1° MAGGIO: GLI APPUNTAMENTI DELLA VAL DI CORNIA

primo-maggioLa Val di Cornia celebra i lavoratori e la loro festa con tre appuntamenti all’insegna della musica e della solidarietà.

___________________

PIOMBINO: CONCERTO CON COVER BAND AL PIAZZALE D’ALAGGIO

A Piombino con un concerto che vedrà alternarsi alcune conosciute band locali, a Campiglia, alla Rocca di San Silvestro, con l’ormai tradizionale appuntamento con “Con rabbia e con amore”, per i morti sul lavoro. Vediamoli nel dettaglio.

Sempre sponsorizzato da Unicoop e organizzato dall’associazione festival estivo come per le iniziative del 25 aprile, il Comune di Piombino organizzaun nuovo evento musicale previsto in piazza Verdi dalle 16.30 fino alle 23 per il prossimo 1° maggio.

Un altro concertone voluto dall’assessore Pallini, per il quale saranno protagonisti gruppi e cover band «storici» del panorama locale: la Settima Onda (cover band dei Nomadi), i Dove C’è Musica (cover band di Eros Ramazzotti), i Deadly Tide, il Trio Mediterraneo, i Blues Eaters e i Rockooff. Lo spettacolo sarà condotto da Sara Chiarei.

______________________________

SAN SILVESTRO: 1° MAGGIO CON RABBIA E CON AMORE

Quinta edizione della Festa del primo maggio organizzata dall’associazione nazionale “Ruggero Toffolutti” nel parco archeominerario di San Silvestro, a Campiglia (piazzale Villa Lanzi). Il titolo della manifestazione resta “Con rabbia e con amore contro le morti sul lavoro” e ha ingresso libero.

Il programma prevede l’apertura della festa alle ore 10  e a seguire la presentazione del libro fotografico “Working  class heroes” di francesco Masangui (edizioni La Bancarella).

Il pomeriggio a partire dalle 14 in poi tesori: alla riscoperta dei semi antichi con Claudio Pozzi (associazione Seminaturali) e assaggio pane cotto a legna (a cura del centro soci Coop). Ci sarà anche una mostra dal titolo “La fatica nello sport e nel lavoro”: lettura e mostra degli elaborati degli alunni delle elementari con spuntino finale (a cura della Uisp).

E poi tanta musica: con Asitya Kurdan, Tribù vocale patchworld di Sabina Manetti, Soul of dance, Filarmonica Pietro Mascagni di Venturina, Know your rights.

________________________________

10° MOTO RADUNO NEL PRATONE DI BARATTI

L’associazione Germi Tuscani organizza anche questo anno la 10° edizione del moto raduno nel pratone di Baratti a partire dalle ore 11.30.

Il 1° maggio pensiamo anche alla solidarietà, con l’associazione “Progetto Mancio”, che raccogliere fondi per un ambulanza per la repubblica democratica del Congo, che  e’ stata invitata dal gruppo di motociclisti “ Germi tuscany” che hanno organizzato un moto raduno.

I volontari saranno presenti con uno stand per vendere i loro gadget (magliette, palloncini, borse, bijoux artigianali e molto altro ancora) e per aprire il tesseramento alla associazione nata in memoria di Davide Mancini, scomparso lo scorso anno. la tessera costa € 10.00 e da diritto ad uno sconto su tutto il nostro merchandising.

Lo scopo dell’associazione è di riuscire per quest’estate a concludere la raccolta fondi per l’acquisto di un’ambulanza destinata alla repubblica democratica del Congo, dove i volontari stanno cercando di sviluppare il “ progetto Mancio” che consiste appunto nell’acquisto di un’ambulanza e la realizzazione di un centro sanitario per il primo soccorso.

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 30.4.2013. Registrato sotto cultura, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    47 mesi, 24 giorni, 0 ore, 48 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it