A CAMPIGLIA TORNA LA MAGIA DI “APRITIBORGO”

Campiglia è pronta ad alzare il sipario sull’edizione 2012 di Apritiborgo ABC Festival, l’ormai rodata rassegna che invade il centro storico del borgo dall’11 al 15 agosto.

Tutto pronto dunque, a cominciare dalle decine di artisti e di compagnie provenienti da tutto il mondo con le arti più varie e attrattive che animano strade e piazze coinvolgendo il pubblico negli angoli del paese dove regnano la fantasia, l’arte e la poesia: il borgo diventa così palcoscenico e crea magiche atmosfere.

Dalle porte d’accesso alla rocca attraversando vicoli piazze e giardini si sviluppa il percorso scenico del festival del teatro e della arti di strada che ogni sera dalle 18.30 a mezzanotte mette in scena artisti animati dal desiderio di un fare teatro e spettacolo a stretto contatto con grandi e piccini. Così i monumenti, il tessuto urbano e umano del luogo s’incontrano in un continuum con artisti, musicisti, fantasisti e giocolieri, mangiafuoco e poeti, comici e illusionisti.

Il sindaco Rossana Soffritti ha sottolineato che non è una cosa da poco mettere in piedi una manifestazione come ABC Festival e ancor più impegnativo è dargli
continuità, ma a fronte di questo impegno c’è una grande risposta del pubblico e del paese, concetto che ha ribadito anche l’assessore alla cultura Jacopo Bertocchi nel focalizzare il rapporto con l’EVC Pro Loco che con poche risorse sta assicurando iniziative importanti come Cena medievale e Calici di stelle. Il valore del rapporto con il territorio e l’auspicio che si stabilisca un legame sempre maggiore anche con i ragazzi di Campiglia è stato affrontato dal prof. Massimo Mattioli, docente di scenografia all’Accademia di Belle Arti di Firenze, mentre Alberto Masoni della direzione artistica “Terzostudio” ha parlato dell’organizzazione del festival e del suo intrecciarsi sempre più articolatamente con la città.

Quest’anno sono stati pensati, anche grazie all’apertura di un ulteriore settore del borgo, il parco del Centro civico Manelli, cinque percorsi diversi che attraversano il paese, quindi chi avrà intenzione di trascorrere a Campiglia tutte le cinque sere del festival potrà gustarsi lo spettacolo approfittando proprio di questa distribuzione degli spettacoli.

Saranno circa cento gli artisti e i musicisti che parteciperanno, suddivisi in circa 30 gruppi teatrali e musicali, daranno vita ogni sera a circa 25 spettacoli disseminati nell’intera città.

ABC Festival Apritiborgo è anche altro. Il festival offre le sue strade alle proposte gastronomiche di prodotti del territorio (specialità locali, vino, formaggi, salumi, dolci) e prodotti di artigianato all’insegna della qualità, offre alcune piazze alle lavorazioni dal vivo che si fanno spettacolo esse stesse, offre alcune strutture per la realizzazione di mostre legate alla fotografia e, insieme all’Accademia di Belle Arti di Firenze, realizza una serie di arredi urbani
e scenografie animate dedicati alla fiaba.

Ingresso: Ogni sera le biglietterie aprono dalle ore 18.30. Ce ne sono quattro dislocate nei seguenti punti: Rocca (via 25 luglio), Porta Pisana (via Cavour), Porta Fiorentina (Via Buozzi) e Porta a mare (via Roma). I prezzi dei biglietti, invariati rispetto allo scorso anno, sono: Intero € 8,00, Ridotto € 5,00 (residenti del Comune di Campiglia Marittima e ai ragazzi da 11 a 14 anni). Prezzi Abbonamento per le 5 serate: Intero € 20,00, Ridotto € 10,00 (residenti del Comune di Campiglia Marittima e ai ragazzi da 11 a 14 anni). Ingresso Gratuito: residenti nel centro storico e bambini da 0 a 10 anni.

Navetta. Dalle ore 20.00 alle ore 24.00 un servizio navetta gratuito collegherà i parcheggi (segnalati in loco) di Venturina e il centro di Campiglia Marittima, sede della manifestazione.

Info e programma: www.apritiborgo.it Tel. 0565.839 203-252-334 cell. 3338760991.

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 8.8.2012. Registrato sotto cultura, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 25 giorni, 8 ore, 11 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it