TANTI OSPITI PER LA STAGIONE 2012-2013 DEL TEATRO VERDI DI SAN VINCENZO

Il teatro Verdi restaurato

Tanti ospiti per una grande varietà di spettacoli: questo è il risultato della programmazione della nuova stagione teatrale di prosa del Cinema Teatro Verdi di San Vincenzo. La stagione avrà inizio con uno spettacolo di danza venerdì 9 novembre e si concluderà con “Il malato immaginario” di Moliere il 19 aprile 2013. Tra i grandi nomi presenti in tabellone: Dario Vergassola, Lucrezia Lante della Rovere, Paolo Ferrari, Corrado Tedeschi, Giobbe Covatta e Alessandro Benvenuti.

Un ricco programma che farà salire sul palco del teatro sanvincenzino attori e comici di fama nazionale, con un’ampia varietà di generi di spettacolo.

Si inizia venerdì 9 novembre con la compagnia Le Crisalidi impegnate nello spettacolo di danza  “A”, nato come work in progress; alcune pièces sono state presentate nel giugno 2012 al Teatro Verdi di S.Vincenzo e al De Filippo di Cecina. Prende ispirazione da tre Artiste, la musicista Alma Malher, la pittrice Artemisia Gentileschi e la poetessa Alda Merini, ” A” racconta di Anime che hanno sublimato il loro dolore ed esorcizzato le loro Angoscie con l’Arte.

Si prosegue con “Il sugo di tutta la storia” (giovedi 15 novembre), tratto da “I promessi sposi” e dedicato al teatro scolastico, con Silvia Donadoni. Questo spettacolo è fuori abbonamento.

Alessandro Benvenuti sarà protagonista sul palco del Verdi mercoledì 12 dicembre con “Comici fatti di Sangue”.

Fuori abbonamento anche “Tre sull’altalena” ,di Luigi Lunari e con Vincenzo Levante, Roberto Marini, Diego Nencioni e Gianluca Orlandini. Andrà in scena il 31 dicembre e sarà il modo proposto dal Verdi per festeggiare la fine dell’anno.

Con l’anno nuovo arriva lo spettacolo di Corrado Tedeschi, “Non dovevamo parlare d’amore?” (Venerdi 11 Gennaio), mentre Dario Vergassola e il suo “Sparla con me” saranno sul palco giovedì 14 febbraio.

Il programma prosegue mercoledì 20 febbraio con “Come tu mi vuoi” , con Lucrezia Lante della Rovere, venerdì 1 marzo con “Beniamino” con Paolo Ferrari, e venerdì 8 marzo con “Materity Blues”, con Francesca Sensi e Isabella Cecchi. Questo ultimo spettacolo è fuori abbonamento ed è dedicato al teatro civile in occasione della Festa della Donna

Giovedì 21 marzo salirà sul palco Giobbo Covatta con il suo “2112 fra cento anni”.

Chiudono la stagione “Tout tombè” (Giovedì 4 Aprile), con Siliana Fedi,  Francesca Palazzi e Rita Pani, prodotto da Teatro del Tè e parte del progetto Donne Invisibili del Teatro Niccolini  Castellina e infine “Il malato immaginario” portato in scena venerdì 19  Aprile dalla compagnia Laboratorio dello spettacolo di Follonica.

 

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito www.cinemateatroverdi.it, telefonare al 0565701918 o al 3939204347

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 12.10.2012. Registrato sotto cultura, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 20 giorni, 3 ore, 23 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it