NOTIZIE DALLA COSTA DEGLI ETRUSCHI DEL 21 NOVEMBRE 2010

VENTURINA: SANTA CECILIA, GLI ALLIEVI DELLA MASCAGNI FESTEGGIANO

La filarmonica Mascagni di Venturina festeggia la patrona della musica, dei musicisti e dei cantanti santa Cecilia (22 novembre) con un pomeriggio rivolto agli allievi della scuola di musica ma aperto a tutti i ragazzi che si vogliano avvicinare all’associazione per conoscerne l’attività didattica e sociale.

Alle 15.00 di domenica 21 novembre alla Sala della Musica in piazza Firenze ritrovo degli allievi e degli insegnanti con il direttore della scuola Carmelo Santalucia e il presidente dell’associazione Alvaro Mastroleo. Saranno proiettati video legati al programma di educazione musicale di quest’anno scolastico. Alle 16.30 merenda dolce e salata per tutti, con le migliori ricette casalinghe che le famiglie degli allievi hanno messo a disposizione. Dalle 17.00 alle 19.00 animazione e giochi per tutti. La prossima settimana sarà la volta dei musicisti dell’orchestra Mascagni che vengono invitati dall’associazione per la tradizionale cena preparata dai volontari.

_______________________________________

PARTECIPIAMO BARATTI: RINVIATO A DOMENICA 28 IL PROSSIMO SOPRALLUOGO

A causa dell’annunciato maltempo, il secondo appuntamento di esplorazione delle aree di Baratti e Populonia, previsto inizialmente per il 21, è rimandato di una settimana. L’appuntamento è spostato quindi a domenica 28 novembre alle 10 nell’area di Caldanelle e alle 11,30 circa al parcheggio di Populonia Alta, sempre in compagnia dei tecnici dell’amministrazione.

Dopo il sopralluogo alle Caldanelle, il percorso si dirigerà verso le aree del golfo che nel corso del sopralluogo di domenica 14 non erano state raggiunte a causa della pioggia (approdo e Torre di Baratti). Al termine i partecipanti si ritroveranno nelle stanze del museo archeologico di Baratti, messo a disposizione dalla Parchi Spa, per rivolgere quesiti e dubbi ai tecnici e agli amministratori presenti.

Sulle pagine web dedicate al percorso, consultabili dal sito www.comune.piombino.li.it sono scaricabili, e verranno ulteriormente aggiornate, le domande scaturite dal 1° sopralluogo del 14 novembre scorso e le risposte fornite dai tecnici e dagli amministratori. Tutti i cittadini sono inoltre invitati a inviare domande o quesiti aggiuntivi via mail all’indirizzo di posta elettronica del percorso: baratti@comune.piombino.li.it.

Le iscrizioni ai laboratori di discussione che si terranno venerdì 3, 10, 17 dicembre dalle ore 18 alle ore 22 a Palazzo Appiani sono aperte a chiunque volesse partecipare. Sono in corso, inoltre,  le telefonate di invito ai cittadini estratti a sorte sulla base di un campionamento effettuato dal CIRCAP (Center for the Study of Political Change) del Professor Pierangelo Isernia dell’Università degli Studi di Siena. Per saperne di più sulle tecniche di campionamento e reclutamento dei partecipanti, è possibile scaricare il documento “Nota sul trattamento dei dati personali per il reclutamento –CIRCAP- Università di Siena”.

___________________________________

SEL, SUI REGISTRI PER LE DICHIARAZIONI DI TRATTAMENTO

Riceviamo e pubblichiamo.

Il ministro dell’Interno, quello delle Politiche sociali e quello della Salute hanno firmato in data 19 Novembre 2010 una circolare che boccia i registri sul cosiddetto testamento biologico che alcuni Comuni vorrebbero istituire, o che hanno istituito, per dare ai cittadini la possibilità di dichiarare in anticipo se intendono accettare il trattamento medico in caso di coma o altro impedimento.

Sinistra Ecologia e Liberta fa presente che presso il Comune di Piombino è operativo da un anno circa il “registro delle dichiarazioni anticipate di trattamento” e che le dichiarazioni dei “tre ministri e un sottosegretario si sono scomodati per scrivere una circolare priva di fondamento giuridico. Il circolo piombinese di  Sinistra Ecologia e Libertà sostiene che  ”Le sentenze Welby, Englaro e Nuvoli stabiliscono in modo chiaro il diritto costituzionale a interrompere le terapie anche attraverso le dichiarazioni anticipate” registrate dai Comuni.

Sinistra ecologia e libertà definisce la circolare che boccia i registri del testamento biologico un atto politico discriminatorio e autocratico, e che contiene un palese errore di natura giuridica, perché le amministrazioni locali garantiscano la validità delle dichiarazioni.

Angelo Trotta

________________________________

AL METROPOLITAN LEO GULLOTTA IN LE NUOVE COMARI DI WINDSOR

Lunedì 22 novembre alle ore 21 al Metropolitan di Piombino si apre la stagione teatrale con Leo Gullott,  che porta in scena Le allegre comari di Windsor di Shakespeare.

Intrighi, scherzi e maramaldate sfileranno secondo il divertito gusto shakespeariano. Protagonista della vicenda è Sir John, con le sue esuberanti smargiassate da guascone, la sua ridondante simpatia cialtrona, la sua irresistibile disonestà viziosa e bonaria.

Dopo questo primo appuntamento, la stagione teatrale proseguirà poi con Rocco Papaleo, martedì 30 novembre, con uno spettacolo dedicato a Eduardo De Filippo “Eduardo: più unico che raro!”.

In questa occasione riprenderanno anche gli incontri pomeridiani con gli attori, condotti da Maria Antonietta Schiavina. L’incontro pomeridiano di preparazione allo spettacolo sarà tenuto il pomeriggio del 30 nella saletta rossa del palazzo comunale, vicolo Sant’Antonio, alle ore 18.

Box office: teatro Metropolitan tel. 0565 30385 metropolitan@interfree.it;

________________________________________

GIOBBE COVATTA CON  LO SPETTACOLO “TRENTA” A SAN VINCENZO

Sarà l’attore Giobbe Covatta ad aprire, con il suo spettacolo “Trenta”, la stagione teatrale 2010/2011 del Teatro Verdi. Mercoledì 24 novembre alle 21.15 l’attore napoletano salirà sul palco del teatro sanvincenzino con uno spettacolo ispirato alla carta dei diritti dell’uomo.

Trenta sono infatti gli articoli di cui è composta la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani adottata dall’ONU il 10 dicembre 1948; trenta articoli che sanciscono i diritti individuali, civili, politici, economici, sociali, culturali di ogni persona. Vi si proclama che nessuno può essere fatto schiavo o sottoposto a torture, che nessuno dovrà essere arbitrariamente arrestato, incarcerato o esiliato. Vi si sancisce anche che tutti hanno diritto ad avere una nazionalità, a contrarre matrimonio, a possedere dei beni, a prendere parte al governo del proprio paese, a lavorare, a ricevere un giusto compenso per il lavoro prestato, a godere del riposo, a fruire di tempo libero e a ricevere un’istruzione. In chiave ironica, ma non troppo, Giobbe Covatta prosegue la sua riflessione sui diritti fondamentali dell’uomo, raccontando, con sarcasmo, di chi questi diritti li ha solo sulla carta.

Per assistere ai nove spettacoli della stagione sarà possibile acquistare un abbonamento al prezzo complessivo di 75 euro. Il costo del biglietto per i singoli spettacoli sarà di 15 euro per il primo settore della platea, 12 euro per il secondo settore e per la galleria. Per i ragazzi dai 14 ai 26 anni e per gli over 65 il costo del biglietto sarà di 10 euro, mentre per i ragazzi sotto i 14 anni sarà di 8 euro.

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi alla biblioteca comunale al numero 0565/707273 o scrivere all’indirizzo email teatroverdisv@libero.it

___________________________________

PRC:  INTERROGAZIONE SU SITUAZIONE ECONOMICA-OCCUPAZIONALE

Riceviamo e pubblichiamo.

Considerata la grave crisi finanziaria e di produzione in cui versano le aziende del polo industriale nel nostro territorio, inserite in questa crisi di sistema che sta affliggendo pesantemente tutta l’Italia

VISTO che il giorno 30 Giugno scadeva il termine fissato da Severstal per cedere la Lucchini, a oggi congelato, e che il 30 Ottobre è scaduta la cassa integrazione straordinaria con prospettive di ulteriori fermate per il periodo di Dicembre

VISTO che a oggi non ci sono notizie certe su possibili acquirenti o accordi con le banche per la ristrutturazione del debito di 770 milioni di euro

CONSIDERATO che all’interno di queste aziende operano imprese di appalto che da mesi non ricevono i pagamenti per i servizi svolti; compromettendo il tal modo le retribuzioni dei propri lavoratori e di conseguenza procurando disagi alle rispettive famiglie

IL GRUPPO DELLA RIFONDAZIONE COMUNISTA interroga il Sindaco e gli Assessori competenti, circa la situazione del polo industriale e dell’indotto, per sapere se vi siano ulteriori sviluppi e se siano stati trovati accordi per i finanziamenti a sostegno della piccola e media impresa

Si chiede risposta orale e scritta al prossimo Consiglio comunale

Capogruppo PRC Piombino

Rino Checcoli

_______________________________

SAN VINCENZO: AL VIA UN OSSERVATORIO PER LO SVILUPPO DI UN TURISMO SOSTENIBILE

L’amministrazione comunale di San Vincenzo ha presentato un progetto, approvato dalla Regione Toscana, per la creazione di un Osservatorio Turistico di destinazione con l’intento di favorire nei prossimi anni uno sviluppo turistico sostenibile e competitivo, basato sull’equilibrio fra le risorse naturali e ambientali e le necessarie esigenze economiche e sociali della comunità locale.

Il progetto, nato in collaborazione con il Centro Studi Turistici di Firenze, la Parchi Val di Cornia e l’Università di Pisa – Dipartimento Scienze Politiche e Sociali, sarà presentato lunedì 22 novembre alle ore 15,00 presso la Sala Consiliare nella Torre. Durante l’incontro, rivolto in particolare agli operatori turistici e al quale parteciperanno  il dottor Marco Pavoletti del Centro Studi Turistici di Firenze e il professor  Maurizio Vernassa dell’Università di Pisa  docente del Dipartimento Scienze Politiche e Sociali, sarà sottoscritto un protocollo d’intesa con le Associazioni di categoria, ambientaliste e dei consumatori e avviato un confronto sulle indicazioni da portare a supporto del lavoro degli esperti indicati dalle associazioni, del quale faranno parte i rappresentanti dei soggetti partner del progetto e della Regione Toscana.

L’Osservatorio avrà il compito di promuovere il dialogo sociale, attraverso iniziative di sensibilizzazione e di formazione rivolte alle imprese e ai residenti ma anche ai turisti; adottare pratiche di misurazione dei fenomeni collegati al turismo, nell’ottica di monitorare la competitività e la sostenibilità dei nuovi processi di sviluppo che si desidera avviare e presentare un’immagine sul mercato turistico che valorizzi il patrimonio locale di natura, tipicità ed unicità culturale.

Sarà creato quindi un forum permanente per definire e implementare i sistemi di dialogo e di confronto con gli operatori locali, saranno realizzate campagne di sensibilizzazione verso i residenti e i turisti dedicate alla promozione della sostenibilità del turismo oltre ad iniziative all’interno delle imprese turistiche per il miglioramento della gestione ambientale delle loro attività  e, infine, l’adozione di sistemi di misurazione della sostenibilità e della competitività della destinazione.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 21.11.2010. Registrato sotto cronaca, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 26 giorni, 13 ore, 1 minuto fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it