PIOMBINO: I VINCITORI DELLA 20° EDIZIONE DI VISIONARIA

Il pubblico sceglie “Dulce – Dolce” di Ivan Ruiz Flores. La giuria “Deux Inconnus – Gli Strani” di Christopher Radcliff e Lauren Wolkstein. Nel duello tra i film arrivati in finale alla ventesima edizione del Visionaria Film Festival Internazionale di Piombino tra pubblico e giuria non c’è stato accordo.

Al film “Dulce – Dolce” di Ivan Ruiz Flores (Spagna 2011) è andato, infatti, il Premio Gran Visionario, assegnato dal pubblico presente in sala al Cinema Metropolitan, mentre la giuria di esperti – composta da Francesco Matera, Francesco Ranieri Martinotti, Roberto Escobar, Maurizio Di Rienzo e Fabio Canessa – ha preferito “Deux Inconnus – Gli Strani” di Christopher Radcliff e Lauren Wolkstein (Usa 2011) al quale è andato il Premio della critica. Menzione speciale al documentario “Hombre Maquina” di Alfonso Moral e Roser Corella (Spagna, 2011), un’opera che riflette in modo estremamente originale sulla modernità e lo sviluppo globale. “Dulce – Dolce” di Ivan Ruiz Flores (Spain 2011) è un film raffinato che utilizza la suggestione della finestra di una casa, dove qualcuno dice che viva la dolcezza, e dove ogni notte appare riflessa la deliziosa storia che nasconde. “Deux Inconnus – Gli Strani” di Christopher Radcliff e Lauren Wolkstein (Usa 2011), invece è la storia di un uomo e di un ragazzo che arrancando lungo un caldo tratto deserto di autostrada, sgattaiolano nella piscina di un motel e sono scoperti da una ragazza che lavora lì. All’inizio tutto sembra normale ma poi accadono cose imprevedibili che cambieranno per sempre i due protagonisti.

Nel corso della serata finale sono stati assegnati anche gli altri premi. Il Premio Speciale Inail – riservato ad una selezione di film che avevano come tema la sicurezza – è andato al film “Il cielo della domenica” di Ermes Di Salvia (Italia, 2009) che racconta la storia di Franco, un uomo che dopo aver perso il lavoro nel cantiere, stanco di essere banale tenta il salto e affronta la scommessa più difficile, quella di non essere più un ramo secco della società. “Gamba trista” di Francesco Filippi (Italia, 2010) vince il premio FuoriClasse, assegnato dagli studenti delle scuole di Piombino. E’ la storia di un bambino dalle gambe molli, continuamente preso in giro dai suoi compagni che lo annodano dappertutto, che riesce ad affrontare con ironia la sua diversità, fino a quando non si accorge di far paura a Rose, la bambina di cui è innamorato. Un film delicato e intenso che chiede a chi lo vede di rispondere ad una semplice domanda: “non penserete di essere perfetti, vero?”. L’ultimo premio del concorso riservato alle opere di video arte, va a “Le fiamme di Nule” di Carolina Melis e Maria Zanardi (Italia, 2010) che racconta la storia di tre tessitrici di Nule in Sardegna che partecipano ad un concorso di tappeti. E mentre Anna e Rosa cercano di impressionare la giuria con la tecnica e il design, sarà Maria a sorprendere tutti con un tappeto veramente inaspettato.

Si conclude così l’edizione numero 20 di Visionaria – la rassegna promossa dall’associazione culturale Visionaria con il contributo di Comune di Piombino, Galsi, Inail, Toremar, Unicredit, Dal Pont, Cave di Campiglia – che anche quest’anno ha offerto un cartellone ricco di eventi dedicati al cinema del reale.

Grande successo per la serata dedicata al regista di Diaz, Daniele Vicari che è stato accolto con grande estusiasmo dal pubblico in sala nel corso del lungo e acceso dibattito che ha seguito la proiezione del suo applauditissimo film. Grande interesse anche per la restrospettiva dedicata allo stesso Vicari e per la giornata “Nema problema” dedicata alla memoria della guerra nei Balcani, a venti anni dal suo inizio. Spazio poi anche all’arte con le tre mostre in programma e in particolare anche alla video arte con la sezione Visual Art. «Un risultato meritato e reso possibile grazie al sostegno dell’amministrazione comunale di Piombino e della città che ha partecipato alla rassegna con un entusiasmo straordinario» ha commentato Mauro Tozzi, direttore artistico di Visionaria.

Per ulteriori Info: tel. e fax: +39(0)577.530803, mail: vision@visionaria.eu; www.visionaria.eu

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 23.4.2012. Registrato sotto cultura, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    51 mesi, 21 giorni, 3 ore, 41 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it