SUVERETO: TAVOLA ROTONDA SULLA CRISI DELL’AGRICOLTURA

 

Lunedi 13 febbraio alle ore 16 nella sala del Ghibellino a Suvereto una iniziativa con la partecipazione dei principali rappresentanti provinciali del mondo agricolo (Cia, Coldiretti e Confagricoltura), del presidente del Consorzio di Bonifica Giancarlo Vallesi, del responsabile Agricoltura di Ups Enrico Giannellini e dell’assessore provinciale Paolo Pacini, organizzato dalla lista civica “Uniti per Suvereto”. Coordina il Prof. Rossano Pazzagli.

 

 

«Nelle oltre 100 pagine del testo della manovra Monti, cosiddetta ‘Salva Italia’, l’agricoltura non c’è. E’ assente perfino la parola. Non c’è alcun riconoscimento dell’agricoltura come settore strategico per uscire dalla crisi, nessuna consapevolezza per il ruolo che la ruralità riveste nella produzione di cibo, nella tutela del territorio e nella salvaguardia del paesaggio. Noi pensiamo invece – dice Giuliano Parodi, capogruppo di Uniti per Suvereto – che all’agricoltura debba essere riconosciuto un ruolo centrale: per l’economia, per la vita degli agricoltori, per la salute di tutti, per l’ambiente.

 

Per contro, la manovra avrà effetti pesanti sul settore agricolo, colpito dalle nuove politiche fiscali (IMU, ec.), dall’andamento dei prezzi, dalle misure sullo stato sociale e in qualche modo anche dai processi di riordino istituzionale (soppressione Circondario, prossima abolizione Province, ecc.). Tali effetti si sommano, anche a livello locale, alle difficoltà di mercato e ad una situazione di crisi che dura da tempo, alle difficoltà che molte aziende hanno per sopravvivere, alla scarsa considerazione del settore nelle politiche centrali e locali. Ora ci si è aggiunto anche il freddo: piove sempre sul bagnato!».

 

Per esaminare le ricadute delle politiche governative sull’attività agricola e aprire un confronto pubblico sui problemi dell’agricoltura della Val di Cornia, la lista di sinistra in Consiglio comunale ha organizzato per lunedi 13 febbraio alle ore 16 nella sala del Ghibellino a Suvereto una iniziativa con la partecipazione dei principali rappresentanti provinciali del mondo agricolo (Cia, Coldiretti e Confagricoltura), del presidente del Consorzio di Bonifica Giancarlo Vallesi, del responsabile Agricoltura di Ups Enrico Giannellini e dell’assessore provinciale Paolo Pacini. Alla tavola rotonda, coordinata dal prof. Rossano Pazzagli, sono invitati i sindaci della zona, le aziende agricole, le forze politiche e tutti i cittadini interessati al futuro di un settore che è purtroppo ingiustamente trascurato dalla politica e dai mezzi d’informazione. Per le organizzazioni professionali parleranno Simone Ferri Graziani, presidente Coldiretti, Pier Paolo Pasquini (Vicepresidente CIA) e Paolo Rossi (direttore Confagricoltura).

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 12.2.2012. Registrato sotto Economia, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 22 giorni, 5 ore, 45 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it