NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 24 LUGLIO 2012

BOLGHERI MELODY: ANNULLATA LA TRIOLOGIA VERDIANA

A causa di problemi fisici del Maestro Alberto Veronesi lo spettacolo “Rigoletto” in programma venerdì 27 luglio, “Trovatore” in programma sabato 28 e “La Traviata” in programma domenica 29 luglio, sono state annullate.

Una decisione che non si è potuta evitare: l’organizzazione ed il Maestro Veronesi hanno cercato fino all’ultimo momento possibile un sostituito adeguato, non trovando però disponibilità di alcun artista per affrontare l’impegno senza un numero congruo di prove che la compagnia è impossibilitata a sostenere, a causa della ristrettezza dei tempi.

La segreteria di Bolgheri Melody, scusandosi per il disagio causato dall’annullamento degli spettacoli,  informa che i biglietti saranno rimborsati senza nessun problema dai rispettivi circuiti di acquisto a partire dal 27 luglio fino al 26 agosto. La segreteria ha inoltre deciso di concedere il 10% di sconto per gli spettacoli “Friend’s Reunion” con Emma, Pierdavide Carone e Antonino (1 agosto), il concerto dei Nomadi (9 agosto), Il Paese dei Campanelli (11 agosto), la serata Arpa con la partecipazione straordinaria di Andrea Bocelli (18 agosto) a tutti coloro che avevano già acquistato il biglietto per una delle tre opere in cartellone. Per ottenere lo sconto è necessario, una volta ottenuto il rimborso, acquistare il nuovo biglietto solo ed esclusivamente presso il Botteghino ufficiale del Festival in località San Guido, presso l’Arena Mario Incisa Della Rocchetta, la mattina dalle 10 alle 13 ed il pomeriggio dalle 15 alle 19.

Per informazioni e maggiori delucidazioni contattare il numero cortesia al 347-7210472 oppure scrivere a info@bolgherimelody.com e segreteria@bolgherimelody.com.

_______________________________

CAMPIGLIA: CON “SENZA VOCE” PRENDE IL VIA LA RASSEGNA TEATRALE “AGLIO &FRIENDS”

Giovedì 26 luglio alle ore 21.30 parte la rassegna estiva “Aglio & Friends”, organizzata dal Teatro dell’Aglio in collaborazione con il Comune di Campiglia Marittima. Primo appuntamento al Teatro dei Concordi di Campiglia con “SENZA VOCE”, spettacolo premiato con il “Sipario d’Argento” alla XXX Rassegna Nazionale di Teatro della Scuola di Serra San Quirico. L’evento sarà ad ingresso gratuito.

Per la regia di Chiara Migliorini, “Senza Voce” racconta il mondo oscuro e violento della mafia che si mangia lo Stato a morsi. Protagonisti, i ragazzi dell’ex 3D della scuola media di Venturina che con il corpo e i pensieri, scritti da loro o presi in prestito da Giovanni Falcone e Roberto Saviano, daranno vita ad una performance suggestiva e dirompente.
Dopo aver ottenuto l’anno scorso alla “XVIII Rassegna Regionale di Teatro Scuola” di Bagni di Lucca la segnalazione per partecipare alla rassegna nazionale, quest’anno gli studenti hanno conquistato la giuria della Rassegna Nazionale di Teatro Scuola di Serra San Quirico (AN) ottenendo il riconoscimento più prestigioso “per la potenza delle immagini, il grande coinvolgimento emotivo dimostrato ed una presenza scenica forte e convincente”.

«E’ la prima volta che una scuola del nostro territorio ottiene un riconoscimento così importante – spiega Chiara Migliorini, operatrice del Teatro dell’Aglio e regista dello spettacolo – per me e per tutti i ragazzi è stata un’emozione indimenticabile che corona due anni di lavoro. Un ringraziamento particolare va all’Amministrazione comunale di Campiglia Marittima e al Teatro dell’Aglio che ci hanno sostenuto, ma anche ai genitori dei ragazzi per l’entusiasmo dimostrato e soprattutto alla professoressa Manuela Gori che ha scelto di partecipare al progetto “Responsabilità”, indetto dall’USP, coinvolgendo il laboratorio teatrale frequentato dai ragazzi nel 2010 di cui lo spettacolo è stato il risultato». I 14 studenti-attori, che attualmente frequentano le scuole superiori, si sono ritrovati con l’entusiasmo di sempre per partecipare alla rassegna dove hanno strappato applausi, ovazioni e tanta commozione.

Il cast di Senza Voce: Bontà Chiara, Carpita Federico, Casalini Marco, De Rosa Valentina, Falchi Mariangela, Fulcheris Federico, Giuggioli Stefano, Ianno Virginia, Martini Antonio, Polidori Valentina, Rossi Giulia, Savi Michela, Sorresina Francesco, Tognazzi Mirko.

Per maggiori informazioni: http://associazionelotus.org/2012/05/15/senza-voce-alla-rassegna-nazionale-di-teatro-della-scuola/#more-754, info@teatrodellaglio.org, www.teatrodellaglio.org

______________________________

PROSEGUONO GLI APPUNTAMENTI CULTURALI NEI PARCHI DELLA VAL DI CORNIA

Ancora una settimana ricca di appuntamenti in occasione delle Notti dell’Archeologia nei Parchi della Val di Cornia. Di seguito il programa dei prossimi giorni.

Giovedì 26 luglio fino alle ore 24.00, al Parco archeominerario di San Silvestro, “La sera nel cuore della terra”: una suggestiva visita alle miniere del Parco, a piedi e a bordo del treno. Prima della visita è possibile cenare al ristorante del Parco.

Venerdì 27 luglio alle 21.30 al Museo archeologico del Territorio di Populonia tornano invece gli appuntamenti con l’archeologia con la conferenza “Heinrich Schliemann a Populonia”, a cura di Elisabeth Jane Sheperd. In occasione della conferenza è possibile prenotare un aperitivo con buffet al bar del Museo “In Cittadella”, al costo di € 8,00 a persona.

Sabato 28 luglio ci sarà un doppio appuntamento: alle 18.00 partirà dai Musei della Rocca di Campiglia la “Passeggiata nel centro storico di Campiglia” che si concluderà alla Pieve di San Giovanni, mentre alle ore 21.15 tornerà al Parco di Baratti la “Notte Etrusca”, una suggestiva visita sotto il cielo degli Etruschi, in un percorso in notturna nella necropoli di San Cerbone accompagnati da guide in costume etrusco e romano. Prima della visita è possibile cenare al ristorante del Parco,che propone un “menù etrusco”.

Inoltre, durante tutta l’estate i parchi e i musei propongono interessanti laboratori creativi per grandi e piccini inclusi nel prezzo del biglietto d’ingresso: al Parco Archeologico di Baratti e Populonia, ogni giorno (ad eccezione del giovedì) al
Centro di archeologia sperimentale, in compagnia di operatori specializzati, sarà possibile realizzare dei veri e propri manufatti di ceramica; ogni giovedì e sabato, l’Acropoli di Populonia proporrà il laboratorio “Opus Tessellatum”, in cui adulti e bambini potranno cimentarsi nella ricostruzione e riproduzione dei mosaici antichi; i Musei della Rocca di Campiglia, tutti i martedì e i venerdì, propongono invece il laboratorio didattico-creativo “Decorare la ceramica”, per apprendere i segreti dell’arte pittorica medioevale.

Per informazioni e prenotazioni il Servizio Cortesia è attivo tutti i giorni, inclusi fine settimana e festivi in orario 10-16: tel. 0565.226445 – numero verde da tel. fisso: 800943047.

__________________________

 PAOLO VILLAGGIO OSPITE AL PARCO DI AUTORI DI CECINA

Cresce l’attesa per la terza edizione della rassegna letteraria “Un Parco di autori. Festival di Letteratura della Costa degli Etruschi” che si terrà, per quattro giorni, da giovedì 26 a domenica 29 luglio, nella splendida cornice naturale del Parco di Villa Guerrazzi, in località La Cinquantina a Cecina (Li).

Un evento che nelle passate edizioni ha riscosso un grande successo di pubblico, organizzato dal Comune di Cecina, dalla Fondazione Culturale Hermann Geiger, dall’Associazione Culturale Aruspicina e sostenuto da vari sponsor privati. Tanti i temi che saranno dibattuti in questa nuova avventura culturale estiva: società civile, scienza e fisica, televisione e cinema, mitologia e religione, criminologia e il fantastico e variegato mondo delle donne con protagoniste d’eccezione. Uno degli incontri clou in programma è senz’altro la “serata fantozziana” sabato 28 luglio alle 21.30 con Paolo Villaggio che, con l’aiuto del critico cinematografico Fabio Canessa il regista/attore/scrittore si racconta e racconta la sua vita cinematografica e televisiva e la sua più grande creazione letteraria e sociale: il ragionier Ugo Fantozzi. L’incontro sarà moderato, come tutti gli appuntamenti delle 21.30, da Elena Torre giornalista e scrittrice.

La serata d’apertura giovedì 26 alle ore 21.30 è dedicata al rapporto tra letteratura, giovani e nuovi linguaggi web organizzata da Informagiovani di Cecina. Sul palco Roberto Secci, ideatore di “Bookface”, il primo libro scritto da oltre sessanta autori su Facebook, e Pietro De Viola autore del libro rivelazione “Alice senza niente” nato da un blog. Venerdì 27 luglio alle 18.30 tocca a Sveva Casati Modignani, la scrittrice più letta in Italia con 11 milioni di copie vendute e tradotta in 20 paesi nel mondo, incontrerà il pubblico per presentare “Lèonie” edito da Sperling&Kupfer. Sempre venerdì alle 21.30 si parla di criminologia e comunicazione. Sul palco la criminologa e volto noto della tv Roberta Bruzzone, autrice del libro “Chi è l’assassino. Diario di una criminologa” edito da Mondadori e l’esperto di analisi delle reti per Centri di ricerca e Università a livello internazionale Marco Santarelli.

Domenica 29 luglio alle 17.50 si parlerà di “Informazione giornalistica nell’età tecnologica” con grandi nomi del giornalismo italiano come Antonio Preziosi direttore del Gr di Radio Rai e  Roberto Bernabò direttore del Tirreno. Alle ore 19 sarà la volta della scrittrice e giornalista Barbara Alberti, racconterà le donne e l’amore in un viaggio eclettico e affascinante. Da non perdere domenica 29 luglio alle ore 21.30 l’incontro con Giulio Gioriello, scrittore e docente di Filosofia della Scienza, che insieme a  Franco Eugeni e Marco Santarelli, parlerà del suo ultimo volume edito da Longanesi dal titolo “Il tradimento”: da Caino e Abele, da Giuda a Bruto fino a Machievelli e Shakespeare.

Oltre agli appuntamenti dedicati ai libri con incontri e stand  anche l’arte recita la sua parte con  la presenza nel parco di installazioni create da tre artisti come Stefano Tonelli Michele Callai e Claudio Monteleone, un grande spazio dedicato agli scacchi con un a partita vivente e con tornei in simultanea e presentazioni libri per gli appassionati del genere a cura del Circolo Scacchisti G.Greco in collaborazione con l’Ass. Livornina”. Il Parco poi offrirà come tutti gli anni un percorso culturale ed enogastronomico calibrato dal perfetto lavoro di Slow Food, con stand dove si potranno degustare prodotti tipici locali accompagnati da vino e olio di prestigiose aziende del territorio. E non poteva mancare uno spazio riservato ai bambini, “Il Parco dei Piccoli” dove potranno dare sfogo alla loro creatività assistiti da animatori. Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito.

Per informazioni www.unparcodiautori.com.

________________________________

 

POSTE: VELO (PD), CONFUSIONE E POCA TRASPARENZA SUL FUTURO, SARMI SPIEGHI IN PARLAMENTO

“L’amministratore delegato di Poste Spa, Massimo Sarmi, torni in parlamento prima della pausa estiva per spiegare i piani di ristrutturazione dell’azienda”.

Lo chiede Silvia Velo, deputata del Pd e vicepresidente della Commissione Trasporti della Camera, la quale ricorda che “dopo l’audizione svolta a maggio, durante la quale l’Ad di Poste rassicurava sulla chiusura di uffici e sugli esuberi, sono state organizzate nuove proteste da sindaci e organizzazioni sindacati contro il piano di ristrutturazione. Solo in Toscana, ad esempio, si parla della chiusura di 174 uffici postali e della soppressione di oltre 400 zone di recapito.

L’azienda, nel frattempo, fornisce informazioni contraddittorie: da un lato dice che le liste di uffici a rischio chiusura sono solo una comunicazione all’Agcom, dovuta per legge, sugli uffici diseconomici, dall’altro parla di accordi con i comuni per la creazione di centri multi-servizi per evitare la chiusura di uffici, progetti di cui peraltro i comuni non sono informati. Insomma, molta confusione, poca trasparenza e tanta preoccupazione per il futuro. Chiediamo perciò all’ingegner Sarmi di venire a riferire in commissione per fare chiarezza e per dare una risposta in parlamento alle preoccupazioni di chi, giustamente, chiede di mantenere questo prezioso presidio dello Stato, come sono gli uffici postali, nelle comunità decentrate”.

__________________________

PIOMBINO: AI GIARDINI PRO PATRIA TORNA IL TEATRINO DEL SOLE

Torna a Piombino anche quest’anno il Teatrino del Sole, una tappa importante che occuperà come negli ultimi anni i Giardini Pro Patria  per tutta l’ultima settimana del mese di luglio.

Il Teatrino ha debuttato infatti martedì 24 luglio alle 21,15 con lo spettacolo “Cenerentola” del Teatrombria (presso il Centro Giovani in caso di maltempo) e continua mercoledì 25 luglio con “Codamozza il Gatto” di Habanera Teatro.

A seguire, giovedì 26 alla stessa ora, la compagnia il Cerchiotondo propone “Le avventure di Pinocchio” e venerdì 27 Bostik Unoteatro allestirà uno spettacolo suggestive dal titolo “Arie da Pierino e il Lupo”.

Come ogni anno, inoltre, saranno organizzati dei laboratori creativi in orario pomeridiano, che si terranno invece a partire dalle 17.00, sempre ai Giardini Pro Patria, nei giorni 25-26 e 27 luglio. Durante i laboratori i bambini che si iscriveranno potranno imparare a costruire un teatrino di carta e cartone, compreso di scene, burattini e storia finale. Il costo è di 15 euro a bambino per tutti e tre i giorni.

Per il Teatrino del Sole 2011 hanno fatto rete i comuni di: Livorno, Bibbona, Castagneto Carducci, San Vincenzo, Piombino e Rio nell’Elba. Maggiori informazioni presso il Comune di Piombino Uf.Cultura 0565 63296 oppure ai numeri 345 5004682 e 328 1118568. Infine agli indirizzi info@teatrinodelsole.it oppure www.teatrinodelsole.it
_____________________

SCRITTORI IN PIAZZA: MIGUEL GOTOR A CAMPIGLIA MARITTIMA

S’intitola “Scrittori in piazza” l’iniziativa che il comune di Campiglia promuove per venerdì 27 luglio alle 21.30 in piazza del Mercato e che vede come protagonista il giornalista e docente di storia moderna all’università di Torino Miguel Gotor. “Aldo Moro e gli scritti dalla prigionia” è l’argomento principale della serata che sarà condotta attraverso un’intervista da Maria Antonietta Schiavina.

Gotor è per la seconda volta protagonista di un’iniziativa culturale a Campiglia, il primo appuntamento era stato il 3 maggio del 2011 per una lezione del ciclo “Incontri sulla contemporaneità”. In quell’occasione il giornalista (collaboratore delle pagine culturali della Repubblica) aveva conosciuto la Val di Cornia e ne era rimasto colpito, tanto che in questi giorni sta trascorrendo qui un periodo di vacanza con la famiglia ed ha volentieri accettato l’invito del Comune di Campiglia per l’incontro culturale di venerdì prossimo. Partendo dalla figura di Moro che Gotor ha studiato approfonditamente (nel 2011 è uscito il libro “Il memoriale della repubblica”), l’intervista di M.A. Schiavina toccherà altri argomenti che lo storico ha trattato nella sua attività giornalistica: dalla difesa della celebrazione del 2 giugno ai fatti della scuola Diaz e quelli della caserma di Bolzaneto all’indomani del G8 di Genova nel 2001.
_____________________

BANDIERA BLU, COSTA EST PROMOSSA DAGLI ISPETTORE INTERNAZIONALI

Controllo internazionale per il rispetto del programma Bandiera Blu. Lo scorso 27 giugno una referente internazionale della Fee, Susanne Prip Madsen, ha effettuato un’ispezione per verificare gli adempimenti previsti dal Questionario Bandiera Blu 2012.

Sia la gestione che l’organizzazione delle spiagge libere e dei lidi privati sono risultati conformi agli standards di eccellenza previsti dal Programma ed hanno ricevuto i complimenti dell’ispettore internazionale sia per l’aspetto organizzativo che per l’ordine e la pulizia dell’arenile.

L’unica raccomandazione, quella di segnalare sulle mappe la voce “IO SONO QUI” per un più facile comprensione da parte dei turisti.

I parametri che vengono valutati e che hanno portato nuovamente all’assegnazione della Bandiera Blu sono la qualità delle acque e la conformità con i valori previsti dei coliformi totali, fecali e streptococchi; la pulizia della spiaggia e la presenza di servizi efficienti e di raccolta differenziata dei rifiuti; la presenza di sorveglianza balneare o di equipaggiamento di sicurezza in spiaggia; l’accessibilità alle persone diversamente abili, la qualità della cartellonistica e delle bacheche informative e punti blu, le attività di educazione ambientale, l’equilibrio tra attività balneare e rispetto della natura.

______________________

FOLLONICA: HEMINGWAY RACCONTATO AI PIÙ PICCOLI CON I PUPAZZI

La compagnia teatrale “I guardiani dell’oca” (Abruzzo) mercoledì 25 luglio porterà a Follonica lo spettacolo tratto dal libro di Ernest Hemingway “Il vecchio, il mare”: protagonisti saranno i pupazzi mossi a vista dagli interpreti, che come sempre incanteranno il pubblico, dai più piccoli agli adulti. Il racconto breve dello scrittore statunitense, dove protagonisti sono un anziano pescatore, il suo giovane aiutante e il pesce che alla fine il vecchio riesce a catturare, è stato riadattato con un linguaggio pensato per i più piccoli. La magia della narrazione si legherà al fascino dei pupazzi, per regalare ai bambini, ma anche ai più grandi, uno spettacolo senza uguali. L’appuntamento è il 25 luglio alle ore 21.30 al giardino del Casello Idraulico, in via Colombo, a Follonica.  I pupazzi sono stati costruiti da Ada Mirabassi del Tieffeu di Perugia, una delle scultrici di gommapiuma per il teatro più importanti in Italia.

Tutto era vecchio in lui, tranne gli occhi, che avevano lo stesso colore del mare. Santiago pescava da solo su di una piccola barca con vela. Dall’ultima volta che aveva preso un pesce, trascorsero più di due mesi. Tutti gli abitanti del paese cominciavano a pensare che non era più capace d’attrarre a sé i grandi pesci, e che quindi fosse ormai in preda alla peggiore forma di sfortuna. Solo grazie alla solidarietà del giovane Manolo, il vecchio Santiago troverà la forza di riprendere il mare e continuare la sua sfida. Dopo una disperata caccia a un enorme pesce spada e dopo aver lottato contro gli squali, il vecchio dimostrerà a se stesso e agli altri di aver vinto la sorte avversa.

_______________________
 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 24.7.2012. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    42 mesi, 20 giorni, 10 ore, 32 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it