PIOMBINO: 44° SAGRA DEL CARCIOFO DI RIOTORTO 2013

sagra_carciofoAGGIORNAMENTO: Piombino (Li) – Al via la 44° edizione della “Sagra del Carciofo” a partire da Sabato 20 aprile  alla Pinetina di Riotorto, fino a domenica 5 maggio 2013. Tre fine settimana all’insegna della degustazione di piatti tipici a base di carciofi, mostre, spettacoli musicali e intrattenimenti vari. Al ristorante, oltre ai prodotti tipici dell’agricoltura e ai vini locali, sarà possibile gustare carni cotte alla griglia con il carbone dei boschi della Maremma e dolci della casa. Al termine dell’articolo il programma completo in via di definizione.

La manifestazione, organizzata dall’associazione “Cultura & Spettacolo” di Riotorto, è uno degli appuntamenti più attesi tra le manifestazioni enogastronomiche e folcloristiche della zona, che accoglie numerosi turisti e residenti nel lungo ponte che parte dal 20 aprile al 6 maggio di ogni anno, proponendo sapori e iniziative legate alla migliore tradizione locale, nell’ambito di un più ampio percorso di valorizzazione dell’identità locale e di turismo rurale e naturalistico.

In dettaglio i giorni di apertura del ristorante per la Sagra del Carciofo 2013 sono i seguenti: Nei giorni festivi apertura a pranzo e cena. Nei feriali solo a cena. Riferimento telefonico per informazioni: 347-1759089.

Insieme alla buona tavola, come ogni anno saranno organizzate feste da ballo con gruppi musicali diversi.

____________________________

SAGRA DEL CARCIOFO – RIOTORTO PARCO COMUNALE LA PINETINA

Dal 20  APRILE (chiuso il 22-23-29 aprile e il 2 maggio) al5 MAGGIO 2013

IL RISTORANTE

Tortelli al ragù ed ai carciofi, Lasagne con i carciofi, Penne ai carciofi, al ragù ed all’arrabbiata
Bistecca di Manzo e di Maiale, Pollo, Rostinciana, Salsiccia e Pancetta
Carciofi fritti, carciofi trifolati, insalata di carciofi, patatine fritte e fagioli lessi
I formaggi, Dolci “della casa” e  Vini della Val di Cornia D.O.C. e “da pasto”

LE FESTE DA BALLO

Sabato 20 Aprile ore 21: Lo Zodiaco
Domenica 21 Aprile ore 15 ed ore 21: Max Paradise
Mercoledì 24 Aprile ore 21: I Morositas
Giovedì 25 Aprile ore 15 ed ore 21: I Venus
Venerdi 26 Aprile ore 21: Giada e i Blu Sound
Sabato 27 Aprile ore 21: Alta Marea
Domenica 28 Aprile ore 15 ed ore 21: Deby e Vale Band
Martedi 30 Aprile ore 21: Fabri e la sua Orchestra
Mercoledi Primo Maggio ore 15 ed ore 21: I Doppio Nove Band
Venerdi 3 Maggio ore 21: Quartiere Latino
Sabato 4 Maggio ore 21: Rita Ditizio Band
Domenica 5 Maggio ore 15 ed ore 21:  Il Trio Regina

______________________________________________

La Filosofia della “Sagra del Carciofo”

Benvenuti alla 44° Sagra del Carciofo!
L’Associazione Cultura e Spettacolo e i volontari dell’organizzazione vi danno il benvenuto all’edizione 2013, con l’auspicio che la nostra ospitalità, la buona tavola, la musica e il ballo siano di vostro gradimento. Noi ce la mettiamo tutta per non deludere le aspettative, ma vi preghiamo di scusarci se si verificherà qualche piccolo disguido, che purtroppo può capitare nei giorni di maggiore afflusso.

Gli obiettivi
La Sagra del Carciofo ha mantenuto inalterate nel tempo le sue finalità: valorizzare il nostro territorio per la produzione tipica ma anche per l’ambiente naturale, la sua storia, le tradizioni culturali e l’ospitalità della gente. Il suo successo è frutto del lavoro di oltre 100 volontari. La Sagra è quindi anche socialità, incontro e confronto, fatica ma anche soddisfazione per quello che riusciamo a costruire.

Il menu
La nostra offerta ha come principali protagonisti il carciofo, ingrediente di tante prelibate pietanze, ma anche la carne proveniente da allevamenti della Maremma, cotta alla griglia con il carbone del bosco mediterraneo della Val di Cornia, vini e formaggi locali e infine i dolci casalinghi della cucina tradizionale. Tutti i nostri acquisti vengono dalla Val di Cornia (Piombino con la sua frazione Riotorto, Campiglia M.ma, Suvereto, San Vincenzo), da allevamenti toscani o comunque nazionali.

La promozione
Le risorse che si ricavano dalla manifestazione sono utilizzate esclusivamente per organizzare altri eventi a Riotorto lungo tutto l’arco dell’anno:
serate di intrattenimento durante l’estate, il grande Presepe che ormai attira centinaia di visitatori, la luminaria natalizia, la festa di Fine Anno e molte altre iniziative. La Sagra perciò è anche uno strumento per incrementare
l’attività commerciale e portare il turismo in Val di Cornia, attraverso la più diretta delle pubblicità: la proposta enogastronomica e l’accoglienza della popolazione.

I nostri volontari
Molte persone hanno contribuito alla vita e alla crescita della Sagra, alcuni di loro ne sono tuttora animatori. Non potendo ricordarli tutti, lo facciamo attraverso alcuni che purtroppo ci hanno lasciati anzitempo: Teresa Sticca, Eros Giomi, Tommaso Potenti, Giovannino Priami. A loro, dai quali abbiamo preso esempio, va il nostro ringraziamento con la certezza che i loro nomi saranno sempre simbolo delle capacità e dell’impegno sociale della gente di Riotorto.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 2.4.2013. Registrato sotto Foto, sagre_feste, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

2 Commenti per “PIOMBINO: 44° SAGRA DEL CARCIOFO DI RIOTORTO 2013”

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 0 giorni, 12 ore, 1 minuto fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it