NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 5 GIUGNO 2010

PIOMBINO: COLLETTIVA DI PITTURA A PALAZZO APPIANI

S’inaugura sabato 5 giugno alle 17 a Palazzo Appiani a Piombino, una mostra collettiva di pittura, scultura e fotografia in ricordo di due artisti piombinesi recentemente scomparsi Alessio Sozzi e Niclo Bernazzi.

Sono esposte opere di Roberto Angelini, Elena Baldi, Luigi Bernardini, Niclo Bernazzi, Suita Bagneschi, Stefano Bianchi, Piero Bertelli, Luca Boesini, Nilio Castellani, Elenia Castellani, Alessandro Fulceri, Oriella Francini, Domenico Fontanella, Daniela Franchi, Isabella Girardello, Romano Guantini, Paolo Lelli, Ernesto Olivoni, Alberta Pupi, Davide Petroni, Fabio Pieraccini, Giuliano Simonelli, Alessio Sozzi, Fulvio Ticciati, Mauro Tognini, Luigi Tozzi, Maria Giovanna Vanni. Iniziativa a cura del centro Amicizia nel mondo culturale.La mostra prosegue fino al 13 giugno con orario feriali 16-19, festivi 10-12/16-20.

________________________________________

IL CARDINALE COMASTRI A CANNETTO E MONTEVERDI

Sabato 5 giugno, a Monteverdi e Canneto, il cardinale Angelo Comastri, arciprete della Basilica di San Pietro, già vescovo della diocesi di Massa Marittima e Piombino tra gli anni Ottanta e Novanta. Sul sagrato della parrocchiale di Sant’Andrea è stato allestito un palco per la messa all’aperto.

Il saluto del sindaco di Monteverdi Carlo Giannoni a nome dell’amministrazione comunale e la cerimonia ufficiale si svolgeranno nella sala del nuovo Polivalente.  Agli appuntamenti parteciperanno – tra gli altri – i sindaci del territorio e dell’isola d’Elba, rappresentanze istituzionali della regione Toscana delle Province di Pisa e Livorno.  Ad assicurare il sottofondo musicale la Banda Mascagni, diretta da Alessandra Luisini.

Nel pomeriggio il cardinal Comastri incontrerà la Comunità di Canneto dove quando era vescovo a Massa Marittima trascorse nell’estate alcuni periodi di riposo.  I legami con questa territorio sono sempre rimasti vivi.  Una delegazione monteverdina fu infatti presente alla cerimonia in San Pietro per la consegna della porpora cardinalizia all’allora arcivescovo monsignor Angelo Comastri.

_____________________________________________

VENTURINA: «NO ALCOOL» CON GLI STUDENTI DELLE MEDIE

Video, cartelloni, interviste e altro materiale per dire no all’abuso di alcol. Li presenteranno stamani gli studenti delle seconde e terze della media “G. Carducci”. L’iniziativa si chiama “Non me la bevo” e si terrà presso la saletta della biblioteca comunale (via della Fiera) dalle ore 9.20 alle 11.20 alla presenza dei genitori, degli insegnanti e dell’assessore alle politiche sociali Simona Casini.

Il progetto, che rientra nelle attività di educazione al consumo consapevole della Sezione soci Coop San Vincenzo – Venturina, è stato ideato e realizzato col contributo della Azienda Usl 6, e la preziosa collaborazione dell’IC. Marconi.

_____________________________________________

SICUREZZA SUL LAVORO: AL VIA IL VAN TOFF

Sarà un’inaugurazione davvero densa di significati, anche quest’anno, per il Van Toff.  Il torneo di calcio a cinque dedicato da Uisp a Ruggero Toffolutti, ucciso da un infortunio in Magona, prenderà il via sabato 5 giugno 2010. Anche in questa tredicesima edizione, marceranno di pari passo lo sport e la sensibilizzazione contro le morti sul e per lavoro.

Il programma di sabato prevede alle 17 a palazzo Appiani, l’arrivo da Torino, insieme ad esponenti dell’amministrazione comunale, delle squadre “Legami d’acciaio”, composta anche da lavoratori della Thyssen, e Cit Turim, rappresentativa under 16. Daranno loro il benvenuto i rappresentanti dell’Uisp, dell’associazione “Ruggero Toffolutti” e del Comune. Seguirà la visita alla mostra fotografica “Persone, non numeri” realizzata dall’associazione Toffolutti e reduce da numerosi allestimenti in varie parti d’Italia. La mostra sarà accompagnata, all’esterno di palazzo Appiani, dall’esibizione della Soul of dance, scuola di ballo diretta da Daniela Pardini. Le giovani allieve proporranno “Con rabbia e con amore: contro le morti sul lavoro”, la coreografia presentata con successo al concerto del Primo maggio a Campiglia.

Alle 20, al Magonello, prenderà il via il triangolare inaugurale. In campo, Legami d’acciaio, Tube blu Piombino e il Resto del mondo, squadra composta da lavoratori immigrati. Concluderà la serata l’incontro tra Cit Turin e una rappresentativa under 16 del Piombino calcio.

Il torneo vero e proprio inizierà l’8 giugno per concludersi a fine luglio. Al Magonello, a conferma della solidità della manifestazione, si alterneranno una cinquantina di squadre divise in tre gironi: under 16, over e femminile. A corollario del Van Toff si è già svolta una prima occasione di sensibilizzazione contro le morti sul lavoro. Un pubblico numeroso ha partecipato alla presentazione del libro “Le colpe dei deboli” di Alberto Fiaschi. Tra i relatori, il magistrato Jacqueline Monica Magi il medico del lavoro, Oriana Rossi.

___________________________________________________

PARCHI: SABATO ALLE 19,00 AL RIVELLINO SPAZIO AL CONVEGNO “LIFE + ECCELSA”

Un agricoltura più attenta alle esigenze ambientali. E’ questo il tema del convegno “Life + Eccelsa: miglioramento delle performance ambientali delle piccole e medie imprese del settore agricolo”, curato dalla società Parchi Val di Cornia, in programma domani sera alle 19,00 nella cornice del Rivellino. L’evento rientra nella programmazione di appuntamenti del Festival dell’ economia ecologica “Quanto Basta”.

Sarà il presidente della Parchi Luca Sbrilli ad aprire il dibattito, a cui prenderà parte il professor Fabio Iraldo, docente presso le Università Bocconi di Milano e Sant’Anna di Pisa. Hanno aderito all’iniziativa Legtambiente, l’Associazione produttori del biologico della Val di Cornia e le associazioni di categoria Cia, Coldiretti e Confagricoltura. Il progetto Eccelsa, finanziato dalla Comunità Europea che ha scelto per la Toscana i distretti della  Val di Cornia e di Lari (Pisa), punta ad implementare un nuovo sistema di gestione ambientale per le tante piccole imprese agricole del territorio che, per limitatezza di risorse, non sono sempre in grado di assicurare una produzione che tenga conto delle esigenze ambientali. Sarà la Parchi Val di Cornia, società registrata Emas, a coordinare le piccole e medie, offrendo un modello di sviluppo qualitativo per il  tessuto agricolo locale.

____________________________________

SOCIALISTI: MUSEO DEL LAVORO: SCELTA SBAGLIATA TENERLO CHIUSO

«In questi giorni a Venturina decine di migliaia di persone stanno visitando la fiera mostra economica, un gran bel successo sebbene in pochi si siano accorti che per la prima volta nella storia uno spazio è rimasto chiuso: il museo della civiltà del lavoro. Addirittura davanti alle porte di ingresso del Museo c’è un banchetto di dolciumi!

Il Partito Socialista di Campiglia è molto dispiaciuto dell’accaduto perché quel museo può ricevere i visitatori solo in occasioni come la Fiera o poche altre, considerata la locazione del capannone che ospita i resti di una tradizione importante che ha cresciuto intere generazioni.

E’ opportuno – per noi socialisti – che si faccia chiarezza sul destino di questa struttura in quanto riteniamo la cultura e il folclore locale degli elementi da preservare e da mostrare: se la SEFI ha bisogno di nuovi spazi lo possiamo capire, il successo che alcune mostre stanno ottenendo sono un buon viatico non solo per le attività presenti nelle fiere ma per tutta l’economia del paese, ma, secondo noi, deve essere garantita l’esistenza del museo nel pieno delle sue funzionalità, cercando possibilmente di investirci.

Sarebbe un clamoroso errore – concludono dalla segreteria del PSI- lasciarsi prendere solo da questioni economiche rigettando il valore della cultura».

PSI  Campiglia Marittima – Venturina

___________________________________________

L’ASSESSORE SIMONCINI LUNEDÌ VISITA L’INCUBATORE DI VENTURINA

La realtà e le prospettive dell’incubatore di Venturina, nel Comune di Campiglia Marittima, saranno al centro della visita che l’assessore alle attività produttive, lavoro e formazione Gianfranco Simoncini ha programmato per lunedì 7 giugno.

La visita alla struttura, che costituisce un centro di riferimento per lo start up di nuove imprese e la ricerca nel campo delle biotecnologie, partirà alle 9.30, nella sede dell’incubatore (Largo della Fiera 10).

________________________________________

SUVERETO: «BARRIERE ARCHITETTONICHE: OLTRE AL DANNO LA BEFFA»

«Palestra e Rocca inaccessibili per i disabili – per la lista civica “Uniti per Suvereto”. Analizzando le numerose tavole ed i dossier che compongo il Regolamento Urbanistico, sorprende vedere con quanta approssimazione e superficialità è trattato l’argomento dell’accessibilità degli edifici pubblici.

Considerato quanti anni ci sono voluti e quanti soldi è costato ai cittadini ci aspettavamo maggiore attenzione e non un pasticcio del genere. Prendiamo ad esempio, per quanto riguarda Suvereto, le tavole relative alle barriere architettoniche presenti nel paese (S4_01) – sottolinea il capogruppo Giuliano Parodi – e gli eventuali futuri interventi per rendere agibili gli stabili di interesse pubblico ai portatori di handicap: bene, dai documenti adottati in consiglio comunale si evince che la Rocca Aldobrandesca e la Palestra Comunale hanno un bel “bollino verde”, ossia agibili e a norma!

Senza essere architetti, basta farsi un giro alle suddette strutture per accorgersi che purtroppo esse sono precluse ai portatori di handicap. La Rocca ha soltanto un montacarichi per superare gli ultimi 5 scalini, ma le numerose scalinate dall’ingresso fino a quel punto non sono dotate di nessun accessorio per il superamento delle barriere architettoniche. Lo stesso accade per la palestra, impedendo di fatto ai portatori di handicap, ma anche semplicemente ai genitori con un passeggino di accedere a tali strutture.

Ancora una volta di fronte a questi grossolani errori, Uniti per Suvereto si chiede se la maggioranza, che con tanta solerzia ha adottato il Regolamento  in Consiglio, ha letto gli incartamenti o come al solito alza la mano per riflesso condizionato di fronte alle scelte dell’amministrazione».

Uniti per Suvereto

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 5.6.2010. Registrato sotto cronaca, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    40 mesi, 25 giorni, 16 ore, 0 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it