere acquistati a prezzi scontatissimi. Saranno disponibili pubblicazioni relative alla storia del territorio, libri fotografici, di archeologia, relativi alle tradizioni popolari, atti dei convegni più recenti, pubblicazioni scientifiche e altro ancora. Insieme a questo tipo di pubblicazioni, sarà presente anche un banchetto del libro usato.

la mostra mercato potrà essere visitata durante l’orario di apertura della biblioteca, e cioè lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 19. Sabato mattina dalle 9 alle 12. Info: biblioteca@comune.piombino.li.it tel. 0565 266110.

L’iniziativa è organizzata dall’assessorato alla cultura del Comune di Piombino nell’ambito della rassegna “Il maggio dei libri. Leggere per crescere”. I prossimi appuntamenti sono venerdì 24 maggio alle 17,30 con la presentazione del “Cicciolo: re per un giorno” di Mario Barsellini presso la sala consiliare del palazzo comunale. Mercoledì 29 maggio alle 16,30 “Storie e racconti in fiore”, apertura straordinaria della biblioteca civica Falesiana con lettura animata per bambini.

_________________________________

PIANO PAESAGGISTICO: DOMANI ANNA MARSON A ROSIGNANO

Rosignano (LI) – L’assessore regionale al governo del territorio Anna Marson incontrerà – domani, giovedì 16 maggio a Rosignano (Li) nella Villa Pertusati in Via Edoardo De Filippo 6 (ore 17) – cittadini, associazioni e comitati impegnati in Toscana nelle tematiche territoriali e del paesaggio per presentare lo stato di avanzamento del Piano paesaggistico. Con l’assessore ci sarà anche il garante della comunicazione Massimo Morisi.

L’appuntamento sarà l’occasione per evidenziare finalità e contenuti del Piano paesaggistico con specifico riferimento alle tematiche dei territori della costa. L’iniziativa si inserisce in un percorso di comunicazione e partecipazione che la Regione ha organizzato nei diversi ambiti paesaggistici del territorio toscano.

________________________________

PIOMBINO (LI): UNA DOMENICA A MISURA DI BAMBINO

Una domenica per giocare in libertà nelle vie del centro. Il 19 maggio dalle 15,30 in poi si svolgerà l’iniziativa “Ti regalo una domenica”, proposta dal Consiglio dei bambini sulla falsariga di precedenti edizioni del 2003 e del 2004, e realizzata dal Comune di Piombino e dal Quartiere Porta a Terra Desco insieme alle associazioni della città.

In questa occasione il centro della città sarà liberato dalle auto e saranno organizzate attività ludiche nelle piazze e nelle vie del centro secondo i desideri dei più piccoli. Un’occasione per divertirsi ma soprattutto per dare importanza al gioco, attività essenziale per la crescita dei bambini e generalmente poco praticata negli spazi urbani all’esterno delle mura domestiche. Con questo spirito quindi l’amministrazione comunale ha voluto valorizzare questa manifestazione, per far capire anche ai grandi che il gioco libero e spontaneo non è una perdita di tempo, ma è un “perdersi nel tempo”, un’esperienza fondamentale per i bambini.

Le attività previste sono suddivise in diversi punti della città:

piazza della Costituzione, completamente chiusa al traffico, si trasformerà in una pista di pattinaggio, in collaborazione con la società Pattinaggio di Piombino. In concomitanza con questa iniziativa, l’associazione Tolla organizza all’interno dei giardini un’iniziativa di tipo gastronomico, la “Pollastrata”.

Prima parte di via Petrarca, partendo da piazza Costituzione: breve percorso per le biciclette (a cura della Polizia municipale nell’ambito dell’educazione stradale).

Via Fucini e piazza Dante; con l’aiuto di Auser e delle associazioni di quartiere verrà allestito un punto di costruzione di giocattoli dei vecchi tempi che verranno donati ai bambini.

Corso Italia, nel tratto che va da via Giusti fino all’incrocio con via Fucini, sarà allestito lo spazio dedicato all’arte con Bimbarte.

Piazza Gramsci sarà allestito un punto informativo del Consiglio dei bambini e delle bambine, Corso Italia allestimento gazebo e punti di informazione e laboratoriale con aziende e associazioni (Tiemme, Parchi Val di Cornia, Samarcanda e altro). Asiu parteciperà con un tipo di comunicazione più trasversale e più diffusa, installando cioè , nei luoghi interessati dalle iniziative, postazioni di oggetti a misura di bambini realizzati in plastica riciclata.

Via Ferrer. Montaggio di una o due rampe piccole per skate a cura del Centro Giovani.

Piazza Verdi verrà organizzata un’iniziativa di animazione a cura dell’associazione di universitari “Secondi figli”.

Via del Giardino laboratorio di lettura.

Corte pentagonale del Castello. Tiro con l’arco (iniziativa già organizzata in maniera autonoma che potrebbe rientrare nella programmazione della giornata

Porticciolo di Marina. Pesca (a cura delle associazioni: Arcipesca ecc.)

Ai bambini saranno offerte merende. La società Eudania, che svolge il servizio di mensa per le scuole del territorio, sarà presente in piazza Dante offrendo merende. La “Congiura de’ Pazzi” offirà pop corn e ciambelle al Rivellino.

Queste tutte le associazioni e i soggetti coinvolti nell’iniziativa: Uisp, Centro Giò De’ André, Tiemme spa, parchi Val di Cornia spa, Asiu, Confesercenti, Confocommercio, Cna, Congiura de’Pazzi, Associazione “Secondi figli”, Samarcanda, associazione “Porta a Terra”, Associazione Tolla, Arcipesca, associazione Pattinatori, scuola privata “Alma Mater”, società Eudania, Polizia municipale di Piombino.

 ___________________________________

CON SAN FIORENZO ARRIVA IL MAGGIO CAMPIGLIESE

Oggi, 15 maggio, San Fiorenzo, patrono di Campiglia M.ma, l’Ente Valorizzazione promuove varie iniziative in collaborazione con la parrocchia di San Lorenzo. E’ il tradizionale Maggio Campigliese la cui storia sin perde nel tempo e che oggi viene raccolta con rinnovato vigore dal neoeletto consiglio dell’Evc guidato dalla presidente Marta La Mura.

Il 15 maggio alle ore 16: partenza della processione dalla chiesa di San Lorenzo in via Roma proseguirà per piazza della Repubblica con sosta di preghiera agli stendardi dei rioni, poi proseguirà tornando su via Roma e raggiungendo piazza della Vittoria con sosta per la benedizione dei Cavalieri di San Fiorenzo e dei loro cavalli. Domenica 19 maggio: Raduno di auto d epoca in collaborazione con il CASM Venturina (Club Auto e Moto Storiche), mercatini artigianali e pranzo all’Osteria (circa 30 persone). Visita guidata del paese le guide del Centro Guide Costa Etrusca (ore 15.00-17.00).

Domenica 26 maggio:  “Ché un boccale di birra è un pasto da re” (William Shakespeare, da Il racconto d’inverno, atto IV, scena III) degustazione birra in collaborazione con Brandibirra di Bibbona. Piazza Dogali, saletta Misericordia. Ore 13,00 e 21,00. Solo su prenotazione. Info:3806822084 – 3476984573

_______________________________

“FUFLUNS RACCONTA”: UN INCONTRO SUL VINO E GLI ETRUSCHI A POPULONIA

Sabato 18 maggio alle ore 17.00 il Museo archeologico del territorio di Populonia (P.zza Cittadella 8 – Piombino) vi aspetta con un appuntamento inserito nel calendario degli eventi di Vetrina Toscana: “Fufluns racconta”, un incontro sul tema del vino nel periodo etrusco a cura della dott.ssa Cinzia Murolo con una visita guidata alla sala del banchetto ricostruita all’interno del museo archeologico e ad una selezione di reperti riferibili al mondo del simposio.

Molti dei ricchi corredi funerari populoniesi ci parlano infatti dell’importanza del momento del simposio per gli Etruschi: anfore, crateri, coppe, calici, brocche, mortai per la triturazione delle erbe, colini per filtrare, attingitoi sono presenti sia nelle sepolture maschili che in quelle femminili.

Il culto del dio Fufluns (il Dioniso greco e Bacco latino) era a Populonia particolarmente caro. Nel 1998, durante i lavori per la costruzione del Parco archeologico di Baratti, fu rinvenuta intatta una sepoltura ipogea (sotterranea) di IV secolo dove era stata sepolta una signora sicuramente speciale, in quanto incinerata e non inumata (rito in questo periodo riservato ai personaggi di rilievo all’interno della comunità). Il suo corredo, ricco di vasi per la mescita del vino, e di candelabri in piombo, fa sospettare il suo ruolo di sacerdotessa del dio Fufluns, ruolo che nel mondo etrusco era riservato alle donne. Il corredo di questa tomba è esposto al Museo archeologico.

L’evento si concluderà con una degustazione di vini del territorio della Val di Cornia al bar-enoteca del museo “In Cittadella” con promozione e degustazione dei prodotti della Val di Cornia e di filiera corta in collaborazione con le Botteghe aderenti a Vetrina Toscana.

Per l’evento, il cui costo per la partecipazione è € 6,00 intero e € 4,00 ridotto per la visita e € 10,00 per la degustazione, è necessaria la prenotazione al tel. 0565 226445 – prenotazioni@parchivaldicornia.it.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 15.5.2013. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 29 giorni, 14 ore, 15 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it