PIOMBINO: CONVEGNO SU BARATTI IL PROSSIMO 13 MAGGIO 2011

Il 13 maggio, a Baratti, presso il ristorante Demos, alle ore 16.30, si terrà il convegno Baratti, la nostra ricchezza: territorio, identità ed economia in Val di Cornia. Interverranno Daniele Quinti (portavoce di Giù le mani da Baratti), Gianluca Brunori (Università di Pisa), Lionello Punzo (Università di Siena), Franco Cambi e Luisa Zito (Università di Siena), Luca Sbrilli (Presidente della Parchi Val di Cornia), Massimo Morisi (Università di Firenze, garante della comunicazione per la partecipazione nel governo del territorio in Toscana).

La domanda a cui il convegno cercherà di rispondere è Quanto vale Baratti?, si tenterà cioè far risaltare il binomio valore-ricchezza, partendo da un presupposto di base: l’ambiente è un valore universale e produce una ricchezza non esclusiva, ma di cui tutti possono beneficiare. Si parlerà quindi di una Baratti che deve essere tutelata e conservata, rifiutando le vecchie logiche di sfruttamento del territorio e adottando le nuove tendenze dell’economia sostenibile, le uniche che oggi hanno dimostrato di poter fare la differenza sul mercato.

Ai relatori il comitato a difesa del golfo ha chiesto di illustrare il valore di Baratti, il valore del paesaggio della Val di Cornia, il valore del patrimonio archeologico, paesaggistico e culturale, il valore dei parchi in cui quel patrimonio è immerso e il valore della partecipazione dei cittadini alla politica di governo.

Il convegno ha il patrocinio di Legambiente e di Italia Nostra.  Il comitato Giù le mani da Baratti invita tutti i cittadini, tutte le categorie e tutte le associazioni a partecipare e a intervenire al dibattito che chiuderà il convegno.

Irene Caroti

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 27.4.2011. Registrato sotto ambiente/territorio, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 26 giorni, 5 ore, 59 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it