NOTIZIE DALLA COSTA DEGLI ETRUSCHI DEL 23 GENNAIO 2011

AUGIAS A PIOMBINO PER I 150 ANNI DEL TRICOLORE

Domenica 30 gennaio 2011 alle ore 10 preso il teatro Metropolitan di Piombino manifestazione per i festeggiamenti dei 150 anni dell’Unità d’Italia dal titolo «Buon Compleanno Tricolore» con Corrado Augias che presenta una «Lezione di Italiano» sul tema «La Repubblica Romana del 1849 come evento propedeutico all’Unità d’Italia».

Saranno presenti all’iniziativa il sindaco di Piombino Gianni Anselmi, il sindaco di Portoferraio Roberto Peria, il presidente dell’Arci nazionale Paolo Beni e il presidente dell’Arci teritoriale Piombino-Val di Cornia-Elba, Vittorio Pineschi.

Durante l’iniziativa si esibirà il coro e gruppo musicale degli studenti della scuola “A. Guardi” di Piombino, ed al termine dell’iniziativa saranno donate a tutti gli studenti delle coccarde tricolore. L’iniziativa è organizzata dall’Arci, dal Comune di Piombino e Portoferraio, con la collaborazione del Teatro dell’Aglio.

__________________________________

GIORNO DELLA MEMORIA, AL METROPOLITAN PROIEZIONE DEL FILM LA ROSA BIANCA

Dopo il toccante appuntamento con Hanna Weiss del 18 gennaio scorso,  sopravvissuta alla deportazione  nel campo di sterminio di Auschwitz, lunedì 24 alle ore 10 al Metropolitan verrà proiettato il film “La rosa bianca– Sophie Scholl”. La proiezione, organizzata come le altre iniziative del Giorno della Memoria dall’archivio storico della città, sarà preceduta da un’introduzione di Fabio Canessa.

Il film, del 2005 di Marc Rothemund, riprende il tema delle donne durante l’olocausto, che lega tutti gli incontri organizzati per questa edizione del Giorno della Memoria. Narra, in maniera aderente alla realtà dei fatti accaduti, la cattura, la breve prigionia, il processo e la condanna alla pena capitale subìti da Sophie Scholl e da suo fratello, oltre che da un loro amico, accusati di cospirazione contro il regime di Adolf Hitler perché facenti parte del gruppo clandestino di opposizione denominato Rosa Bianca.

Il film mette al centro lei, Sophie Sholl, l’unica ragazza del gruppo, la più giovane, e racconta i suoi ultimi giorni: l’organizzazione del volantinaggio nell’università di Monaco, l’arresto da parte della Gestapo, l’interrogatorio, il processo, la condanna a morte. E’ la storia di una novella Antigone.

Come allora anche qui è una ragazza a svelare la natura sacrificale del potere che si vuole assoluto e ad opporsi a esso nel nome della libertà. In concorso al Festival di Berlino, il film ha vinto l’Orso d’Argento come miglior film e  Julia Jentsh, la protagonista, ha vinto lo stesso premio come miglior attrice. Ha inoltre riscosso un grande successo di pubblico nel suo paese di origine e Marc Rothemund ha sottolineato come il film sia stato visto soprattutto dai giovani.

Il ciclo di iniziative si concluderanno giovedì 27 gennaio, alle ore 16 nella sala consiliare del palazzo comunale con una conferenza pubblica sulla figura di Primo Levi a cui partecipano Emanuele Zinato, ricercatore italianista dell’Università di Padova e Catia Sonetti, direttrice dell’Istoreco di Livorno. L’iniziativa è aperta a tutta la cittadinanza. In questa occasione il sindaco consegnerà anche tre  medaglie d’onore a internati militari in campo di lavoro coatto. Si tratta di Ezio Giaretta, deceduto, la cui  medaglia sarà ritirata dal figlio Giovanni, Guido Fatticcioni, Remante Tonelli.

______________________________________

FOLLONICA: COLONIA, IL COMITATO SI RINNOVA E RILANCIA

Riceviamo e pubblichiamo.

Sono quasi un centinaio le iscrizioni per il 2011 al Comitato Colonia, raccolte  in meno di tre ore giovedì 20, nel corso dell’assemblea al Casello, e altre ne stanno giungendo numerose. L’assemblea ha discusso della fase nuova che si apre con la progettazione partecipata sul futuro della Colonia, finalmente avviata dal Comune, la quale dovrà concludersi prima dell’estate.

All’unanimità è stato eletto il nuovo consiglio direttivo del Comitato stesso, che include persone di varia estrazione, a netta maggioranza femminile: Cinzia Canneri, Beatrice Gregori, Massimo Iacci, Paolo Gianardi, Adelise Mirolli, Paola Mirolli, Giulia Norcini, Laura Pacini (presidente, 3487282337), Giulio Passarini (vicepresidente, 3488961508), Gianluca Quaglierini, Iolanda Raspollini (presidente onoraria, 3400516995), Claudia Salaris (tesoriera, 3398749055), Maria Luisa Vannoni, Luciana Vella.

Il Comitato ribadisce i propri obbiettivi, da anni proposti alla Città: proprietà pubblica e uso sociale della struttura. Obbiettivi che anche grazie al lavoro del Comitato sono presenti nel programma del Sindaco attuale, il quale recita “Colonia, la casa pubblica del sociale e del solidale” (http://sit.comune.follonica.gr.it/albo_on_line/2009/2009_0409_.pdf ). Il programma è un atto istituzionale vincolante, votato dai cittadini: ne consegue che il processo partecipativo riguarda precisamente a quali usi sociali dovrà essere destinata la Colonia, ferma restando la proprietà pubblica.

Il Comitato torna a riunirsi mercoledì 26 gennaio, alle 17.30, presso la cooperativa sociale Il nodo, in via dell’Agricoltura 25, Follonica zona industriale.

La presidente

Laura Pacini

________________________________________

CARNEVALE DEL VINO: STAND E GAZEBO DURANTE LA SFILATA

Il coordinamento carnevale e le associazioni di categoria di Piombino (Confesercenti, Confcommercio e CNA) hanno aperto un bando, completamente gratuito, per tutti i commercianti del territorio che vogliono partecipare con un loro stand alle sfilate del Carnevale. Leggiamolo insieme.

Tra tutte le feste dedicate alla trasgressione e al divertimento puro, nessuna è in grado di battere il Carnevale che viene festeggiato in tutto il mondo, non a caso già da molti anni esiste, in alcuni casi, un vero e proprio “turismo del carnevale” – un buon motivo per destagionalizzazione i flussi turistici e creare nuove opportunità di lavoro per gli operatori.

Da quest’anno a Piombino, dove per lunghi anni è stata viva la tradizione dei festeggiamenti carnevaleschi, legati in modo particolare alla figura tipica di  “Cicciolo” che vanta oltre sessant’anni di storia, ci sarà il nuovo Carnevale di Piombino “Città del vino”: una manifestazione alla quale hanno già dato il proprio sostegno molti soggetti tra cui la stessa Amministrazione Comunale.

Il progetto prevede la realizzazione di una serie di iniziative nei giorni di domenica 20 febbraio, domenica 27 febbraio (1a Sfilata dei Carri), domenica 6 marzo (2a Sfilata dei Carri) e Martedì 8 marzo (3a Sfilata e Rogo di Cicciolo), in particolare per le vie del centro a lato alle sfilate dei carri allegorici, l’allestimento di banchetti con i prodotti tipici del carnevale, prodotti eno-gastronomici (per assaggi e merende) e in genere qualsiasi altro prodotto che festeggi lo spirito di divertimento del Carnevale.

Coloro che fossero interessati a partecipare alla suddetta iniziativa possono compilare il seguente modulo,  impegnandosi ad allestire personalmente (tramite semplice gazebo) il banchetto nella zona che verrà loro indicata. La partecipazione all’evento è completamente gratuita.

_____________________________________

PIOMBINO: PURPURRI ALLA GALLERIA AGORA’

La Galleria d’Arte Agorà e Associazione Culturale Agorà presentano una Mostra  collettiva d’arte dal titolo “Purpurrì” dove la diversità di stili è una  ricchezza. Apertura fino al 5/02/2011.

“Purpurrì” è una mostra collettiva d’arte. Prende nome da un gioco di parole  che indica un miscuglio, un’ eterogeneità.  Purpurrì sono anche i fiori secchi profumati che odorano gli ambienti.  Nello spazio espositivo si alternano pittura, fotografia e ready –made. Dieci  artisti del luogo e di differente formazione presentano il proprio stile  contaminando un terreno permeato di storia locale.

Alcuni di loro ripercorrono la tradizione paesaggistica, la pittura di studio, nature morte, nudi, altri rompono i tradizionalismi ed elaborano uno stile  proprio partendo dal’esperienza del vissuto personale. Orari: Tutti i giorni tranne il giovedì 10:00-12:00 16:30-19:30. Ingresso libero.

Artisti: Monica Agresti, Paola Bensi, Alice Cadeddu, Mauro Ghizzani, Irina Karim, Paolo Lelli, Nando Regoli, Rossi Luciano , Elisa Rotondo, Francesca Sanna.

______________________________________

PIOMBINO: NUOVI DOSSI E ATTRAVERSAMENTI PEDONALI RIALZATI

Strade e attraversamenti pedonali più sicuri. Raccogliendo le segnalazioni dei quartieri, della polizia municipale e dei cittadini, l’assessorato ai lavori pubblici ha realizzato una mappatura delle strade più  pericolose della città e delle frazioni, con l’obiettivo di realizzare attraversamenti rialzati e installare dossi.

Il lavoro sarà avviato nei prossimi mesi e verrà realizzato in fasi diverse, dando priorità alle zone vicino alle scuole e alle strade a più frequentate.

Attraversamenti rialzati saranno realizzati quindi in prossimità delle scuole elementari e materne, in via Torino nei pressi della scuola media, in via della Pace, sul viale Matteotti dove ne è stato realizzato già uno, Lungomare Marconi, in via Salivoli, a Fiorentina, sul viale della Resistenza, in via Michelangelo e nei pressi dell’istituto tecnico commerciale “Einaudi”.

Il programma degli interventi verrà deciso dalla giunta nelle prossime settimane, dopo aver acquisito tutti i pareri tecnici necessari.

________________________________________

PIOMBINO: CONTRIBUTI PER RINNOVARE FINESTRE E PORTONCINI

In arrivo incentivi pubblici per la manutenzione degli immobili nel centro storico. Una iniziativa finalizzata a migliorare la qualità urbana e a favorire anche il risparmio energetico.

Il Comune di Piombino mette a disposizione infatti 10mila euro complessive a favore dei proprietari di immobili nel centro storico che intendano sostituire finestre o porte finestre, portoncini d’ingresso ed elementi oscuranti (tende o altro). Le domande possono essere presentate da lunedì 24 gennaio, data di pubblicazione dell’avviso pubblico anche sul sito web del Comune, e dovranno pervenire entro 30 giorni all’ufficio protocollo del Comune. Saranno inoltre esaminate in ordine cronologico fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

L’importo massimo erogabile per ogni infisso è di cento euro. Per fare domanda è necessario avere ottenuto il rilascio da parte del servizio edilizia dell’atto di assenso secondo il vigente regolamento edilizio relativamente alla sostituzione di infissi definiti “incongrui” ed è necessario essere proprietari dell’appartamento.

_____________________________

PIOMBINO: DA LUNEDÌ LA PAVIMENTAZIONE DI VIA GARIBALDI

Lunedì 24 gennaio riprenderanno i lavori  per la pavimentazione di via Garibaldi. Dopo la conclusione del primo lotto dei lavori, avviati nell’estate scorsa con il rifacimento dei servizi sotterranei e delle fognature, da lunedì inizierà la messa in opera delle nuove pietre in granito.

A realizzare i lavori la ditta A&D che si è aggiudicata la gara per un costo complessivo di circa 240 mila euro. I lavori, che dovrebbero essere conclusi in circa 130 giorni  inizieranno dal tratto vicino al corso Vittorio Emanuele e proseguiranno per tratti di 30-50 metri. Per l’occasione sarà allestita una piccola area cantiere in una porzione di piazza Manzoni a ridosso delle palme.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 23.1.2011. Registrato sotto cronaca, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

1 Commento per “NOTIZIE DALLA COSTA DEGLI ETRUSCHI DEL 23 GENNAIO 2011”

  1. Graziella Guglielmi

    Come cittadino che paga le tasse, che civilmente ha contattato a più riprese i Vigili Urbani, che ha regolamentato il passo carrabile secondo le direttive degli stessi, se da una parte mi trovo daccordo nel rendere gli attraversamenti pedonali in prossimità delle scuole più sicuri, dall’altra mi trovo ancora una volta in contrasto con la politica dell’Amministrazione, che non va verso le necessità dei cittadini, ma cerca solo e soltanto mezzi per farsi pubblicità. La necessità di regolamentare il traffico su Viale Michelangelo, non è esigenza della sottoscritta, ma fa seguito a segnalazioni individuali , a lettere con più firme, ad incontri con gli amministratori. Il risultato è il niente. Ci deve scappare il morto? Ci siamo andati vicino. Allora umilmente chiedo: se uno di quegli atttraversamenti rialzati vi avanza, sarebbe possibile realizzarlo dopo le curve di viale Michelangelo? E se davvero il morto ci scappasse, non ci potrebbe stare anche un reato di omissione? Non lo so, ma mi chiederei che motivi , o che giustificazioni, possa aver avuto l’Amministrazione per disconoscere il problema. Buon lavoro. Graziella Guglielmi

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 20 giorni, 9 ore, 10 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it