NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 3 FEBBRAIO 2012

PIOMBINO: “METTI UNA SERA A CENA CON… GLI ETRUSCHI” AL MUSEO

Il 4 febbraio alle ore 15.00 e alle ore 16.00 il Museo archeologico del Territorio di Populonia sarà di nuovo la location per la visita tematica “Metti una sera a cena con… gli Etruschi”.

La visita, organizzata in occasione del “Carnevale di Piombino, Città del Vino”, accompagna il visitatore alla scoperta del Simposio Etrusco, il particolare momento del banchetto dedicato al consumo del vino.

Proprio il “Simposio etrusco” è l’oggetto della mostra itinerante che sarà visitabile al Museo fino alla fine di febbraio e che, attraverso un percorso nelle sale che conduce alla ricostruzione del banchetto e alle vetrine, illustra come veniva imbandita una tavola dei nobili etruschi.

Il costo della visita è €. 6,00 intero e € 4,00 ridotto. E’ consigliata la prenotazione al tel. 0565 226445 oppure via email a prenotazioni@parchivaldicornia.it.

Per maggiori informazioni sulla visita guidata è possibile visitare il sito www.parchivaldicornia.it, mentre il ricco calendario di eventi del Carnevale Piombinese è consultabile sul sito http://carnevale.prolocopiombino.it

__________________________________

VENTURINA: FESTA PER IL 40° ANNIVERSARIO DEL COMITATO

Sabato 4 febbraio 2012, nella sede di Venturina, Via dell’Unità 15, si terrà la celebrazione del 40° anniversario del Comitato Cittadino Venturina (1971/2011), con il seguente programma:

ore 15,30 benvenuto agli invitati e partecipanti

ore 16,00 proiezioni fotografiche della storia del Comitato e consegna di riconoscimenti ed attestati

ore 18,30 intrattenimento con aperitivo e buffet.

La giornata prevede una carrellata della storia e delle iniziative portate avanti dall’Associazione nei 40 a nni di vita, partendo dalla sua nascita , dalla 1° Fiera Mostra Economica, per arrivare alle manifestazioni tuttora in corso quali Natura e Cucina ed Expo Model.

Saranno consegnati attestati ai consiglieri, ai familiari di quelli scomparsi e premiati i tre Presidenti che hanno presieduto l’Associazione, partendo da Coraldo Cavicchi, in carica dal 1971 al 1988, alla famiglia di Meraldo Novelli, in carica dal 1989 al 1990 ed al Luciano Buccianti, in carica dal 1991 ad oggi.

Nei 40 anni si sono succeduti 163 consiglieri, molti dei quali purtroppo non ci sono più, lasciando un segno indelebile nei cuori degli associati.

Il Comitato Cittadino rivolge un invito alla cittadinanza a partecipare, visto che in poche ore si ripercorreranno 40 anni di vita della nostra cittadina , in cui molte persone torneranno indietro con la memoria, mentre per i più giovani sarà motivo per scoperte aspetti fin’ora sconosciuti.

____________________________

 

VALORIZZARE IL MAUSOLEO DI CAIO TREBAZIO A VENTURINA

Il Comitato per Campiglia si congratula con l’Amministrazione per avere promosso la valorizzazione del Mausoleo di Venturina.

«Le congratulazioni vanno agli studiosi che hanno approfondito l’argomento ma vanno innanzi tutto agli insegnanti e ai ragazzi che hanno lavorato su questo elemento del territorio e della sua storia. Penso che solo così si riesce a far sentire ai cittadini, oggi bambini ma domani adulti, che il paesaggio con tutte le sue componenti è loro e va conosciuto e rispettato perché è parte della vita di tutti.

Vorrei anche dare alcuni suggerimenti per completare l’opera di recupero e valorizzazione del monumento.

Prima di tutto sarebbe stato bene che all’incrocio tra via Aurelia e via dei Mulini venisse aggiunto un cartello sul palo che già indica il Calidario e il centro sportivo. Questo servirebbe a tanti cittadini e turisti a incuriosirsi e andare a vedere.

Secondo, va tenuto conto che la valorizzazione di un monumento passa anche attraverso la rimozione delle superfetazioni non solo del monumento stesso ma, come in questo caso, dello spazio circostante. Nel caso del Mausoleo è indispensabile spostare sull’altro lato della strada l’edicola dei giornali che si sovrappone visivamente al monumento.

In questa ottica andrebbe rimossa la palma da dattero che è del tutto incongrua con il contesto del monumento e che ne riduce la visuale.

Augurandomi che i suggerimenti, per altro modesti, siano accolti, il Comitato per Campiglia rinnova le congratulazione e invia auguri di buon lavoro».

 

Comitato per Campiglia

Arch. Alberto Primi

 _________________________________

 

PIOMBINO: RINNOVO PERMESSI ZTL NEL CENTRO STORICO

Il 31 gennaio è scaduto il termine di rinnovo del permesso per i residenti e gli autorizzati ad accedere alla ZTL nel centro storico.

Una settimana di tolleranza è comunque concessa dalla Polizia municipale per permettere ai ritardatari di mettersi in regola. Occorre pertanto affrettarsi a rinnovare l’autorizzazione presso il Comando di Polizia Municipale. La segreteria del Comando, presso la sede di Via della Resistenza, è aperta tutti i giorni, escluso il sabato, dalle 10 alle 12 e il mercoledì dalle 15 alle 17. Per i permessi di carico e scarico merci sarà necessario presentare la vecchia autorizzazione con marca da bollo. Per i residenti, la marca da bollo è obbligatoria solo in caso di primo rilascio dell’autorizzazione, mentre per il semplice rinnovo è sufficiente presentare la vecchia autorizzazione.

La ztl nel centro storico, infatti, dopo l’ultimo ampliamento deliberato dall’amministrazione comunale, si estende in un’area che comprende via XX settembre, via del Coro, via del Popolo (lato monte), piazzetta Sant’Anastasia davanti alle stalle napoleoniche, corso Vittorio Emanuele II, piazza Cittadella con tutta l’area di Marina, via Cavour davanti ai licei, via Sferracavalli, via Borgo alla Noce, piazza Manzoni.

Il rilascio dei permessi è disciplinato nel seguente modo:

– I permessi di colore verde contrassegnati dalla lettera R sono riservati ai residenti, ai possessori di autorimesse nell’area di interesse, ai cosiddetti “domiciliatari”, residenti cioè fuori del Comune di Piombino ma proprietari di appartamento nel centro storico; ai ministri di culto che svolgono attività o funzioni religiose nell’area; agli ospiti delle strutture ricettive presenti nella zona a traffico limitato con un massimo di 8 permessi da rilasciare al titolare della struttura.

Per ogni nucleo familiare possono essere rilasciate fino a due autorizzazione per veicoli di proprietà.

– I permessi di coloro giallo con lettera C per coloro che effettuano operazioni di carico e scarico merci dalle 6 alle 10 e dalle 14 alle 17.

– Quelli di coloro rosso con lettera S per coloro che effettuano manutenzione tecnica senza limitazioni di orario.

– -di colore celeste con lettera B per i proprietari di posti barca e concessionari di un posto barca in mare. Il permesso consente il transito di solo due veicoli in alternativa tra di loro verso il porticciolo di Marina e la sosta solo nelle aree predisposte.

E’ possibile inoltre usufruire di permessi temporanei per esigenze comprovate della validità massimo di due giorni dietro pagamento di 1 euro per i non residenti e operatori esterni.

__________________________________

 

LA SERVA PADRONA AL TEATRO VERDI DI SAN VINCENZO

Terzo appuntamento con la Stagione lirica 2011 -2012 al Teatro Verdi di San Vincenzo Giovedì 9 Febbraio ore 21,15 con La Serva Padrona celebre intermezzo buffo di Giovan Battista Pergolesi. Composta su libretto di Gennaro Antonio Federico, fu rappresenta la prima volta al Teatro San Bartolomeo di Napoli il 28 agosto 1733, quale intermezzo all’opera seria Il prigionier superbo, dello stesso Pergolesi, destinata a non raggiungere neppure lontanamente la fama della Serva padrona. Lo stesso libretto fu ripreso da Giovanni Paisiello per l’omonima opera buffa.

Un ricco e attempato signore di nome Uberto ha al suo servizio la giovane e furba Serpina che, con il suo carattere prepotente, approfitta della bontà del suo padrone. Uberto, per darle una lezione, le dice di voler prendere moglie: Serpina gli chiede di sposarla, ma lui, anche se interessato, rifiuta. Per farlo ingelosire Serpina gli dice di aver trovato marito, un certo capitan Tempesta, che in verità è il servo Vespone che, travestito da soldato, chiede a Uberto una dote di 4000 scudi. Per non pagarli Uberto si sposa Serpina, la quale da serva diventa padrona.

L’Allestimento di questo intermezzo comico musicale sarà presentato dall’Associazione Piazza D’Akram e vedrà in scena nel ruolo della vivace Serpina il soprano Giuliana Matteini in quello del buffo Uberto il baritono Michele Pierleoni e in quello del servo Vespone l’attore e mimo Ruggero Cilli. La direzione musicale sarà di Laura Pasqualetti mentre la regia di Akram Telawe. I costumi saranno a cura della sartoria Panciatici di Livorno mentre la direzione tecnica di Claudio Ticciati.

Per informazioni e prenotazioni: Biblioteca 0565.707273, Teatro Comunale Verdi 0565.701918. Prezzi: platea primo settore euro 12,00, platea secondo settore e galleria euro 10,00. I biglietti sono disponibili dalle ore 18,00 del giorno stesso della rappresentazione presso il botteghino del teatro.

_____________________________________

SAN VINCENZO: FINO AL 20 MARZO PER RICONSEGNARE I TESSERINI VENATORI

L’amministrazione comunale informa che dal 1 febbraio fino al 20 marzo 2012 dovranno essere riconsegnati i tesserini della caccia stagione 2011/2012, presso la stamperia comunale e/o presso le associazioni venatorie.

L’ orario di apertura degli uffici comunali è il seguente: lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e il lunedì e mercoledì anche dalle ore 15.30 alle ore 17.30.

________________________________

SAN VINCENZO: AL VIA IL CONTRIBUTO PER L’ACQUISTO DI BICI ELETTRICHE

L’amministrazione comunale di San Vincenzo, in coerenza con gli obbiettivi che si è data nel contesto del lavoro per la certificazione ambientale e la registrazione Emas, ha considerato opportuno compiere ulteriori azioni che stimolassero l’abbandono dei mezzi motorizzati, che creano difficoltà di parcheggio e producono emissioni nocive.

Tra queste azioni, vista la positiva esperienza di due anni fa, sarà ripetuta l’iniziativa di favorire l’acquisto di biciclette a pedalata assistita elettricamente, tramite un bando che prevede l’erogazione di contributi fino al 30% della spesa sostenuta, con un tetto massimo di 300 euro.

Le domande, complete degli allegati previsti dal bando, potranno essere presentate da mercoledì 1 febbraio a martedì 21 febbraio 2012.

Il Bando e i moduli da allegare sono disponibili presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico tel. 0565 707206 e l’Ufficio Certificazione Ambientale tel. 0565 707272 e/o scaricabili direttamente dal sito www.comune.sanvincenzo.li.it.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 3.2.2012. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 20 giorni, 1 ora, 56 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it