NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 15 GIUGNO 2010

PARCHI COME MODELLO DI SVILUPPO ECONOMICO E TUTELA AMBIENTALE

Un equilibrio possibile tra economia e tutela nella gestione del patrimonio naturalistico. La ricetta della società Parchi Val di Cornia sarà presa in esame nel focus sul paesaggio, compreso nel programma di “Life 2020” – Piattaforma di comunicazione ambientale.

La tre giorni di convegni sui temi dell’acqua, energia e paesaggio, iniziata lunedì 14 giugno, è stata organizzata da Comune di Pisa, Provincia di Pisa, Soprintendenza  per i beni Architettonici, Paesaggistici, Storici, Artistici ed Etnoantropologici e dal Parco di Migliarino San Rossore Massaciuccoli.  Decine di rappresentanti delle istituzioni, società private e personalità delle Università si misurano sui tre temi scelti, cercando di superare l’obsoleta contrapposizione tra l’idea di sviluppo socio-economico e la tutela dell’ambiente.

Nella giornata di mercoledì, nella sede del Parco di Migliarino San Rossore, la lente di ingrandimento di “Life 2020” si sposterà sul tema del paesaggio, con l’analisi della Convenzione europea del paesaggio nella vita dei parchi. Tra i relatori figurano Maquelonne Dejeants Pons, direttore del settore Cultura e paesaggio del consiglio d’Europa, personalità del mondo accademico e i presidenti dei parchi toscani più rappresentativi. Il presidente della Parchi Val di Cornia, Luca Sbrilli, interverrà nel corso del dibattito, illustrando ai presenti l’esperienza della Val di Cornia, nata con l’obiettivo di fondere in un equilibrio perfetto turismo e natura, coniugando lo sviluppo economico e la tutela ambientale del territorio.

Del resto il sistema Parchi Val di Cornia è stato il portabandiera italiano alla prima edizione del Premio paesaggio 2009, promosso dal Consiglio d’Europa, selezionato tra 47 progetti su scala nazionale perché considerato il più rappresentativo per la capacità di esprimere i concetti contenuti nella Convenzione europea del Paesaggio.

____________________________________


PARCHI VAL DI CORNIA: NUOVO PUNTO VENDITA PARKING PASS

Da mercoledì 16 giugno e per tutti i mercoledì di giugno ed il primo di luglio, sarà possibile acquistare l’abbonamento residenti per la sosta nei parcheggi gestiti dalla Società Parchi Val di Cornia (Parking Pass 2010), presso l’ex Ufficio informazioni turistiche, accanto alla sede dell’Urp in via Ferruccio,  che sarà aperto dalle 9.00 alle 12.00.

Si ricorda che la Parking Pass 2010 è riservata solo ai proprietari dei mezzi, residenti in uno dei 5 comuni della Val di Cornia (Piombino, San Vincenzo, Campiglia Marittima, Suvereto e Sassetta). Al momento dell’acquisto occorre presentare il libretto di circolazione della macchina, da cui si evince che il proprietario è effettivamente residente in uno dei 5 comuni, oltre a un documento di identità valido. Informazioni – tel 0565 226445 / e-mail prenotazioni@parchivaldicornia.it

______________________________________________

CAMPIGLIA: SEDUTA STRAORDINARIA DEL CONSIGLIO COMUNALE

Giovedì 17 giugno alle ore 15.00 si terrà il Consiglio Comunale in seduta straordinaria presso la sede comunale di via Roma.

Durante tale seduta si discuteranno ed affronteranno i seguenti punti dell’assessorato affari generali: surrogazione di un consigliere comunale dimissionario; approvazione del verbale n°28 del 11/03/2010; costituzione di una nuova società per il trasporto pubblico locale; individuazione degli organi collegiali indispensabili per la realizzazione dei fini istituzionali dell’amministrazione comunale e verifica dell’attuazione delle linee programmatiche relative alle azioni ed ai progetti da realizzare. Per quanto riguarda l’assessorato finanze-bilancio e personale, invece, si comunicherà l’azione della deliberazione “bilancio 2010. Variazione dal Fondo di Riserva”e verrà ratificata la deliberazione “Bilancio 2010. Variazione n° 4”. Relativamente al settore servizi sociali ed affari economici si sottoporrà ad approvazione il regolamento istitutivo delle consulte e dell’albo comunale delle Associazioni.

Inoltre si presenteranno due ordini del giorno; il primo presentato dal Capogruppo Consiliare  del Comune Dei Cittadini Zucconi Massimo riguardante l’assalto dei militari di Israele al convoglio umanitario ed il secondo presentato dal Gruppo Consiliare Campiglia Democratica in merito al Decreto Legge 78/2010.
La seduta si concluderà, poi, con le interpellanze presentate dal consigliere Lisa Fiorenzani del Gruppo Consiliare Popolo della Libertà in merito alle zone critiche del Comune di Campiglia Marittima e all’orario di apertura e chiusura al pubblico degli esercizi commerciali per la vendita al dettaglio.

______________________________________

RADUNO INTERNAZIONALE MOTO GUZZI IL 19 E 20 GIUGNO

Venturina e Piombino ospiteranno il 19 e 20 giugno il 14° raduno internazionale di Moto Guzzi.

Sabato 19 a Venturina alle ore 11.00 si darà il via all’iniziativa con l’apertura delle iscrizioni a tutti i tipi di moto che sarà possibile effettuare presso la concessionaria Nonsolomoto in via Indipendenza 78/80.  Seguirà poi alle 16.00 il giro turistico e la merenda offerta da Nonsolomoto che culmineranno nell’ultima tappa della giornata prevista per le ore 20.30 con cena all’aperto organizzata dalla Trattoria Dalle Bimbe.

Domenica 20 giugno sarà la volta di Piombino che ospiterà in Piazza Bovio alle ore 9.00 l’iscrizione aperta a tutte le moto e distribuirà la colazione offerta dal Club Aquile Etrusche. Alle ore 11.30 è previsto, poi, il giro turistico con sosta a Riotorto per il tradizionale aperitivo preparato dall’informagiovani e dalla associazione danza-teatro Riolab ed offerto dal comune di Campiglia Marittima. Per le ore 13.00 è previsto il pranzo al ristorante Orizzonte e per le ore 15.00 la premiazione ed i saluti finali che chiuderanno le due giornate all’insegna delle due ruote.

_________________________________________

PIOMBINO: MODIFICHE ALLA VIABILITÀ SU VIALE UNITÀ D’ITALIA

Modifiche alla circolazione martedì 15 giugno in viale Unità d’Italia, per la rimozione del portale che indica l’inizio del centro abitato di Piombino, da trasferirsi al Gagno.

Per questi lavori, che saranno eseguiti dalla ditta Comimp srl, e che dureranno due ore circa a partire dalle 14 e fino alle 16, su Viale Unità d’Italia sarà istituito un divieto di transito nel tratto compreso tra la rotatoria Sol e la rotatoria del Capezzolo nella corsia in uscita che conduce verso la periferia.
Da qui scaturiscono ulteriori obblighi, tra i quali la necessità di svoltare a destra verso via Jonta per i veicoli superiori a 35 quintali, passando quindi dal Cotone, l’obbligo di svoltare a destra verso la 7°  strada anche per tutti gli altri veicoli, con unica uscita verso via Provinciale.
In queste due ore sarà vietato inoltre transitare dal supermercato Eurospin verso viale Unità d’Italia.
Nel caso in cui i lavori non fossero completati entro l’orario indicato, saranno ripresi giovedì 17 con le stesse modalità.

________________________________________

PIOMBINO: IL 22 GIUGNO ARRIVANO I FALO’ DI SAN GIOVANNI

Da alcuni anni l’associazione Porta a Terra ripropone i FALO Di San Giovanni una importante tradizione che si perde nella memoria nella notte dei tempi.

Il 22/23 GIUGNO in via della Marina e nel Piazzale di Marina si allestirà un  mercatino stile medioevo,con banchi preparati  allo scopo , sotto la tettoia innanzi al porticciolo verrà allestita
una taverna dove si potranno  gustare ,Salsiccia alla piastra,Porchetta, e Salami,  accompagnati da un buon vino locale.

Dalle ore 21,00 si esibiranno artisti di strada con spettacoli  di ,improvvisazione e sfilate  in costume, fino ad arrivare alle ore 23 del giorno 23 dove verrà dato fuoco  ai tradizionali FALO’.

_________________________________________

UNITI PER SUVERETO: FLOP DELLA NOTTE BLU A SUVERETO

«Con grande rammarico dobbiamo riconoscere il fallimento totale della Notte BLU di sabato 12 a Suvereto.  Niente di quello che era stato inserito nel programma era presente: ne l’intrattenimento per i piu’ piccoli ne tanto meno i banchetti con i prodotti tipici, era presente solo un banchetto di dolci attivo grazie come sempre alla buona volonta’ di alcune mamme.

Tutto questo di certo non fa onore all’amministrazione, perche’ disattendere aspettative di turisti e cittadini mette in cattiva luce l’immagine di Suvereto, nota invece in passato proprio per essere un paese dove feste e ricorrenze venivano organizzate e gestite in maniera superba.

Ancora piu’ sconcertante ci e’ sembrato che in una sera speciale come doveva essere quella di
sabato con potenzialmente molti visitatori per le strade, al Chiostro di San Francesco, fiore all’occhiello del paese vi era un divieto di accesso  perche’ vi si stava svolgendo una festa privata!
Credo che di fronte a questo ennesimo fallimento l’Amministrazione e in particolare l’assessore Margotti, che ormai da un anno ha la delega al Centro Storico, deve cominciare a dare risposte ai cittadini, se intende continuare in questa operazione di disintegrazione dell’immagine del paese o vuol cominciare a lavorare per il rilancio del nostro amato borgo».

Uniti per Suvereto

____________________________________

A RIO NELL’ELBA LA MOSTRA DI ARTE “CONTAMINAZIONI CULTURALI”

S’inaugura giovedì 17 giugno alle ore 17,30, presso il Passo della Pietà (ex museo dei minerali), a Rio nell’Elba, la mostra “Identità e Alterità”. La mostra, che  sarà visibile fino all’8 luglio, fa parte della rassegna Contaminazioni culturali, promossa dall’associazione Hallocinema, in collaborazione con il Comune di Portoferraio, il Comune di Rio nell’Elba e altri partners.

Alla base della rassegna Contaminazioni culturali c’è la volontà di favorire lo scambio diversificato fra un territorio che accoglie ed evidenzia le proprie potenzialità e un accolto, attraverso il farsi conoscere e rendere fruibile il proprio percorso migratorio e , talvolta, artistico.
E’ importante che la “diversità” non sia più letta in chiave negativa, come una minaccia, ma come un valore, una scoperta, l’affermazione del proprio io e al contempo la valorizzazione delle differenze riconosciute.
La scelta di sviluppare iniziative con linguaggi artistici differenti (cinema, fotografia e arte contemporanea) si motiva con il fatto che l’arte ha sempre permesso scambi culturali e contribuito alla formazione di identità ricche e sfaccettate.

Gli artisti che hanno aderito all’iniziativa attraverso le loro opere mostrano visioni di mondi artistici differenti ma allo stesso tempo evidenziano una peculiarità comune: l’uomo e la sua ricerca, la sua sofferenza, la sua dignità e la volontà di trovare il proprio posto nel mondo, non come una conquista in sé, ma come un diritto dell’intera umanità.
Gli artisti della mostra Identità e Alterità sono: Alessandro Beneforti, Marina Chiò, Silvia Cibaldi, Azelio Corni, Sabrina Ghiri, Salvatore Lovaglio, Alì Nassereddine, Antonio Maria Pecchini, Luca Polesi, Sima Shafi, Amir Sharifpour.

_________________________________________________

GLI ASTROFILI E “IL CIELO SOPRA PIOMBINO” 2010

IL CIELO SOPRA PIOMBINO – edizione 2010 organizzato dall’associazione astrofili di Piombino come ogni anno che hanno sede presso l’osservatorio di Punta Falcone.

L’iniziativa avrà inizio sabato 19 giugno dalle ore 21.30 a Piombino, in Piazza Bovio con telescopi puntati su molti astri celesti.

__________________________________________________

CAMPIGLIA:  50 FIRME PER L’ACQUA PUBBLICA IN UN ORA

File di cittadini per sottocrivere il referendum contro la privatizzazione dell’acqua.  In un’ora, nella piazza di Campiglia, sono state raccolte oltre 50 firme di residenti. Molti anche i non residenti che avrebbero voluto firmare e che sono stati invitati a farlo nei propri Comuni.

«Sulla necessità di mantenere l’acqua in mano pubblica si sta registrando una larghissima adesione spontanea. I consiglieri della lista civica Comune dei Cittadini si sono resi dispobili per l’autenticazione delle firme, ma la partecipazione interessa trasversalmente tantissimi cittadini che non condividono nè la legge approvata dal governo Berlusconi nel 2008 (che impone ai Comuni di cedere obbligatoriamente il 40% delle azioni a privati nelle società di gestione dell’acqua), nè la gestione  locale che, tramite la società ASA, ha già attuato quel modello.  I fortissimi incrementi tariffari deliberati dai Comuni e applicati dall’ASA in questi anni (oltre il 60% dal 2002) sono la prova più eloquente di un modello che ha fatto aumentare i costi e calare l’efficienza».

«Di questo i cittadini si rendono conto, sentono che sono stati privati del controllo su un bene vitale e chiedono una gestione più efficiente senza che sull’acqua vi siano privati che realizzano profitti. I consiglieri del Comune dei Cittadini organizzeranno nei prossimi giorni altri tavoli di raccolta per conto del Comitato locale per i referendum».

__________________________________________

GIOVEDI 17 GIUGNO A PIOMBINO LIBERTÀ E GIUSTIZIA INCONTRA VINCENZO BALZANI

Giovedi 17 Giugno alle ore 17 a Piombino. Libertà e Giustizia incontra Vincenzo Balzani professore di Chimica Generale ed Inorganica all’Università di Bologna, scrittore del libro “Energia per l’astronave Terra”.

Perchè l’energia è il problema dei problemi ? Perchè è un paradigma attraverso il quale si sceglie quale futuro ambientale, quale modello economico, quale sistema democratico di controllo e di gestione delle strutture energetiche, quale utilizzo delle risorse naturali, quali possibilità di avere un mondo più equo e solidale, quali probabilità di vivere un futuro più pacifico, quali potenzialità scientifiche sviluppare, quale modello di coesistenza riusciranno a costruire le future generazioni.

Di questo VINCENZO BALZANI, uno dei nostri più illustri scienziati, parla con semplicità e grande capacità divulgativa nel suo libro ” Energia per l’astronave Terra” che presenterà  giovedi 17 giugno alle ore 17 presso il centro gio’ di Piombino, mentre dialogherà con Libertà e Giustizia, Legambiente Toscana e tutti i cittadini che vorranno partecipare per dibattere questi temi centrali per la nostra vita.

_________________________________________

VENTURINA: IL PD A ROMA PER PROTESTARE SULLA MANOVRA FINANZIARIA

Riportiamo una lettera del PD di Venturina con le motivazioni per cui andranno a Roma a protestare sulla manovra finanziaria in via di approvazione.

«Il governo italiano si accinge a varare una manovra finanziaria per ridurre la spesa pubblica a fronte della grave crisi che ha interessato l’area Euro a seguito dell’attacco speculativo dei mercati finanziari nei confronti della Grecia. Nonostante che la manovra sia necessaria e richiesta dagli organismi internazionali quali l’Unione Europea e il Fondo Monetario Internazionale,  la riteniamo tardiva e iniqua.
In primo luogo il governo Berlusconi ha ignorato per due anni la crisi internazionale che ha fortemente colpito i cittadini e i lavoratori italiani. In questi due anni il premier non si è preoccupato  di prendere le misure nei confronti delle persone in difficoltà, aumentando la spesa sociale, ma ha gonfiato la spesa pubblica con provvedimenti inutili e populistici. Ci riferiamo al salvataggio Alitalia, lo spostamento del G8 a L’Aquila, il mancato accorpamento di elezioni europee e referendum in un solo giorno e l’aumento ingiustificato delle consulenze, solo per fare alcuni esempi.

In secondo luogo la manovra, invece di favorire una ripresa dell’economia, ne impedisce lo sviluppo, tagliando proprio quei settori nevralgici dai quali dovrebbe scaturire. L’accanimento è rivolto proprio contro gli enti locali, che essendo le istituzioni più vicine ai cittadini garantiscono in miglior modo quei servizi alla persona necessari per uno sviluppo equo; verso la cultura e il sistema educativo che vedranno ridimensionata la loro capacità di formare menti elastiche, dinamiche e dotate di un pensiero critico; verso la ricerca che non potrà più essere rivolta allo studio di nuove tecniche e conoscenze che possano permettere al paese di avere quella solida base cognitiva necessaria allo sviluppo.

In tutto questo, come promesso dal premier Berlusconi, non si mettono le mani nelle tasche degli italiani, ma solamente di quelli più ricchi: non c’è alcun aumento delle tasse per i redditi alti nel settore privato, ma solo alcuni slogan populistici come quello di diminuire i premi dei calciatori italiani.

Per questi motivi il circolo PD “Aldo Montomoli” di Venturina manifesta la propria contrarietà rispetto a questa manovra e parteciperà alla manifestazione promossa dal PD Nazionale il 19 Giugno a Roma

___________________________________________

PIOMBINO: PARI OPPORTUNITA’, DISCUTIAMONE

Le Donne del Partito di Rifondazione Comunista ci hanno scritto una lettera che pubblichiamo integralmente sulla commissione sulle pari opportunità.

«Tutti noi siamo a conoscenza del periodo storico che stiamo vivendo tra numerosi decreti e contraddittorie leggi forzate dal nostro governo.
In questo drammatico scenario si erge ancora una volta l’immagine della donna etichetta e non del suo essere persona.
Ci appare difficile comprendere come ci sia stata un’emarginazione della precedente commissione e di alcune associazioni ben radicate nella nostra zona.

Ricordiamo l’importanza di questo organo (Pari Opportunità) strumento essenziale di osservazione e promozione di politiche fra generi (uomo-donna) e fra le diversità (culturali-disabilità-razza-orientamento sessuale) chiediamo di rivalutare la decisione presa perché in questo contesto non c’è da perder tempo, non possiamo azzerare e ripartire da capo. La precedente commissione darebbe continuità al proprio percorso oramai intrapreso da anni estendendo la propria rete e cercando di dare voce a tutte quelle minoranze di donne, o meglio individui, che ne sono rimasti al di fuori rappresentanti solo, come parte passiva.

Vogliamo sottolineare come l’attuale scelta della nostra amministrazione  possa comportare un insensato spreco di energie; smettiamola di chiudere le porte a idee o parti politiche differenti perché rischiamo di svuotarci a poco a poco, cerchiamo piuttosto il confronto e lo scambio di nuove proposte perché è l’unica maniera per crescere e incidere realmente in un cambiamento».

Le Donne del Partito di Rifondazione Comunista

______________________________________

SAN VINCENZO:  DA VENERDÌ 18 GIUGNO I KIT ANTIZANZARA

Prosegue anche quest’anno la campagna di trattamenti dei focolai di sviluppo delle larve di zanzara su tutto il territorio comunale.

Dal mese di marzo la ditta SalvAmbiente Servizi ha provveduto all’immissione di insetticidi bio¬logici nei principali ristagni d’acqua mentre, per garantire la stessa sorveglianza sui focolai d’infestazione domestici, a partire da venerdì 18 giugno il Comune distribuirà gratuitamente ai cittadini le compresse con azione insetticida che potranno essere utilizzate nei ristagni d’acqua vicino alle abitazioni come sottovasi, secchi o annaffiatoi.

Bastano infatti alcune semplici regole per evitare il formarsi di ristagni d’acqua nei quali le larve delle zanzare possano deporre le loro uova.  Non abbandonare contenitori dove potrebbero crearsi ristagni d’acqua, svuotare spesso annaffiatoi, secchi, abbeveratoi, sottovasi ed altri contenitori d’acqua, coprire i contenitori nei quali si ha necessità di raccogliere acqua, come quelli per l’irrigazione negli orti o evitare ristagni d’acqua.

Venerdì 18 giugno dalle ore 9.00 alle ore 13.00 presso l’Ufficio Relazioni con Il Pubblico saranno dunque distribuite gratuitamente a tutti i cittadini le pasticche antizanzara.
Il secondo appuntamento per la distribuzione è previsto per venerdì 16 luglio dalle ore 9.00 alle 13.00 mentre l’ultima distribuzione gratuita avverrà venerdì 6 agosto sempre nello stesso orario.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 15.6.2010. Registrato sotto cronaca, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 0 giorni, 21 ore, 29 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it