VENTURINA: SUL NUOVO CIMITERO LA MAGGIORANZA «A CORPO MORTO»

Il manifesto della lista civica "Comune dei Cittadini"

Riceviamo e pubblichiamo dalla lista civica Campigliese “Comune dei Cittadini”.

«Con l’approvazione del regolamento urbanistico – inizia il comunicato – la maggioranza  ha deciso di costruire un nuovo cimitero a Montioncello. Pur nutrendo dubbi sull’opportunità di avere un secondo cimitero nel nostro Comune, la nostra posizione è stata quella di ricercare un dialogo per individuare la migliore collocazione nel territorio. Su questo punto, come su tanti altri, abbiamo avanzato precise proposte . Altrettanto hanno fatto molti cittadini e associazioni.

L’esito è stato quello dell’arroccamento della maggioranza che, contro tutti, ha confermato la collocazione del nuovo cimitero lungo la via suveretana,  davanti alla storica Villa Boldrini e vicino alle abitazioni di Montioncello. Una soluzione che giudichiamo infelice per l’eccessiva distanza da Venturina e per l’impatto con uno dei paesaggi  meglio conservati del nostro territorio.

Durante l’ultimo consiglio, per evitare questo epilogo,  il nostro gruppo ha lanciato un ultimo appello all’amministrazione invitandola a guardare avanti e a riflettere sulla possibilità di aprire un tavolo di discussione sovracomunale per  la realizzazione di un impianto di cremazione a servizio di un vasto bacino, superiore alla stessa Val di Cornia.

Riteniamo infatti che, parallelamente al nuovo cimitero e nel rispetto delle convinzioni personali, si debba rispondere alla domanda crescente di cremazione che attualmente è costretta a rivolgersi a Livorno con costi che non tutti riescono a sopportare.

Insomma, abbiamo proposto di guardare avanti con la realizzazione di un servizio cimiteriale con forno crematorio, in una zona più aperta e facilmente accessibile dalle strade, con meno vincoli paesaggistici: un servizio capace di ridurre in prospettiva il fabbisogno si spazi per l’inumazione e i costi per la pubblica amministrazione, non solo nel Comune di Campiglia.

La nostra proposta – conclude la lista civica – come ormai è la regola, è stata respinta con la forza dei numeri dietro la quale s’intravede sempre di più l’incapacità di dialogo e il vuoto di argomentazioni di questa maggioranza».

Giacomo Spinelli

Consigliere Lista Comune dei Cittadini

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 11.6.2011. Registrato sotto Foto, politica, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 29 giorni, 2 ore, 36 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it