NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 5 OTTOBRE 2011

SAN VINCENZO: APPROVATO IL PIANO DELLA TENUTA DI RIMIGLIANO

Pubblichiamo integralmente il comunicato dell’amministrazione comunale di San Vincenzo su Rimigliano.

Con la seduta del consiglio comunale che si è svolta lunedì 3 ottobre si chiude il percorso che ha portato all’approvazione del piano riguardante la Tenuta di Rimigliano. Il piano, così come è stato approvato, prevede la riqualificazione e la tutela ambientale della zona oltre al recupero dal punto di vista edilizio dei siti poderali già esistenti.

I punti di forza del Piano sono rappresentatati, infatti, dall’unitarietà della Tenuta  con un minor consumo di suolo, dalla cessione di 250.000 metri quadri di macchia mediterranea e il ritorno dell’edificio della ex scuola materna tra le proprietà del comune.  L’amministrazione ha inoltre ribadito che l’arenile non sarà dato in concessione e che la parte di territorio a parco rimarrà  tale.

Il piano, nel corso dell’assemblea pubblica che si è svolta venerdì 30 settembre presso la Torre,  ha ottenuto il plauso dei rappresentati di sindacati e associazioni di categoria come Cgil, Confesercenti, Cna, di singoli cittadini e di gruppi politici tra i quali PD, Psi e Italia dei Valori che, tramite il suo rappresentante, ha sottolineato come il progetto riesca a far convivere al suo interno sviluppo economico e tutela ambientale.

L’amministrazione comunale, giunti alla fase finale, intende ringraziare i contributi alle osservazioni che sono giunti da parte di enti, associazioni, comitati e gruppi politici.

Con l’approvazione del Piano è stato compiuto il primo passo per il riallineamento al piano d’area di Rimigliano e si è aperta contemporaneamente un nuova fase di programmazione urbanistica di San Vincenzo che va verso la tutela della qualità ambientale e della qualità della vita dei residenti e di tutto il territorio.

____________________________

 PIOMBINO MANOVRA FINANZIARIA: INCONTRO DEL PD ALLA SALA DEL PERTICALE

Il Partito Democratico, come Unione Comunale di Piombino, organizza un incontro aperto alla cittadinanza per parlare della manovra finanziaria e dei suoi effetti.

L’incontro previsto per martedì 11 ottobre alle ore 21 al quartiere Perticale a Piombino sarà tenuto da Stefano Sanna docente di economia politica, coadiuvato dal segretario Pd dell’Unione Comunale di Piombino Daniele Mercati. Questa sarà anche l’occasione per presentare le controproposte del Pd, «per dimostrare che un’alternativa c’è ed è concretamente attuabile». Tutti i cittadini sono quindi invitati all’iniziativa dell’Unione Comunale dal titolo «Manovra Finanziaria. I suoi effetti e controproposte del Pd». Info: www.pdpiombino.it.

____________________________

SAN VINCENZO: CONTRIBUTO DEL COMUNE PER UNA NUOVA AMBULANZA

Con la deliberazione numero 184 del 12/09 – si apprende che il comune di San Vincenzo elargisce un Contributo economico a favore della Misericordia per l’acquisto di nuova ambulanza.

Questo, a seguito specifica richiesta effettuata in data 27/07/2011 dove si chiede un contributo a parziale copertura dell’acquisto di una nuova ambulanza, reso necessario dopo un incidente subito da un mezzo dell’Associazione. Così, si legge, considerato il servizio che la Misericordia di San Vincenzo svolge sul territorio a favore della popolazione, per conto e in collaborazione con i soggetti istituzionali Asl e Comune preposti a garantire la sicurezza, l’assistenza e la salute delle persone e considerato che nella richiesta si specifica che per l’acquisto della nuova ambulanza si prevede di spendere circa 60.000 euro. Il Comune di San Vincenzo, delibera di concedere alla Misericordia di San Vincenzo un contributo economico fino a un massimo di 15.000 euro a parziale copertura delle spese di acquisto di una nuova ambulanza.

___________________________________

PORTOFERRAIO: CONCLUSO IL PROGETTO COMENIUS

Si è concluso il progetto «Comenius» che ha visto il liceo Foresi di Portoferraio protagonista di un lavoro condiviso con altre scuole europee (Svezia, Galles, Germania e Olanda) e con il liceo linguistico «Alberti» di Piombino.

Nel corso di un anno e mezzo, sull’isola sono stati ospitati allievi di varie scuole europee, per un lavoro sull’identità comune. Gli studenti elbani, a loro volta, hanno visitato le scuole partner, in uno scambio proficuo di conoscenze. «Questa esperienza — spiegano al Foresi — ha permesso di allargare gli orizzonti culturali e linguistici dei nostri studenti, li ha fatti entrare in contatto con organizzazioni scolastiche diverse. Inoltre l’esperienza è servita per l’approfondimento dell’ inglese ed ha fatto conoscere più da vicino la nostra isola all’estero». Il nuovo «Comenius» partirà a breve. Gli studenti elbani collaboreranno con i colleghi di un liceo di Varese e scuole europee (Turchia, Polonia, Francia, Spagna, Germania).

_________________________________

PIOMB INO:  SABATO IL MOONWATCH PARTY ANCHE A PUNTA FALCONE

 Sabato 8 ottobre, a partire dalle 21, osservazione in simultanea della luna in occasione del Moonwatch party, promosso dall’Istituto Nazionale di Astrofisica in collaborazione con la Unione Astrofili Italiani.

Anche l’osservatorio di Punta Falcone sarà aperto al pubblico per questa iniziativa, inserita nel progetto internazionale Moon Night promosso da Nasa Lunar Science Institute. Sul sito http://astroiniziative.uai.it/ è possibile visualizzare una mappa delle associazioni che hanno predisposto aperture al pubblico. La serata sarà anche l’occasione per ammirare un altro fenomeno astronomico, quale il picco di attività delle Draconidi.

Questo sciame meteorico, analogamente alle ben più famose Perseidi (o Lacrime di San Lorenzo con picco di attività il 12 agosto), è prodotto all’incontro della Terra, lungo la sua orbita attorno al Sole, con la nube di polveri lasciate dal passaggio della cometa periodica 21P/Giacobini – Zinner, con periodo di circa 6 anni e mezzo, attualmente in fase di avvicinamento al Sole (il prossimo perielio è previsto per il 2012).

Il picco di attività, atteso per le ore 22 circa, consentirà di osservare da 1 a 10 meteore al minuto, anche se la presenza della luna, di età 10 giorni e quindi prossima alla fase di luna piena (il giorno 12), ridurrà di non poco tale possibilità.

L’Associazione astrofili piombinesi ricorda che il Caat, nato su iniziativa di alcune associazioni di astronomi dilettanti presenti nella nostra regione, opera ormai già da diversi anni promuovendo attività e svolgendo azioni comuni a livello regionale.

Per informazioni sulla serata degli astrofili piombinesi, i cittadini possono rivolgersi al 320-4126725, mail: visite@astropiombino.org sito web: www.astropiombino.org

__________________________________

SCARAMUCCIA: “FERMA INTENZIONE DELLA REGIONE POTENZIARE LA SANITÀ DELL’ELBA”

FIRENZE – “L’interesse della Regione è quello di potenziare la sanità dell’isola d’Elba, non certo quello di depotenziarla. Ci eravamo presi l’impegno di potenziare l’elisoccorso, e l’abbiamo fatto. Lo stesso con l’accordo con la Capitaneria di porto per l’utilizzo delle motovedette per il soccorso in mare e sulle isole. Stiamo continuando a lavorare. E’ determinante che i servizi che vengono erogati sull’isola siano erogati in qualità e sicurezza”.

L’assessore al diritto alla salute Daniela Scaramuccia ha incontrato oggi negli uffici dell’assessorato gli otto sindaci dell’isola d’Elba, che le hanno consegnato un documento che rappresenta il quadro attuale dello stato dell’offerta dei servizi sanitari sull’isola, hanno espresso le loro preoccupazioni per la riduzione dei servizi, e chiesto all’assessore una riorganizzazione che tenga conto della specificità dell’isola. All’incontro era presente anche il vicepresidente del Consiglio Regionale Giuliano Fedeli.

“La riorganizzazione – ha detto l’assessore – non può prescindere dalla qualità e sicurezza dei percorsi dell’emergenza-urgenza, dell’area medica, della chirurgia e del territorio. Queste sono le priorità che la Regione ha intenzione di far rispettare”. L’assessore si è impegnata a verificare immediatamente l’attuale situazione dell’ortopedia.

Nuovo appuntamento tra venti giorni, quando l’assessore, i sindaci, la direzione dell’azienda sanitaria di Livorno si incontreranno per condividere un nuovo piano di riorganizzazione della sanità elbana.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 5.10.2011. Registrato sotto cronaca, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 26 giorni, 4 ore, 37 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it