NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 2 MARZO 2013

5 STELLE: «GRAZIE AI CONCITTADINI E AGLI ATTIVISTI DI SAN VINCENZO»

Riceviamo e pubblichiamo integralmente dal movimento 5 Stelle di San Vincenzo.

«La comunicazione del Movimento 5 Stelle San Vincenzo si apre con due grazie. Grazie di cuore a tutti i concittadini che ci hanno votato rendendo memorabile la nostra prima partecipazione alle consultazioni politiche nazionali e grazie a tutti gli attivisti che, in poco tempo, sono riusciti a dare un volto e una prospettiva al M5S in questo comune.

Intendiamo esprimere, ovviamente, grande soddisfazione per il risultato elettorale, sia a livello nazionale sia, cosa che ci sta ancora più a cuore, a livello comunale. Tale risultato è, a nostro avviso, sintomo di un ritrovato entusiasmo per la politica, entusiasmo che il Movimento 5 Stelle ha portato, indubbiamente, a tutti i livelli. A San Vincenzo abbiamo avuto percentuali di consenso che vanno oltre le nostre più rosee aspettative, con percentuali vicine al 25% alla Camera ed al 23% al Senato. Segnale, secondo noi, della comprensione da parte della cittadinanza di un messaggio nuovo, attivo e fattivo. Messaggio che, per ora, è giunto solo da attività nazionali o di città vicine ma che, da ora in poi, avrà un riferimento costante sul territorio sanvincenzino.

Movimento 5 Stelle San Vincenzo ha intenzione di iniziare un percorso aggregante e continuo con incontri con la cittadinanza e con varie iniziative che verranno calendarizzate per poi essere comunicate attraverso il web. A tale scopo invitiamo chiunque fosse intenzionato ad avvicinarsi, ad iscriversi al gruppo Facebook “Movimento 5 Stelle San Vincenzo” in modo da ricevere ogni informazione relativa alle future attività».

MOVIMENTO 5 STELLE SAN VINCENZO

______________________________

ALESSANDRO HABER, ALESSIO BONI E GIGIO ALBERTI IN “ART” AL METROPOLITAN

Martedì 5 marzo alle 21 al Metropolitan nuovo appuntamento della stagione teatrale con lo spettacolo “Art”, con Alessandro Haber, Alessio Boni e Gigio Alberti, produzione “Gli ipocriti Nuovo teatro”. Un testo della drammaturga francese Yasmina Reza.

All’amicizia maschile, sentimento generalmente considerato così puro, così autentico, così naturale, goliardicamente semplice, anche così sacro, specie in Italia, viene data una bella scartavetrata da questa autrice francese, Yasmina Reza. Una donna quindi. Che sbircia in una serata di tre vecchi amici, uomini fatti, divertenti, simpatici, folgoranti nelle loro battute, ognuno con una storia sentimentale non facile alle spalle, (i rapporti con l’altro sesso non sono mai facili si sa) per vedere se davvero l’amicizia tra uomini sia questa specie di Paradiso terrestre dove ognuno ritrova se stesso e se stesso riesce ad essere.

Non è così. Basta un minimo pretesto, in questo caso l’acquisto da parte di Serge di un quadro bianco per dare il via ad uno scontro feroce tra i tre. Dove emerge come il bisogno di affermare se stessi per dare una ragione al proprio esistere sia alla base di tutti i rapporti. E se il finale sembra ricondurre ad un lieto fine, ad una riconciliazione, ad una amicizia rivitalizzata e rinnovata, la Reza lascia in realtà aperta una questione non semplice. È davvero la sincerità il modo migliore per far durare un rapporto? O non piuttosto una giusta dose di menzogna?

La Stagione Teatrale 2012/2013 è organizzata dal Comune di Piombino Assessorato alla Cultura e Fondazione Toscana Spettacolo con il contributo di Enel.

Vendita biglietti: il giorno stesso dello spettacolo a partire dalle ore 16,00 presso la biglietteria del teatro. Prevendita: fino al giorno precedente lo spettacolo sarà possibile acquistare i biglietti presso le rivendite autorizzate Box Office.

_______________________

SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE PER IL TEATRO RAGAZZI AL METROPOLITAN

Continua la rassegna teatrale per ragazzi al Metropolitan con “Sogno di una notte di mezza estate per corpi e ombre”, in programma lunedì 4 marzo alle 17,30. Un nuovo spettacolo realizzato da Teatro Gioco Vita con Imperfect Dancers, in coproduzione con la Fondazione Teatro Comunale di Modena e Fondazione Teatri di Piacenza.

Qui, a differenza dell’originale shakespeariano, non ci sono Teseo e Ippolita e nemmeno gli Artigiani, si segue solo gli amanti nel loro perdersi nel bosco e intrecciare le loro storie con quelle di Puck, Oberon e Titania, interpretati da cinque giovani danzatori, dai movimenti perfetti e sinuosi, della compagnia in residenza proprio al Teatro Verdi, capaci di dare corpo alla realtà corporea degli uomini quanto al mondo ombratile degli spiriti.

Il flautista conduce i giovani spettatori nel magico viaggio attraverso la musica, mentre le ombre cinesi aprono visioni sempre nuove su un mondo di sogno.

_____________________________

FINE SETTIMANA DEDICATO ALLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE IN VAL DI CORNIA.

Sabato (oggi) sarà una giornata speciale per la cooperazione internazionale toscana con due importanti appuntamenti che si terranno a Piombino.

Alle ore 11.30, presso la sede del centro Soci Coop a Piombino, l’associazione Gaibila – da anni impegnata nella cooperazione internazionale per la causa del popolo saharawi – organizzerà una conferenza stampa sul tema dei diritti umani e dell’autodeterminazione, alla luce degli ultimi sviluppi sulla questione del Sahara Occidentale e del Magreb.

Alle ore 18.30 sarà la volta dell’incontro istituzionale tra cooperanti e il governo della RASD con i suoi rappresentanti in Italia, nazione molto apprezzata per l’impegno costante in Africa. “Una giornata memorabile, approfitteremo dell’occasione per annunciare la nascita della nuova associazione che si chiamerà Gdeim Izik e avrà una nuova sede in Venturina, in ricordo dell’amico Simone Bianchi, festeggeremo quaranta anni della “Repubblica autonoma del Sahara Occidentale” e la creazione di una nuova realtà nazionale, quella dei Giovani Sahraui” queste le parole del Presidente onorario Maurilio Campani.

L’associazione piombinese, da sempre in prima linea per la difesa e il sostegno di questo popolo in esilio, ha meritato la riconoscenza dei giovani emigrati sahraui in Italia che hanno scelto la nostra città come sede nazionale.   Un incontro per approfondire temi decisivi per il futuro del nord Africa e per capire le posizioni della comunità internazionale sul tema dei diritti umani e sul futuro del Mediterraneo. Saranno presenti le autorità della Val di Cornia, il direttivo dell’associazione Gaibila, i rappresentanti dei giovani Saharawi e i rappresentanti del governo in esilio della RASD in Italia.

___________________________

FOLLONICA: AL SUBWAY SI CELEBRANO L’ITALIA E I SUOI SPAGHETTI  SABATO 2 MARZO

Il made in Italy protagonista del sabato del Subway: il tricolore farà da scenografia sabato 2 marzo nella notte firmata Subway. L’Italia e i suoi miti, storia, cinema e cultura e non solo.

Intorno alle  2  infatti maxi spaghettata per tutti, perché in fondo uno dei simboli del Bel Paese sono proprio gli spaghetti, anche grazie ad una celeberrima scena del cinema italiano dove un grande Alberto Sordi mangia con gusto un piatto di pasta. Cibo e divertimento, il Subway continua ad organizzare delle serate esclusive per i suoi clienti, per rendere ogni notte differente e sempre magica. Saldi alla consolle i dj resident Enry B., Marko’, Ricky Dj, Leonardo Pinzuti. Presteranno la loro voce ai microfoni Chella Vox e Junior. Per info liste e tavoli, 3384625903, oppure 3334068555.

__________________________________

UDC: «MOMENTO DIFFICILE PER TUTTI, TRANNE CHE PER I VINCITORI»

 Riceviamo e pubblichiamo da Simone Verucci, segretario comunale dell’UDC di Piombino.

«Il momento è difficile per tutti, tranne che per i vincitori, il rischio è per il paese che stenterà ad avere un governo stabile, qualora fosse trovata una soluzione. E’ inutile versare lacrime a posteriori, dopo aver accettato il verdetto delle urne ed aver fatto subito autocratica è importante ripartire e capire quali saranno le prospettive per il futuro.

E’ ovvio che in gioco non ci sono solo le alleanze, e già si capisce che qualcuno si sta muovendo, bensì le opzioni per fare scelte serie a tutti i livelli ed in particolare localmente, perlomeno per quel che ci riguarda, poiché a breve ci troveremo ad affrontare questioni che saranno fondamentali per il nostro territorio.

Servono proposte e programmi seri, il resto interessa ai cittadini solo di riflesso, poiché non si vincono le elezioni per un mero interesse di bottega ma per avere l’onore e l’onere di governare bene.

Alcune dichiarazioni apparse sulla stampa locale vorrebbero accreditare per “scomparsi” i partiti che hanno sostenuto il Presidente Monti ma, a ben vedere, il verdetto delle urne piombinesi sancisce una realtà ben diversa, ossia, che esiste un’area di centro che è stata capace di raddoppiare i propri consensi.

Oggi vi è una forza centrista che ha il 10% e che nel 2008 si era fermata al 5,6% con la sola UDC! Lo stesso è accaduto a Piombino, dove i voti moderati sono andati oltre al 6% contro il 2,7% delle passate elezioni politiche.

Ma, ad interessarci, non è il dato elettorale ne, tanto meno, il progetto nazionale del partito (peraltro assai discutibile), ciò che a noi interessa è che, la carenza di responsabilità in politica, impedirà di dare soluzione ai problemi che affliggono il territorio ed il paese, e noi vogliamo offrire proposte importanti per risollevare la nostra realtà da una crisi che non è solo figlia della globalizzazione, bensì della scarsa lungimiranza dimostrata delle classi dirigenti del passato.

Fin da oggi siamo a disposizione della società civile e di chiunque voglia confrontarsi con noi per il bene del nostro territorio, senza distinzione alcuna, con l’unico intento di continuare ad adoperarci per assicurare ai nostri figli un futuro migliore, continuando a dare testimonianza di quei valori che, da sempre, ci hanno collocato a distanza di sicurezza dalle lusinghe del potere».

Simone Verucci

(Segretario comunale UDC Piombino)

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 2.3.2013. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

1 Commento per “NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 2 MARZO 2013”

  1. sasso indigesto

    Dice Verucci: ” noi vogliamo offrire proposte importanti per risollevare la nostra realtà da una crisi che non è solo figlia della globalizzazione, bensì della scarsa lungimiranza dimostrata delle classi dirigenti del passato.”, Per favore, sbrigatevi a dirle, queste proposte!

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 0 giorni, 15 ore, 30 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it