NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 25 GENNAIO 2013

L’ATTRICE STEFANIA ROCCA SUL PALCO DEL TEATRO CONCORDI CON “RICORDA CON RABBIA”

Martedì 29 gennaio alle 21.30, a calcare le scene del Teatro dei Concordi di Campiglia sarà la celebre attrice cinematografica Stefania Rocca che, insieme con Daniele Russo, sarà protagonista di “Ricorda con rabbia” di John Osborne, per la regia di Luciano Melchionna.

La rabbia sembra ancora la risposta al dubbio, alla domanda incessante che echeggia, riverbera d’insoddisfazione. La soluzione a tutti i mali appare sempre più nella complicata sharada dell’attualità che tutto trita e trasforma. Ricorda con rabbia è un testo che ha cinquant’anni. Fu scritto da John Osborne prima dell’esplosione del punk inglese, eppure delinea quei rigurgiti non soltanto generazionali ma anche esistenziali e filosofici: distruggere per costruire poiché non c’è più spazio a sufficienza, fare tabula rasa dell’oggi per inventarsi un altro mondo possibile. Ogni ramo della società si autoalimenta fino all’implosione, genera colpevolmente i suoi nemici per rinsaldare gli adepti, cerca nuovi oppositori per certificare la propria leadership. Un’inquietudine che porta ad essere “contro” qualsiasi affermazione dell’altro. In questo clima vince prima il disfattismo e di conseguenza il nichilismo, il piromane e il black block.
________________________________

SEL – PIOMBINO VAL DI CORNIA PARTE OGGI CON LA CAMPAGNA ELETTORALE

Venerdi 25 gennaio alle ore 17,00  al Centro Giovani,  Sinistra  Ecologia Libertà parlerà di Sanità pubblica con Alessia Petraglia  e Valiani Mauro, candidati SEL al Senato per la Toscana e con Alessandro Brunini, medico DEU ,  coordinatore provinciale  sanità SEL. 

Inizia con questo incontro la campagna elettorale del circolo SEL di Piombino Val di Cornia.

Così i rappresentanti locali di SEL spiegano il senso dell’incontro: «I 21 miliardi di euro sottratti al servizio sanitario dai governi precedenti ( Berlusconi  e  Monti)  hanno provocato un pericoloso e inesorabile processo di indebolimento che sta mettendo in ginocchio il sistema sanitario pubblico: sono drasticamente diminuiti i posti letto e i servizi  nelle strutture pubbliche, mentre aumentano le strutture private accreditate,  cioè pagate con i soldi pubblici.  La cattiva politica degli aumenti dei tickets e dei tagli ai servizi sta costringendo sempre più i cittadini verso il privato, accentuando ancora le differenze tra chi può pagare e chi no».

____________________

ALLA TORRE DI SAN VINCENZO UN CONVEGNO SULLE PROSPETTIVE DELLA NAUTICA

Sabato, a partire dalle 9.30, presso la sala conferenze della Torre di San Vincenzo si svolgerà il convegno “Il diporto nautico: aspetti della crisi e prospettive di rilancio”. Si approfondirà così il tema del Diporto Nautico e il ruolo dei Porti Turistici.

Tanti gli interventi sul tema. Tra gli interventi in programma per la mattinata, dopo i saluti di rito, quello del Dott. Marco D’Agliano, Presidente Comitato Scientifico Convegno, poi a seguire l’On. Silvia Velo Vice Pres.IX Commissione Trasporti Camera dei Deputati, Ottorino Pignoloni Segretario Nazionale U.N.A.S.C.A. Unione Nazionale Agenzie e Studi di Consulenza e Dott. Roberto Neglia UCINA Unione Nazionale dei Cantieri e delle Industrie Nautiche e Affini.

Nel pomeriggio a partire dalle 14.20 ci si focalizzarà sul tema dei porti turistici, affrontando il tema in chiave economica, legale e occupazione. Si parlerà anche degli aspetti legati alla contrattualistica e l’acquisto dell’imbarcazione tramite leasing. Concluderà l’incontro l’assessore Alessandro Bandini.
______________________
UNA DELEGAZIONE INTERNAZIONALE IN VISITA AL PARCO DELLA STERPAIA
Una delegazione di docenti e allievi dell’International Expo Master Degree Course in Coastal Marine Integrated Management, già venuta a novembre a Baratti  per la visita agli interventi di difesa costiera antistanti l’area archeologica, è tornata in questi giorni sul territorio per visionare il progetto di difesa costiera e riqualificazione degli ambiente dunali della Provincia di Livorno, in corso nel Parco della Sterpaia.
L’intervento, nato dalla condivisione dei progettisti con le strutture balneari presenti nell’area di parco, prevede il ripristino e il consolidamento della duna nei tratti critici, la protezione della duna dalle azioni esterne di tipo atmosferico o derivanti dalla pressione antropica e la  tutela e valorizzazione del sistema dunale con l’apposizione di idonea cartellonistica informativa e/o l’inserimento all’interno di percorsi naturalistici.

L’intervento, che si configura come una innovativa modalità di ingegneria naturalistica, consiste nel posizionare al piede della duna un sistema di difesa costituito da materiale naturale contenuto da pali di legno infissi nella spiaggia.

Il progetto, già in parte realizzato, è stato oggetto di studio da parte della delegazione accompagnata anche da funzionari della Regione Toscana, della Provincia di Livorno e dell’Università di Firenze.

Il Master, istituito dal IUSS di Pavia, è il risultato della cooperazione scientifica di sei università italiane con la Chonnam National University dei Korea e la Tongij University di China ed è sponsorizzato dal Bureau International des Expositions. Obiettivo del master è offrire ai partecipanti la possibilità di acquisire alte capacità professionali in management delle zone costiere.

__________________________

 PIOMBINO: ALCUNE NORME PER CONVIVERE COI GABBIANI

Ecco le linee guida che il Comitato WWF Val di Cornia suggerisce ai cittadini per convivere pacificamente con gabbiani e piccioni. Trattandosi di specie protetta, il Comune non può fare niente altro che invitare tutta la popolazione a rispettare una serie di norme comportamentali indispensabili per ridurre e contrastare il problema (tramite Ordinanze, regolamenti, etc).

«Si pregano i cittadini – sottolinea il Wwf – di controllare tetti delle abitazioni e di sfare i nidi di gabbiano se questi possono arrecare disturbo (nei mesi febbraio-marzo prima delle uova ). Mettere inoltre degli impedimenti per non farli tornare e si consiglia di mettere dei dissuasori per piccioni (punte di metallo) per non farli defecare dove può dar noia». È, inoltre, vietato somministrare cibo a questi animali . Infine, è bene segnalare che nel caso di situazioni più critiche (presenza dei piccoli presso i nidi), a coloro che devono accedere ai tetti (es. muratori, installatori di antenne), si consiglia di indossare un caschetto di protezione.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 25.1.2013. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    47 mesi, 24 giorni, 1 ora, 36 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it