NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 13 APRILE 2012

PIOMBINO: SABATO ASSEMBLEA PROGRAMMATICA DI “ASCOLTA PIOMBINO”

Sabato 14 aprile alle ore 16.00, Hotel Centrale, si terrà l’assemblea programmatica della lista civica AscoltaPiombino.

In quest’occasione saranno illustrate alcune proposte su temi che coinvolgono la vita dei cittadini: lo sviluppo economico, il territorio e l’ambiente, le risorse umane, la sicurezza sociale, le istituzioni, le pari opportunità, i giovani, l’immigrazione. La lista civica vuole iniziare un percorso programmatico aperto alle proposte che possono essere raccolte nel sito http://www.ascoltapiombino.it/ , e nei futuri punti di raccolta di  idee che si svolgeranno nelle piazze cittadine, un programma può e deve essere flessibile e aperto all’ascolto, verbo che ispira il nome della lista civica “Ascolta Piombino”.

____________________________

CAMPIGLIA: AL CONCORDI «SOCIALISMO A PASSO DI VALZER»

Venerdì 13 aprile, ultimo appuntamento con la stagione teatrale del Concordi di Campiglia Marittima. In scena lo spettacolo di teatro e musica “SOCIALISMO A PASSO DI VALZER”, per la regia di Giorgio Zorcù.

Tra la fine della dominazione austriaca e la nuova Italia unita, a Santa Vittoria, nell’entroterra emiliano, accadono due eventi che segneranno profondamente il volto del Paese: nascono il ballo liscio, dal movimento spontaneo dei “cento violini”, e le prime cooperative di braccianti, nucleo fondante del movimento socialista.

Il centro di tutto questo fermento era l’osteria. Ed è¨ proprio in un’osteria che si ambienta lo spettacolo animato dai tanti personaggi che la frequentano: la proprietaria, Vittoria, prototipo della “donna moderna” e dell’imprenditoria culturale nata in quegli anni; Radames, giovane aiutante stregato dal progresso che avanza; Giovanni, ballerino nostalgico e rivoluzionario che venti anni prima se ne era andato in giro per l’Europa e che, una volta rientrato, infiamma il cuore della proprietaria; l’anziano violinista Nicomede con il suo giovane allievo, il contrabbassista Astorre. Su di loro aleggia l’Angelo del Socialismo, che vede il passato e il futuro e accompagna con ironia questo piccolo popolo che lotta, lavora e danza, animato da un’idea di libertà e di uguaglianza che vaga, come un refolo di vento, verso esiti imprevedibili.

Prezzi biglietti euro: 17,50 – ridotto 14 – speciale gruppi 10 – speciale studenti 8.. La riduzione è riservata agli anziani oltre i 65 anni e ai soci Unicoop Tirreno muniti di carta Socio Coop.

_________________________

SATIRA E FUMETTI. PRESENTAZIONE LIBRO AL CENTRO GIOVANI

Martedì 17 aprile alle 10  presso il Centro Giò De Andrè di Piombino, si terrà la presentazione ufficiale del libro “THE HOLY BILE scritti e fumetti per masochisti dissidenti” scritto da un gruppo di ragazzi che a livello nazionale rappresentano le nuove leve della satira italiana e conosciuto con il nome di “Scaricabarile.it”. All’evento sarà presente uno degli autori Stefano Antonucci.

Fino al 22 aprile, inoltre, nei locali del Centro, sarà possibile visitare la mostra del collettivo di cui fanno parte anche altri autori del libro quali: Mario Natangelo (Fatto quotidiano) Marco Tonus (Il Male) Kanjano (Mamma/Il Male) ed Andy Ventura (Il Vernacoliere).

________________________

LUCCHINI, VENDUTA LA SEDE STORICA DI BRESCIA

Prosegue l’attuazione del piano di  ristrutturazione omologato dal Tribunale di Milano.  Nella giornata di ieri a Brescia è stato sottoscritto il contratto di vendita  della storica sede Lucchini S.p.A. situata in via Oberdan 1, con la società “Immobiliare Nettuno  srl”.

Il palazzo, realizzato a metà degli anni 90, conta 6 piani ad uso ufficio e due piani direzionali con finiture di pregio.  Immobiliare Nettuno è una società bresciana formata da noti professionisti, costituitasi in funzione dell’operazione immobiliare. All’interno del palazzo, una volta ristrutturato, troverà spazio un centro direzionale multifunzione a servizio delle imprese.

A seguito della firma del contratto di vendita Pierre Varnier, Chief Restructuring Officer del Gruppo Lucchini, ha dichiarato: ” La vendita è un ulteriore tassello che va posto coerentemente con il Piano di Ristrutturazione Lucchini omologato ai sensi della legge 182 bis lo scorso 23 marzo”.

__________________________

PIOMBINO: DALLA PARROCCHIA SACRO CUORE DI GESÙ

Appuntamenti dalla Parrocchia Sacro Cuore di Gesù in Piombino.

Sabato 14 aprile, ore 16.15 sarà tenuto l’incontro del Gruppo Padre Pio presso la parrocchia del Sacro Cuore di Gesù. In questo tempo sarà recitato il Santo Rosario con le meditazioni di Padre Pio, la Santa Messa e l’adorazione dell’Eucaristia

Domenica 15 aprile è la seconda domenica di Pasqua. Questa domenica è dedicata alla celebrazione della Divina Misericordia.

Per questo la parrocchia organizza un momento di preghiera “Alla Divina Misericordia”. La celebrazione inizierà alle ore 16.00 con l’adorazione dell’Eucaristia accompagnata dalle preghiere di Papa Giovanni PaoloII , di Suor Faustina alla Divina Misericordia e tutto sarà concluso con la Santa Messa la Santa Messa alle ore 17.00. In questo momento sarà anche l’occasione di vivere il sacramento della misericordia (confessione).

________________________

SILVIA VELO SODDISFATTA PER IL CORRIDOIO EUROPEO EST-OVEST

E’ di oggi la notizia dell’ok ricevuto dal Presidente della Catalogna ad inserire l’importante progetto del corridoio europeo Est-Ovest, sostenuto dal Governatore della Toscana Enrico Rossi, tra le priorità dell’Unione Europea.

Un corridoio che vedrebbe collegare, via mare e via terra, i Balcani con i porti di Barcellona e Valencia passando dai porti di Livorno e Piombino. Un progetto fortemente sostenuto anche dall’Onorevole Silvia Velo che si dichiara soddisfatta per i risultati sino ad ora raggiunti. “Mi associo con il Presidente Rossi e con la sua idea che ho intenzione di sostenere con tutte le forze, afferma Silvia Velo, sto già lavorando in Parlamento per presentare un atto che interroghi il Governo e lo sproni ad impegnarsi nel sostenere il Presidente Rossi in questo importante progetto di ricaduta internazionale, ma anche locale. E conclude “ Questa è un’eccezionale opportunità per la Toscana, ma anche per la città di Piombino, per lo sviluppo del suo porto e della sua economia”.

____________________________

RIUNITO IL TAVOLO IDRICO DELLA VAL DI CORNIA

Al tavolo idrico riunitosi il 12 aprile nella sala comunale “La Pira” di Venturina hanno partecipato tutti i sindaci della Val di Cornia, istituzioni, associazioni di categoria e tecnici per mettere a fuoco le soluzioni immediate, a breve e lungo termine, per risolvere la crisi idrica che attanaglia la Val di Cornia come tutta la Toscana.

Presenti l’assessore provinciale Paolo Pacini, il presidente del consiglio di gestione Asa Fabio Del Nista e il direttore Michele Caturegli; Giancarlo Vallesi commissario del Consorzio Bonifica Alta Maremma, Marino Geri della CIA Livorno,

Pierpaolo Pasquini della CIA Val di Cornia, Claudio Nobili della Coldiretti, Emanuela Minelli della CNA, Franco Baldassarri consigliere Consorzio Bonifica, tecnici dell’Ato e della provincia.

Al termine dell’incontro sono stati riassunti alcuni punti salienti che saranno la base di lavoro dei prossimi giorni e del futuro, anche in vista della stesura della legge regionale che porterà il nome del presidente Enrico Rossi e della costituzione di un’unica Ato regionale per l’acqua.

Il tavolo si è impegnato in primo luogo a ridurre gli ostacoli burocratici laddove dipendano direttamente dai soggetti che ne fanno parte e solleciterà la Regione nel fare altrettanto attraverso lo strumento normativo in elaborazione.

Nella consapevolezza che per le caratteristiche del clima in generale e delle caratteristiche del territorio l’attuale crisi non può dirsi d’emergenza ma un’evenienza che potrà ripersi spesso, un tema forte è quello della valorizzazione del migliore utilizzo della risorsa idrica, guardando in special modo all’innovazione tecnologica e alla realizzazione di opere strutturali e infrastrutturali in ogni settore dell’uso idrico, proseguendo un percorso avviato nella consapevolezza che oggi la Val di Cornia è una delle aree agricole di maggiore importanza in Toscana e un campo di sperimentazione di prim’ordine nell’irrigazione.

“Refreshing” per il Piano d’Ambito, sarà aggiornato individuando strategie e obiettivi che caratterizzino questa zona e la rendano in grado di porsi con una sua forte programmazione nel contesto del nascente Ato unico regionale.

Nell’immediato i Comuni emetteranno le ordinanze antispreco che da alcuni anni erano rimaste nel cassetto, ma opportunamente aggiornate per sollecitare al risparmio non solo i cittadini, ma anche le attività turistiche e le imprese e il mondo agricolo.

Il tavolo si è infine dato qualche giorno di tempo per elaborare un documento con i contenuti discussi, da inviare alla Regione.

________________________

FOLLONICA: SABATO 14 APRILE, SFIDA DECISIVA PER LA PALLAVOLO FOLLONICA

Il Volley Follonica scende in campo per la promozione. Sabato 14 aprile alle 21 la squadra di mister Canapicchi, che milita nel girone B  del campionato di serie D maschile, incontrerà gli avversari del team Fattoria Buca Nova al Palagolfo.

Se la Pallavolo Follonica riuscisse a ottenere una vittoria la promozione sarebbe già decisa (a tre giornate dalla fine del campionato), con la serie C ad attendere i biancoazzurri. I vertici della società del Golfo incrociano le dita e preferiscono non rilasciare dichiarazioni in attesa della prestazione, ma l’appello a sostenere i ragazzi al Palagolfo di Follonica è rivolto a tutti i cittadini e alle autorità follonichesi.

L’obiettivo è quello di riuscire, anche nelle prossime stagioni, a coinvolgere il pubblico in uno sport che nel Golfo ottiene sempre più successi, distinguendosi anche per l’intesa con Avis e tornei benefici a sostegno delle associazioni locali. Già nel 2011 il Volley Follonica è riuscito nell’impresa, ottenendo la promozione dalla Prima Divisione alla serie D.  Quest’anno il bis è sempre più vicino.

_____________________

PIOMBINO: TERZO APPUNTAMENTO CON LE DOMENICHE AL CASTELLO

Domenica 15 aprile terzo appuntamento delle Domeniche al Castello. Concerto della pianista Marianna Tongiorgi. Musiche di Bach, Beethoven, Chopin e Debussy. Ore 16,30 Castello di Piombino. L’ingresso è gratuito.

Da mercoledì 18 aprile parte la 13^ ed. del Concorso Nazionale di esecuzione musicale Riviera Etrusca. Le audizioni musicali, per le varie categorie concorsuali (musica da camera, archi, pianoforte, canto lirico, fiati, cori e orchestre), si svolgeranno nella sala a piano terra del Castello e del Palazzo Appiani fino al 6 maggio. Le audizioni sono pubbliche e a ingresso gratuito.

Il concorso si concluderà con il concerto finale dei vincitori domenica 6 maggio ore 16,30.  Per informazioni è possibile contattare l’Ufficio Cultura del Comune di Piombino (tel. 0565/63296).

Per scaricare il calendario del concorso musicale: http://www.etruriaclassica.it/Concorso_riviera_etrusca/calendario.htm

________________________

PIOMBINO: IL LICEO PRESENTA “PETER PAN” AL CENTRO GIOVANI

E’ il secondo anno del progetto che il Centro Giovani ha sviluppato in collaborazione con alcune classi del Liceo scientifico di Piombino e che unisce teatro e cinema.

Gli obiettivi sono quelli di favorire il protagonismo giovanile; di promuovere la capacità critica e di analisi verso i diversi contesti sociali in cui l’individuo si trova ad operare; di apprendere le nuove forme del linguaggio multimediale; infine, di conoscere ed analizzare testi di autori stranieri del ‘900, nell’ottica dell’approfondimento culturale.

Lo scorso anno i ragazzi si sono cimentati nella messa in scena e nella realizzazione di un cortometraggio del testo “Giorni Felici” di Samuel Beckett.

Quest’anno, sotto il tutoraggio del regista freelance Lorenzo Puntoni e della scenografa Cinzia Bartalini, è stato ideato, gestito e prodotto un cortometraggio di finzione ispirato all’opera teatrale di James Matthew Barrie “Peter Pan”.

Il testo è stato scelto dai ragazzi di due quinte (A e B) del Liceo Giosuè Carducci di Piombino e l’intero progetto ha visto la loro collaborazione.

I ragazzi, in base alle loro preferenze e attitudini, si sono avvicinati ognuno ad un settore preciso (sceneggiatura, fotografia, regia, recitazione, audio, etc.) ed hanno avuto la possibilità di coltivare una familiarità con i mezzi tecnici indispensabili per la lavorazione (telecamere,microfoni, proiettori etc.).

Il prodotto è un piccolo film direttamente interpretato, fotografato, scritto, da giovanissimi di diciotto anni diretti e consigliati durante i vari step.

____________________________________

SOCIALISTI: NON DIMENTICHIAMOCI DEL 1 MAGGIO FESTA DEI LAVORATORI

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

“Tra pochi giorni sarà il 1° Maggio, festa di tutti i lavoratori e, purtroppo, di tanti disoccupati e cassa integrati. I giovani socialisti vogliono ricordare questa data con un monito importante, e cioè rifondare il Paese seguendo alla lettera il primo articolo della Costituzione”. Con queste parole Luca Baragatti, responsabile nazionale lavoro e welfare della Federazione dei Giovani Socialisti, ricorda la festa dei lavoratori che sta per giungere.

“Poche settimane fa sono stati ritrovati alcuni resti di Placido Rizzotto, storico sindacalista socialista ucciso per aver difeso i lavoratori e i loro diritti dall’illegalità: per l’occasione abbiamo chiesto agli amministratori socialisti di presentare ovunque mozioni per dedicare al sindacalista Rizzotto edifici o spazi pubblici in quanto riteniamo in lui un simbolo positivo per tutto il mondo del lavoro, dai lavoratori ai sindacati per arrivare ai datori di lavoro”.

“Questo 1° Maggio sarà difficile in quanto la situazione odierna della sfera lavorativa non è certamente positiva – conclude Baragatti – ma riteniamo importante che le forze politiche assieme alle parti sociali si adoperino per trovare subito soluzioni per ricreare fiducia soprattutto nei giovani italiani che ormai fanno parte di una percentuale troppo alta di disoccupati”.

Luca Baragatti

Responsabile Nazionale Lavoro e Welfare Federazione dei Giovani Socialisti

____________________

TORTOLINI (PD): “DA SOSTENERE CONVINTAMENTE INIZIATIVA REGIONE

“Tra i problemi dell’Europa c’è un deficit evidente di modernizzazione infrastrutturale che non fa altro che aumentare le paure e le incognite verso la globalizzazione buona, che non è la finanza ma il lavoro, la produzione e il manifatturiero, oltre che la libera circolazione di merci e persone. La Toscana e i porti regionali devono collocarsi a questa altezza, con questa prospettiva europea. Per questo l’iniziativa che sta perseguendo la Giunta regionale e che oggi trova sostegno anche da parte del Presidente della Catalogna va sostenuta convintamente”.

Così Matteo Tortolini, consigliere regionale e responsabile Infrastrutture del Pd Toscana, esprime apprezzamento per gli sviluppi sul progetto di un ‘corridoio’ per il trasporto merci che colleghi Barcellona ai Balcani passando dai porti di Livorno e Piombino, proseguendo con un nuovo collegamento via terra fino ad Ancona per poi riprendere il mare fino ai porti dell’est Europa.

“Il completamento della Due Mari, unitamente al corridoio tirrenico e’ anche una sfida per innovare un modello di sviluppo locale ancora troppo dipendente dalla siderurgia. Questa e’ una frontiera per l’Italia, per la Toscana e per un territorio come il nostro che non può che dare al proprio porto questa dimensione e questa ambizione. E proprio per discutere in chiave nazionale ed europea del futuro di Piombino stiamo prendendo contatti con i nostri parlamentari europei e con il partito nazionale per organizzare a giungo un grande appuntamento di dibattiti, coinvolgendo Siena, Grosseto e Arezzo oltre ai territori che si affacciano sull’Adriatico, le autorità portuali e le imprese del settore, per ragionare di logistica, portualità, trasformazione e lavoro della merci”.
______________________________

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 13.4.2012. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 26 giorni, 6 ore, 54 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it