PIOMBINO: APRE SPORTELLO DI ASCOLTO PER LA DISLESSIA

Il 27 gennaio prossimo a Piombino presso la Scuola Guardi in Via Torino, aprirà uno sportello dell’Associazione Italiana dislessia per affrontare anche in questa città un importante problemaper alcuni giovani.

I soggetti con dislessia evolutiva in Italia sono, seguendo le stime più prudenti, almeno 1.500.000. Gran parte di questi hanno avuto una carriera scolastica costellata di insuccessi, con abbandoni precoci e con conseguenze sociali e professionali a volte molto pesanti.

Le storie che raccontano i ragazzi dislessici diventati adulti sottolineano la frustrazione derivante dalla mancata identificazione del problema. Da bambini si sono trovati a crescere con una difficoltà inattesa e inspiegabile e in genere sono stati colpevolizzati dagli adulti (insegnanti e genitori) che si lamentavano per lo scarso impegno e per gli scadenti risultati scolastici, a fronte di normali abilità sociali e cognitive.

L’Associazione Italiana Dislessia dalla sua fondazione nel 1997 , opera su tutto il territorio nazionale, attraverso le sue sezioni territoriali, per sensibilizzare , sostenere e promuovere la conoscenza sui disturbi specifici dell’apprendimento affinché sia possibile aiutare concretamente i nostri ragazzi.

L’associazione opera in provincia di Livorno attraverso due sportelli di ascolto a San Vincenzo presso la Biblioteca Comunale (previo appuntamento al 0565 707273) e il 1° e il 3° martedì del mese dalle ore 17.00 alle ore 18.30 presso la Circoscrizione 3 – Via Corsica 27 (Livorno).

In imminente apertura, a Piombino, presso il primo Circolo didattico, sarà inaugurato lo sportello dove sarà presente un Tecnico dell’associazione, degli insegnanti e dei professori della scuola media. Ciò nasce dall’estrema collaborazione tra scuola, territorio e l’ associazione nazionale sui Disturbi specifici di apprendimento. Il primo incontro si terrà il giorno 30 Gennaio dalle ore 15,00 alle ore 16,30, previo appuntamento telefonico. I numeri da contattare sono i seguenti: 342/0533843 Tecnico Aid, Scuola D. Alighieri 0565/222367, Scuola Media A. Guardi 0565/2336.

Il giorno 27 Gennaio, sempre presso il primo circolo didattico in Piazza Dante, alle ore 16,30, si terrà un evento di presentazione dello sportello dove saranno presenti gli insegnanti referenti per i Dsa, i Tecnici Aid  e la Coordinatrice Regionale regionale Aid per la Toscana, Prof.ssa Laura Spinelli.

Un’altra importante esperienza, il laboratorio di autonomia informatica e metodo di studio, è stata realizzata presso la scuola primaria del primo Circolo Didattico di Piombino, la scorsa primavera ed è nuovamente iniziata, ampliando l’offerta didattica del primo circolo, grazie al rinnovato impegno del Dirigente scolastico e del suo team che di occupa di Dsa.
Si ricorda inoltre che l’Associazione Nazionale mette a disposizione delle famiglie il servizio “Libroaid”, una biblioteca alla quale ci si può rivolgere per ottenere i libri scolastici in formato digitale.Il servizio è gratuito grazie al finanziamento della Telecom Italia.

Per informazioni:  AID sez. Livorno Tel. 334 8963566 e-mail: livorno@dislessia.it., i nostri operatori qualificati, saranno disponibili per ogni consulenza, su Livorno, San Vincenzo e Piombino.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 27.1.2012. Registrato sotto Foto, Giovani e Sapere, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 18 giorni, 8 ore, 17 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it