NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 21 NOVEMBRE 2012

NANCY BRILLI AL METROPOLITAN E’ “LA LOCANDIERA”

Spietata e modernissima lotta tra i sessi. Giovedì 22 novembre alle 21 al Metropolitan andrà in scena “La Locandiera” capolavoro goldoniano scritto nel 1750, con adattamento di Giuseppe Marini. Nei panni di Mirandolina Nancy Brilli insieme agli altri attori Fabio Bussotti, Claudio Castrogiovanni, Maximilian Nisi, Fabio Fusco, Andrea Paolotti.

Regista abituato alle sfide e alle riletture critiche dei grandi classici, Marini ha incontrato per il ruolo della protagonista Nancy Brilli, attrice dotata anche di intelligenza scenica e di abilità da vera “commediante”. Un’interprete ideale per “La Locandiera” dove si consuma la spietata, calcolatrice e narcisistica strategia di rivalsa di una donna nei confronti del “maschio” sempre più in crisi. Mirandolina è infatti il primo personaggio femminile del teatro occidentale con i caratteri della modernità.

Un prototipo di donna «moderna» con la sua freddezza, la sua facoltà calcolatrice, la sua mancanza di bontà che mette in scena una spietata e modernissima lotta fra i sessi in cui il narcisismo, da sempre, sembra trovare terreno fertile. In un perverso, quanto sterile, gioco di relazioni pericolose, in cui l’amore è sostituito dalla finzione.

Come si sa, nella commedia l’azione si mette in moto quando Mirandolina, abituata a civettare amabilmente con i suoi clienti, dai quali è apprezzata e corteggiatissima, si trova alle prese con un Cavaliere rustico e misogino, che deride costoro per le loro svenevolezze e che tratta lei stessa in maniera secca e sgarbata. Mirandolina, nel suo infinito narcisismo, capisce che il suo fascino irresistibile non funziona e il suo orgoglio mortificato esige vendetta.

Armata di una strategia seduttiva fredda e precisa, farà capitolare il Cavaliere ai suoi piedi per poi deridere ironicamente la sua debolezza. La sua non deve essere però una semplice vittoria, ma un trionfo. E quando, infine, vede partire il Cavaliere deluso e ferito, non mostra il benché minimo rimorso. Nel deserto dei sentimenti, fra le macerie del desiderio, sempre più confuso e confusamente recalcitrante al suo soccombere, l’Eros riemerge nell’accezione più odiosa, quantunque comica e divertente nel caso del capolavoro goldoniano, quella che reca il marchio della supremazia e della rivalsa.

Un appuntamento da non perdere a cui seguirà, il 17 dicembre prossimo, un importante spettacolo di danza, “Open”, di Daniel Ezralow.

La Stagione Teatrale 2012/2013, organizzata dal Comune di Piombino Assessorato alla Cultura e Fondazione Toscana Spettacolo con il contributo di Enel.

Vendita biglietti: il giorno stesso dello spettacolo a partire dalle ore 16,00 presso la biglietteria del teatro. Prevendita: fino al giorno precedente lo spettacolo sarà possibile acquistare i biglietti presso le rivendite autorizzate Box Office
Le rivendite autorizzate Box Office sono: Casa Musicale Longinotti Piombino (0565/222775), Picasso Viaggi Venturina (0565/850600), Atlanus Viaggi (0566/55369) e Coop Follonica (0566/264341), Museo Arte Sacra Massa M.ma (0566/901954), Coop Cecina (0586/686311), New Star Donoratico (0565/775168), Coop Rosignano (0586/794310).

INFO Ufficio Cultura, tel. 0565.63296 Teatro Metropolitan, tel. 0565.30385
www.toscanaspettacolo.com
www.comune.piombino.li.it

______________________________

CAMPIGLIA: LA GIUNTA COMUNALE FA IL PUNTO SUI LAVORI AMBIENTALI

Visto il susseguirsi di richieste di informazioni, di segnalazioni e alcune lamentele da parte dei cittadini, la giunta comunale di Campiglia ritiene necessario approfondire alcuni aspetti sulla sua attività riguardo agli allagamenti, ai dissesti stradali, ai lavori pubblici e urbanistici in generale.

«La Giunta Comunale ha tenuto una serie di incontri con i cittadini, i dirigenti del settore tecnico e gli operai dell’amministrazione, affrontando le varie questioni aperte sul fronte degli interventi da fare per eliminare problemi ben conosciuti e quelli nati dagli avvenimenti recenti. La Giunta ha costatato che c’è ancora tanto lavoro da fare ma, con quello che ha e con quello che le è stato messo a disposizione, sta cercando di risolvere quanto scaturito in diverse parti del territorio comunale. In alcuni momenti la Giunta ha esaminato di persona quel che era accaduto: discutendo con gli stessi cittadini il da farsi e quello che è stato predisposto. Nonostante le difficoltà, riconducibili alla ormai nota scarsità di risorse finanziarie e umane, ma anche alla conformazione e peculiarità del nostro territorio, siamo convinti del carattere di priorità che assumono oggi più che mai questi interventi. Sono già stati predisposti una serie di interventi che affronteranno i disagi, risolvendoli o alleviando le conseguenze dei fenomeni atmosferici. Informeremo i cittadini della programmazione e realizzazione dei lavori. È cosa certa che ci sarà bisogno per alcuni di questi, di tempi un po’ più lunghi necessari per portare a compimento gli impegni assunti».

______________________

DA PIOMBINO ALLA SPAGNA SI PARLA DEI PARCHI DELLA VAL DI CORNIA

Giovedì 22 Novembre alle ore 15.00, Legambiente presenterà al Castello di Piombino il convegno regionale “Le aree protette toscane al tempo della crisi”. Venerdì 23, invece, il caso dei Parchi della Val di Cornia verrà trattato dalla direttrice dei Parchi e Musei, Silvia Guideri, in Spagna al convegno “Construcción y dinámicas del paisaje medieval”.

Durante il convegno di giovedì Legambiente si pone l’obiettivo di creare un momento di confronto tra soggetti gestori e istituzioni locali e regionali, per affrontare i molti problemi che affliggono i parchi. Un momento di riflessione che permetta di riconsiderare le aree naturali protette non solo al centro delle azioni di conservazione della biodiversità, ma anche quali veri “motori” di economia ecologica, nella cornice di un nuovo approccio culturale e normativo.
La scelta di fare questo convegno a Piombino deriva dalla necessità di guardare alla Parchi Val di Cornia SpA come un’esperienza che può essere da esempio. Al convegno interverranno, oltre al presidente della società Luca Sbrilli, il Sindaco di Piombino, l’Assessore alle aree protette della Provincia, i Presidenti del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano e della Maremma.

Venerdì, invece, il caso dei Parchi della Val di Cornia verrà trattato dalla direttrice dei Parchi e Musei, Silvia Guideri, in Spagna al convegno “Construcción y dinámicas del paisaje medieval”, organizzato da “Área de Arqueología, Universidad de Alcalá, Departamento de Historia y Filosofía”, con un intervento dal titolo “Il Parco archeominerario di San Silvestro. Valorizzazione di un paesaggio a elevato valore culturale”. Il convegno si pone l’obiettivo di aprire un dibattito sulle diverse forme di approccio allo studio del paesaggio delle società medievali, confrontando esperienze nazionali e internazionali del bacino del Mediterraneo occidentale.

__________________________

PIOMBINO: APERTO IL BANDO PER CAMBIARE ALLOGGIO

Da lunedì 19 novembre a Venerdì 18 gennaio 2013 ore 13 sarà possibile fare domanda per chiedere il cambio di alloggio da parte degli assegnatari di un appartamento di edilizia residenziale pubblica.

Il bando completo e il modulo di domanda sono consultabili sul sito del Comune di Piombino alla voce “Bandi politiche sociali” oppure in forma cartacea presso i seguenti uffici:

Ufficio Casa, nei seguenti giorni ed orari:
•    mercoledì dalle 9,30 alle 13,30 e dalle 15,15 alle 17,30;
•    venerdì dalle 9,30 alle 13,30;
Ufficio per le Relazioni con il Pubblico (URP), nei seguenti giorni ed orari:
– Lunedì, Martedì, Giovedì e Venerdì, dalle 9,30 alle 13,30;
– Mercoledì, dalle 9,30 alle 13,30 e dalle 15,15 alle 17,30.
Le domande dovranno essere redatte esclusivamente sugli appositi moduli predisposti dal Comune di Piombino.

_____________________________

VENTURINA: INTERESSE PER IL SEMINARIO SULLA DISLESSIA

Un seminario che ha suscitato grande  interesse quello sulla dislessia che si è svolto a Venturina venerdì 16 novembre presso la saletta comunale “La Pira”, dal titolo “Dislessia. Gruppo di Auto-Mutuo-Aiuto per i genitori di ragazzi dislessici”, organizzato dall’ AID (Associazione Italiana Dislessia) in collaborazione con l’Istituto Comprensivo G. Marconi di Venturina e con il Patrocinio del Comune di Campiglia Marittima.

Il Sindaco Rossana Soffritti, aprendo i lavori, ha sottolineato l’importanza che incontri come questo rivestono al fine di migliorare la necessaria integrazione tra istituzioni e cittadini. Per questo motivo si è detta soddisfatta della firma del protocollo di intesa tra il comune di Campiglia Marittima e l’AID volto, appunto,  a rafforzare la presenza delle istituzioni in questo ambito.

La vice preside dell’Istituto Comprensivo Anna Elisa Mura, portando i saluti della Dirigente Scolastica Anna Rosa Mattioli, ha ringraziato l’amministrazione comunale per la sensibilità da sempre dimostrata  nei confronti dell’istituzione scolastica rimarcando, che anche in periodi di ristrettezze economiche come  quello attuale, non abbia mai fatto mancare il proprio concreto sostegno.

A seguire Vincenza Campana, pediatra, che ha descritto il ruolo del pediatra nel contesto dei Disturbi Specifici di Apprendimento e Patrizia Soldi, psicologa dell’USFMIA, per trattare “La famiglia come risorsa”. Le rappresentanti dell’ AID, Michela Soldi (Presidente AID sez. di Livorno) e Annalisa Morganti (tecnico AID) hanno quindi  presentato il Progetto “Gruppo di auto-mutuo-aiuto per genitori di ragazzi con disturbo specifico dell’apprendimento.

All’incontro ha partecipato un genitore, Maria Alotta, che ha raccontato la propria esperienza all’interno del gruppo di Livorno, illustrando il percorso intrapreso e le potenzialità che tale esperienza racchiude per  migliorare il benessere personale di chi in prima persona vive questa situazione.

Annalisa Morganti, che seguirà il progetto, ha precisato che il gruppo  si incontrerà con cadenza mensile e inizierà la sua attività il 29 novembre nella Saletta Comunale La Pira a Venturina in Via della Fiera. Per informazioni e iscrizioni  è possibile rivolgersi a livorno@dislessia.it o alla Referente dell’Istituto Chiavaroli Angela Marina presso la scuola A. Altobelli 0565/851035

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 21.11.2012. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 29 giorni, 6 ore, 36 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it