CORSI DI ALFABETIZZAZIONE E DOPOSCUOLA AL QUARTIERE COTONE-POGGETTO

L’attività di doposcuola

Prosegue al quartiere Cotone-Poggetto di Piombino il lavoro avviato già nel 2010 dal tavolo di quartiere, dove residenti e rappresentanti di associazioni come l’associazione Cotone-Poggetto 2000, il circolo Arci, Samarcanda, Parrocchia del Cotone, Uisp e del Quartiere Porta a Terra Desco, portano avanti progetti specifici partendo dalle proprie esperienze e dalle esigenze degli abitanti.

Un’esperienza interessante nata a seguito del percorso di progettazione sociale avviato dall’amministrazione comunale dal maggio 2010 con il “museo temporaneo degli abitanti”. Da questo percorso, infatti, è emerso il racconto di un quartiere con un tessuto sociale denso, fatto di solidarietà e di rapporti di vicinato e di capacità di accogliere i suoi residenti stranieri, tutti elementi che lo differenziano da molte altre periferie più o meno “degradate” di città italiane grandi e piccole. Dal dicembre 2010 è stata istituita, grazie al lavoro di insegnanti volontarie, una scuola di italiano per donne straniere.

Da martedì 9 ottobre alle 16,30 la scuola riprende anche quest’anno la sua attività, dopo la pausa estiva, con due cadenze settimanali il martedì e il giovedì, nei locali della struttura prefabbricata messa a disposizione dalla Parrocchia del Cotone. I laboratori si suddivideranno in alfabetizzazione di base (per analfabete), alfabetizzazione lingua italiana (per alfabetizzate lingua madre) e potenziamento lingua italiana (per chi ne ha già una buona conoscenza funzionale).

In concomitanza con la scuola per le donne, da martedì 9 ottobre riprenderà inoltre anche l’attività di doposcuola per i bambini del quartiere, che ha avuto e continua ad avere molto successo e che continuerà a svolgersi, come l’anno scorso, nei locali del centro civico presso la piazza della Rinascita due volte alla settimana nei giorni di martedì e giovedì.

I corsi sono interamente gratuiti e sono gestiti da insegnanti volontarie donne, 5 donne più una giovane volontaria del servizio civile per quanto riguarda il doposcuola dei bambini e 3 o 4 maestre più un’altra volontaria del servizio civile per l’insegnamento della lingua.

Per informazioni sui corsi è possibile contattare i seguenti numeri di telefono 0565 63420; cell. 335 7884133.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 4.10.2012. Registrato sotto Foto, sociale, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    44 mesi, 0 giorni, 12 ore, 50 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it