NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 10 FEBBRAIO 2011

PIOMBINO FESTEGGIA “IL GIORNO DEL RICORDO”

Il 10 febbraio è il “Giorno del ricordo”, istituito con legge 92 del 2004 per conservare la memoria delle vittime delle foibe e dell’esodo degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra.

In occasione di questa ricorrenza, il Comune di Piombino – Presidenza del Consiglio Comunale, Assessorato alla Cultura, Ufficio Cerimoniale – organizzano una conferenza pubblica VENERDI’ 11 FEBBRAIO (Sala Consiliare, ore 16) in collaborazione con l’Istituto Storico della Resistenza e della Società Contemporanea di Livorno: ospiti il dott. Enrico Miletto, esperto dell’Istituto Storico della Resistenza di Torino, e la dott.ssa Catia Sonetti dell’Istoreco Livorno. Interverranno inoltre per il Comune di Piombino Maida Mataloni – Presidente del Consiglio Comunale e Ovidio Dell’Omodarme – Assessore alla Cultura. L’iniziativa intende proporsi come momento di riflessione comune su una pagina di storia italiana e europea poco conosciuta, talvolta oggetto di controversie interpretazioni, riportandone l’analisi all’interno di un preciso quadro storico.

_________________________________

PIOMBINO: NUOVO INCONTRO SU BARATTI TRA COMITATO E  PARTITI

Si terrà sabato 12 febbraio alle 10 presso la Saletta Rossa del Comune di Piombino la riunione promossa dal Comitato Giù le mani da Baratti con tutti i partiti e i gruppi consiliari per sapere cosa pensano di Baratti.

In attesa dell’assemblea pubblica, che il Comune di Piombino continua a rinviare, per l’illustrazione dei risultati del percorso partecipativo, questa riunione sarà utile per capire le diverse posizioni dei gruppi di maggioranza e di opposizione in merito al piano particolareggiato che dovrebbe trasformare il volto di Baratti.

Ci si augura che finalmente anche i consigli comunali possano discutere del piano di Baratti, in primis quello di Piombino, ma anche quelli degli altri comuni vista la necessità di una politica urbanistica di area e l’indubbio interesse comprensoriale per l’area di Baratti-Populonia.

I partiti sono stati convocati per la riunione con una lettera che il Comitato ha spedito ai partiti per aprire un confronto in modo da non lasciare l’amministrazione sola a decidere. È necessario il più ampio confronto sul piano particolareggiato e prima ancora sul Regolamento urbanistico, dal quale dovranno poi discendere le decisioni effettive.

Comitato Giù le mani da Baratti

_____________________________

BUONI PASTO: RIAPERTO TUTTOCOMUNE A VENTURINA

L’amministrazione comunale si scusa per la chiusura dell’ufficio Tuttocomune nei giorni scorsi. Da questa mattina il servizio è stato ripristinato e proseguirà con gli stessi giorni e orari di apertura del passato (dal lunedì al sabato dalle 9.30 alle 12.30). Il numero telefonico dell’ufficio è 0565839309.

____________________________

NUOVA ROTATORIA A VENTURINA: LAVORI IN PARTENZA

Partiranno lunedì 14 febbraio i lavori di costruzione della nuova rotatoria per la regolazione del traffico all’’incrocio tra via Indipendenza, via dell’Aeroporto e via Trento, attualmente già regolato da una rotatoria provvisoria che è stata attuata in fase sperimentale e che ha dato ottimi risultati in termini di fruibilità e scorrevolezza del traffico.

L’isola centrale sarà arredata con una scultura che farà assumente all’opera, insieme all’importante ruolo nel regolare il traffico, anche quello di valorizzare l’ambiente urbano.

I lavori avranno la durata di 40 giorni lavorativi, salvo maltempo, e comporteranno, inevitabilmente, disagi temporanei al traffico e alla viabilità di Venturina. Sono state predisposte locandine informative sulle modifiche alla viabilità per la prima fase dei lavori che durerà alcune settimane, successivamente saranno aggiornate le indicazioni.

I materiali informativi  sono scaricabili dal sito web del comune nella sezione notizie ed eventi.

Ecco come sarà regolamentato il traffico:

Via Indipendenza nord-sud: transito consentito a tutti i veicoli (compreso il traffico pesante) lungo la direttrice via dell’Aeroporto – via Don Sturzo.

– Via Indipendenza sud-nord: (transito interrotto all’altezza di via 2 Giugno) direttrice di marcia consentita: via 2 Giugno – via Amendola – via dell’Aeroporto – via F.lli Cervi – via della Pace

– Via f.lli Cervi: senso unico di marcia opposto a quello attualmente consentito.

– Via Marconi: senso unico di marcia opposto a quello attuale. Transito consentito ad “anello”: via Trento – via Marconi con uscita su via Dante Alighieri

– Intersezione via Trento – Via Indipendenza: chiusa

– Il traffico pesante da sud a nord è consentito lungo la direttrice di marcia: via dell’Agricoltura – via della Fiera o via della Monaca – via del Lavoro – via Suveretana – via dei Molini – viale del Popolo.

L’amministrazione comunale invita a rispettare i divieti di transito e sosta temporanei, funzionali ai lavori, si scusa per i disagi e ringrazia per la collaborazione.

________________________________

VAL DI CORNIA: NUOVO INCONTRO PER LIBERTA E GIUSTIZIA

Riprendono gli incontri pubblici che, periodicamente, il Circolo ValdiCornia di Libertà e Giustizia organizza sul nostro territorio per far conoscere, riflettere e discutere sui principali temi al centro del dibattito del Paese.

In questa occasione presenteremo una bella Antologia di scritti sulle mafie di 23 giovani autori, scrittori, ricercatori e giornalisti del Sud che, vivendo nei paesi più coinvolti dalla criminalità organizzata e sentendosi parte attiva della ” nuova resistenza” (come amano definire l’Antimafia militante dal basso), si sono uniti per rispondere con quest’opera alla provocazione lanciata nel novembre 2009 da Silvio Berlusconi “se trovo quelli che scrivono di mafia e vanno in giro in tutto il mondo a farci fare così bella figura, giuro che li strozzo”.

Il volume si intitola appunto ” STROZZATECI TUTTI”, è edito da Aliberti Editore e curato da MARCELLO RAVVEDUTO, storico e biografo di Libero Grassi nonchè presidente dell’ass.antiracket intitolata appunto all’imprenditore ucciso dalla mafia venti anni fa.

Insieme all’autore quindi, vogliamo capire meglio questo fenomeno, quello delle nuove mafie, che sempre più si sta modificando rispetto al passato meglio conosciuto e che sta pervadendo il tessuto sociale ed economico di tutte le aree del paese, nessuna esclusa ormai, partendo però dalla memoria di ciò che queste hanno rappresentato nella storia del paese.

Siete invitati pertanto a partecipare all’incontro,  che si terrà  GIOVEDI 17 FEBBRAIO ALLE ORE 17,30 nei locali della LIBRERIA LA FENICE A PIOMBINO, Via Petrarca 16/a al quale parteciperà MARCELLO RAVVEDUTO, autore e curatore dell’iniziativa letteraria che ha già ricevuto a fine 2010, appena dopo la sua uscita, il premio Paolo Giuntella di Art.21 e che sul web sta rappresentando un altro interessante caso di partecipazione civile. http://strozzatecitutti.info/   http://www.facebook.com/#!/pages/STROZZATECI-TUTTI/133947856644227

_________________________

PD: INCONTRO SUL DEGRADO DELL’IMMAGINE FEMMINILE

Sabato 12 febbraio 2011 alle ore 9.30, presso la Federazione Pd Valdicornia Elba in via Marco Polo 12 a Piombino, si terrà la Conferenza Programmatica delle Donne Democratiche coordinata da Benedetta Bernardini.

E’ richiesta la partecipazione delle donne che soprattutto in un momento come questo, in cui si assiste al degrado dell’immagine femminile, devono manifestare il proprio disagio. Naturalmente la Conferenza delle Donne è un momento di dialogo e confronto, dove ciascuno può esprimere la propria opinione e fornire il proprio contributo. Parteciperanno all’incontro L’Onorevole Silvia Velo, il Segretario della Federazione Pd Valdicornia Elba Valerio Fabiani ed i rappresentanti delle associazioni presenti sul territorio che si occupano dei disagi delle donne.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 10.2.2011. Registrato sotto cronaca, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 18 giorni, 14 ore, 26 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it