NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 30 LUGLIO 2010

INCONTRO PUBBLICO PER ILLUSTRARE APRITIBORGO ABC FESTIVAL 2010

Lunedì 2 agosto alle ore 21.30 a Campiglia pressola sala consiliare “A. Montomoli” si terrà un’assemblea pubblica per illustrare a cittadini, turisti, operatori commerciali e turistici, stampa, l’edizione 2010 di Apritiborgo Abc Festival. Notizie e informazioni sullo svolgimento della manifestazione.

______________________________

PIOMBINO: L’INCONTRO CON MORDASHOV  IN COMUNE IL 5 AGOSTO

Si svolgerà in Comune, come richiesto dal sindaco Anselmi,  l’incontro di Alexej Mordashov con le istituzioni nazionali e locali. L’appuntamento è confermato per giovedì 5 agosto alle 14 presso la sala consiliare del palazzo comunale.

Mordashov incontrerà una ristretta delegazione istituzionale formata dal sottosegretario allo sviluppo economico Stefano Saglia, dal prefetto Domenico Mannino, dal presidente della Regione Enrico Rossi e dal presidente della provincia di Livorno Giorgio Kutufà. Nell’incontro saranno affrontate le questioni legate allo stabilimento piombinese.

_______________________________________________


CAMPIGLIA: RESTAURO DELLA PIEVE: SIAMO A META’ DELL’OPERA

Sono cominciati a primavera e sono giunti circa a metà i lavori della Pieve di san Giovanni a Campiglia M.ma. Un lavoro impegnativo di restauro conservativo per uno dei monumenti di maggior pregio di Campiglia e di grande interesse nell’ambito del patrimonio storico artistico dell’architettura romanica in  Toscana. I lavori vengono eseguiti dalla ditta Napoleone Chini di Pisa per l’importo di circa 752.000 finanziati sia con fondi comunali che con risorse regionali.

Ecco l’andamento dei lavori che si stanno svolgendo in linea con i tempi previsti. E’ stato consolidato tutto il piano cimiteriale posto intorno alla pieve, comprese le due logge. Le 515 lapidi sono state completamente rimosse e “fortunatamente quelle intere non si sono rotte, mentre per quelle lesionate o rotte il restauratore sta provvedendo a rincollarle per cui non abbiamo avuto nessuna perdita del materiale originale”, spiega l’architetto Donella Garfagnini direttore dei lavori.

E’ cominciato l’intervento di ripulitura della facciata nord, che è quella più compromessa, e contemporaneamente sono state risistemate le coperture sia dei transetti sia della navata. I lavori interni alla chiesa non hanno ancora avuto inizio perchè viene usata la navata come laboratorio di restauro delle lapidi. Lo svolgimento di questi lavori è previsto a partire da settembre con la rimozione del pavimento in cotto moderno e la realizzazione dell’impianto elettrico e del nuovo pavimento in cocciopesto.

«Oltre a ciò – dice l’arch. Garfagnini – stiamo valutando la possibilità di intervenire all’esterno della pieve risistemando le aree cimiteriali contermini, che presentano le stesse caratteristiche storiche e formali delle lapidi della pieve, in modo particolare il piccolo cimitero posto sul lato sud, che presenta delle belle edicole in marmo che vorremmo restaurare, sempre in accordo con la Soprintendenza di Pisa. Il termine dei lavori è previsto per la metà di dicembre».

______________________________________

CAMPIGLIA: CONSIGLIO COMUNALE: FOCUS SULLA SEDUTA DEL CONSIGLIO COMUNALE

Il consiglio comunale di Campiglia nella seduta di mercoledì 29 luglio ha approvato due variazioni di bilancio, una, la n. 5, ratificando una delibera della giunta,  l’altra, la n. 6, Tra gli oggetti riguardanti le variazioni l’introito di maggiori entrate derivanti dagli impianti energetici da fonti rinnovabili, quello di maggiori entrate derivanti dalla vittoria in una causa legale con Asa e Italian Food,  alcune spese riguardanti il festival Apritiborgo e gli arredi per la nuova biblioteca dei ragazzi che presto aprirà in una parte del Palazzo Pretorio.

Sono stati approvati i quattro piani di recupero che erano stati precedentemente adottati come prevede la normativa e, per il settore cultura, è stata autorizzata dal consiglio la spesa pluriennale 2010-2015 per la concessione in gestione degli impianti sportivi Santa Lucia, Bocciodromo e Valentino Mazzola. In seguito alla deliberazione l’amministrazione comunale indirà un bando per l’assegnazione in gestione degli impianti.

A seguire è stato approvato il documento presentato in merito alla detenzione e alla deportazione illecita dei cittadini eritrei in Libia.

Sono stati poi presentati due diversi ordini del giorno sull’aumento delle indennità di carica per i vicepresidenti dei gruppi Pd e Pdl al consiglio regionale della Toscana, uno da parte del gruppo Comune dei Cittadini e l’altro da parte del gruppo Campiglia Democratica, inserito al momento dell’inizio del consiglio con la motivazione, dato che l’argomento era già all’attenzione del consiglio, i consiglieri erano in grado di affrontare la discussione. L’emendamento, ha osservato il sindaco, non sarebbe stato uno strumento adeguato perché la posizione dei due gruppi, se pure in alcuni punti convergente, era distante. Troppo generico secondo il Comune dei Cittadini il documento di Campiglia Democratica, scala di gravità delle parole eccessiva secondo Campiglia Democratica quella usata dal Comune di Cittadini.

E’ stato poi approvato a maggioranza il documento presentato dal gruppo Campiglia Democratica. Il sindaco nel sintetizzare la discussione ha sottolineato che il provvedimento che ha avuto come conseguenza l’aumento dell’indennità ai due vicepresidenti è stato una scelta inopportuna in questo periodo difficile che il paese sta attraversando “ma i toni che si usano – ha affermato Soffritti – devono essere proporzionati all’entità del problema. Che parole usare allora per tutto ciò che sta succedendo in Italia? La scelta della Regione è stata inopportuna ma per questa leggerezza non si può mettere in ombra tutte le cose positive che la regione sta facendo”.

______________________________________

TRE APPUNTAMENTI CON «DUE PARTITE» AL CONCORDI

Venerdì 30 luglio, lunedì 2 e mercoledì 4 agosto  presso Teatro dei Concordi di Campiglia Marittima (LI)  alle ore 21.30 «Due Partite di Cristina Comecini» per la regia di Maurizio Canovaro.

Prosegue la rassegna estiva del Teatro dell’Aglio con “Due Partite” di Cristina Comencini, spettacolo che lo scorso anno ha riscosso un grande successo di pubblico nell’ambito della stagione teatrale in programma al Concordi di Campiglia Marittima. L’appuntamentoè per venerì¬ 30 luglio, (con repliche lunedì 2 e mercoledì 4 agosto), sul palco del Concordi.

Interpretato dalle attrici della compagnia del Teatro dell’Aglio, “Due partite” è una commedia dolce-amara che con leggerezza scarnifica l’universo femminile. Protagoniste, quattro madri e quattro figlie che, in epoche diverse, si trovano a fare i conti con frustrazioni, delusioni e nevrosi. Due generazioni a confronto, nel mezzo, la lotta per l’emancipazione, la rivendicazione di un ruolo sociale finalmente ottenuto. Conquiste che nel tempo hanno cambiato il modo di essere donna. O forse no.

Due Partite è uno spettacolo dai toni apparentemente leggeri che ci mostra senza infingimenti un universo femminile problematico, e a tratti drammatico, in cui è quasi impossibile non riconoscersi.

____________________________

COPPOLA: TRA RISCHIO E OPPURTUNITA’ LA FINE DELL’ATM

Riportiamo il commento del segretario Coppola all’inglobazione dell’ATM di Piombino nella nuova società regionale.

«La nuova società di trasporto pubblico locale che ingloberà la nostra ATM può essere un’opportunità per il trasporto pubblico locale, perlomeno è quello che tutti si aspettano, lavoratori compresi, certamente è opportuno che non si stravolgano i rapporti rispetto al passato.

E’ impensabile che non possano esserci dei cambiamenti nella conduzione societaria, è ovvio che ciò accada, ma non devono esserne i dipendenti a farne le spese, altrimenti sarebbe difficile far decollare serenamente tutta l’operazione.

Non è il momento di rivangare il passato cercando di elencare le problematiche che ci sono state all’interno di ATM che hanno in parte destabilizzato i rapporti all’ interno dell’azienda, perlomeno nella fase precedente all’ultima gestione, allo stesso tempo non possiamo neanche credere che il nuovo corso possa iniziare con il piede sbagliato.

Lo abbiamo detto senza timori che ATM è stata gestita male, allo stesso modo abbiamo sostenuto che la prospettiva di accorpamento con altre aziende sarebbe stata una soluzione per far sopravvivere il trasporto pubblico locale, anche stavolta non ci sottrarremo da valutare in modo attento gli sviluppi che sta avendo la trattativa fra nuova società e sindacati per tutelare gli interessi del servizio sul nostro territorio e dei lavoratori piombinesi.

Non accetteremo svendite in nessun senso, l’ATM non è certamente il fiore all’occhiello delle aziende partecipate, ma il suo valore in termini di capitale umano è un patrimonio importante della nostra comunità. Il nostro auspicio è che si possa trovare un’ accordo che accontenti tutti e che non penalizzi troppo il nostro trasporto pubblico locale ed i lavoratori dell’ATM rispetto al passato».

Luigi Coppola

____________________________________

“RACCONTO DI UNO SCAVO” AL MUSEO ARCHEOLOGICO DI PIOMBINO

Venerdì sera ultimo appuntamento di luglio nel Museo archeologico del territorio di Populonia – situato nel centro storico di Piombino – con la rassegna “Le Notti dell’archeologia”, promossa dalla Regione Toscana. Si concluderanno così i “venerdì sull’archeologia”, interessanti incontri a tema tenuti da esperti del settore e organizzati dalla Parchi Val di Cornia.

“Il golfo di Baratti e il ferro. Racconto di uno scavo”: questo il titolo dell’appuntamento di domani sera, tenuto dal prof. Franco Cambi – docente di “Metodologia e ricerca archeologica” dell’Università degli Studi di Siena. L’incontro inizierà alle 21, e quindi con mezz’ora di anticipo rispetto al solito orario.

Saranno illustrati i risultati delle ultime indagini archeologiche nel Golfo di Baratti, in particolar modo i modi e i tempi della produzione metallurgica e le novità riguardo alle strutture portuali. I dati rilevati nelle recenti attività di scavo saranno presentati come un motivo in più per preservare la città etrusco-romana costantemente minacciata dall’erosione. L’evento è gratuito e pienamente accessibile ai disabili.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 30.7.2010. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    41 mesi, 4 giorni, 9 ore, 25 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it