PREMIO SAN BERNARDINO 2011: IL 5 NOVEMBRE AL VIA LA 9° EDIZIONE

La premiazione della7° edizione

Torna l’appuntamento con l’”oscar” della pubblicità responsabile, l’evento che premia le migliori campagne sociali dell’anno, per la prima volta alla presenza del nuovo vescovo, monsignor Carlo Ciattini.

Il Premio San Bernardino “scalda i motori” in vista di un traguardo importante, il suo decimo compleanno che ricorrerà nel 2012. La nona edizione dell’evento che durante l’autunno decreta la pubblicità socialmente responsabile dell’anno si terrà il prossimo sabato 5 novembre, nella tradizionale cornice del Seminario Vescovile di Massa Marittima (Grosseto).

L’evento, nato da un’idea di monsignor Giovanni Santucci, attuale vescovo di Massa Carrara Pontremoli, è come sempre organizzato dalla diocesi di Massa Marittima Piombino in collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e l’Università degli Studi di Pavia. Grande novità di quest’anno, la presenza all’evento del nuovo vescovo di Massa Marittima, monsignor Carlo Ciattini, il quale ha accolto con entusiasmo l’iniziativa confermando il proprio sostegno per gli importanti valori di responsabilità di cui è veicolo.

Il Premio San Bernardino non è infatti un semplice riconoscimento alla pubblicità socialmente responsabile dell’anno: da convegno alla presenza di grandi esperti del mondo della comunicazione l’evento si è gradualmente evoluto con lo scopo di coinvolgere maggiormente il mondo dei giovani, principali destinatari della comunicazione pubblicitaria. Il risultato è la presenza dei ragazzi delle scuole come principale pubblico dell’evento e protagonista di alcuni interessanti appuntamenti collaterali.

A fianco del Premio vero e proprio, durante la giornata di lavori vengono infatti assegnati due ulteriori riconoscimenti: il Premio Giovane Consumatore, assegnato tramite votazioni dai ragazzi alla loro campagna preferita tra le proposte selezionate, e soprattutto il Premio Progetto Scuole. Un contest creativo nel quale gli studenti firmano autentiche campagne pubblicitarie di contenuto socialmente responsabile, realizzate durante l’anno scolastico e valutate dalla giuria ufficiale del Premio. Si tratta di un’originale iniziativa che riscuote crescente attenzione, con oltre 50 differenti lavori presentati dalle scuole nel corso dell’ultima edizione.

Ad introdurre la prossima edizione del Premio Progetto Scuole, un seminario propedeutico sul mondo della pubblicità in programma lo scorso mese di maggio a Grosseto, alla presenza dei ragazzi degli istituti coinvolti: “Marco Polo” di Cecina, “Einaudi” di Grosseto e “Lotti” di Massa Marittima. Scopo dell’evento è avvicinare i giovani al mondo della pubblicità responsabile e coinvolgere un numero sempre maggiore di istituti presenti sul territorio.

La nona edizione del Premio san Bernardino si terrà nella tradizionale cornice di Massa Marittima, splendida cittadina medievale nell’entroterra maremmano che ha dato i natali a San Bernardino, il santo patrono dei pubblicitari a cui l’evento è profondamente ispirato. Tra gli ospiti grandi protagonisti del mondo della pubblicità e della comunicazione, chiamati a scegliere la campagna socialmente responsabile dell’anno tra le proposte selezionate dal team di ricerca dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e dell’Università degli Studi di Pavia.

La selezione delle campagne proseguirà fino al prossimo mese di ottobre. È possibile inviare proposte e segnalazioni scrivendo all’indirizzo info@premiosanbernardino.com. Sul sito dell’evento, www.premiosanbernardino.com sono disponibili maggiori informazioni, dettagli, video e schede delle campagne selezionate e l’ “albo d’oro” dei vincitori.

Di seguito le campagne finora scelte per prendere parte all’edizione 2011 del Premio:

  • Mulino Bianco“Buona merenda, una sana abitudine”
  • Coop“Acqua di casa mia”
  • Dash e Unicef“Insieme contro il tetano neonatale”
  • EniNuova campagna istituzionale con Ilana Yahav
  • Total “Night and Day, l’automobilista è una specie protetta”

L’edizione 2010 del Premio è stata vinta dalle campagne Renault “Drive the Change” e Samsung “Blue Earth”.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 30.6.2011. Registrato sotto cultura, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 17 giorni, 9 ore, 34 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it