NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 20 APRILE 2010

SAN VINCENZO: RIAPERTI I TERMINI PER IL COMMERCIO SU SPIAGGIA

Dal 22 aprile al 7 maggio sarà possibile presentare nuovamente la domanda per esercitare il commercio sulle spiagge di San Vincenzo.

La Giunta Comunale, infatti, ha deciso di riaprire i termini per la presentazione delle domande per ottenere il nulla osta per la vendita di prodotti non alimentari su aree demaniali marittime.

Per poter ottenere i dieci nulla osta ancora disponibili è necessario presentare una richiesta, con l’apposito modello in marca da bollo, indirizzata all’ufficio Attività Produttive del comune, allegando una copia del documento di identità o del permesso di soggiorno (nel caso di cittadini extracomunitari) e due foto tessera. La richiesta può essere presentata tramite raccomandata A/R o consegnata all’ufficio protocollo del comune.

Al termine del periodo di presentazione delle domande l’ufficio Attività Produttive redigerà la graduatoria entro venerdì 14 maggio. Nei tre giorni successivi sarà pubblicata la graduatoria e saranno quindi rilasciati i nulla osta.

Per maggiori informazioni in merito è possibile rivolgersi all’Ufficio Attività Produttive -Sig.ra Mirta Macchi, telefono e fax 0565707221 email m.macchi@comune.sanvicenzo.li.it.

________________________________

“DUE PARTITE” DI CRISTINA COMENCINI A CASTAGNETO

Sabato 24 aprile, ore 21.15, al Teatro Roma di Castagneto Carducci va in scena “Due Partite” di Cristina Comencini, spettacolo allestito dalla compagnia del Teatro dell’Aglio che lo scorso anno ha riscosso un grande successo di pubblico nell’ambito della stagione teatrale in programma al Teatro dei Concordi di Campiglia Marittima.

Due Partite è uno spettacolo dai toni apparentemente leggeri che ci mostra senza infingimenti un universo femminile problematico, e a tratti drammatico, in cui è quasi impossibile non riconoscersi.

Sabato 24 aprile, ore 21.15, Teatro Roma di Castagneto Carducci (LI); Biglietti: euro 10- 8 – 5

Info e prenotazioni: 0565 837028; www.teatrodellaglio.org; Ufficio stampa: tel 3404643309

___________________________________

NEL PARCO DELLA STERPAIA A LEZIONE DI AMBIENTE

Saranno i bambini delle scuole a compiere l’intervento di ripiantumazione in una zona del Parco, coinvolta lo scorso settembre in un incendio di origine dolosa.

Una mattina dedicata alla natura, per sensibilizzare i più piccoli sul tema del rispetto e dell’educazione ambientale. Si svolgerà giovedì mattina, nel corso dell’iniziativa organizzata dalla società Parchi Val di Cornia, un intervento di ripiantumazione all’interno del Parco costiero della Sterpaia, nell’area compresa tra il Nano Verde e il fosso Corniaccia che lo scorso settembre fu interessata da un incendio di origine dolosa. L’intervento dei vigili del fuoco, di un elicottero antincendio, dei volontari di varie associazioni e in prima battuta del personale della Parchi fece in modo che le fiamme rimanessero circoscritte a circa un ettaro di terreno.

Saranno i bambini delle classi 1A e 2C della Scuola primaria di piazza Dante, con l’aiuto degli operatori dei Parchi Naturali e della Squadra di manutenzione della Parchi, a ridare vita a quella parte di parco, partecipando direttamente ai lavori di piantumazione. Un piccolo gesto, dunque, per rispondere in modo fermo all’atto vandalico che mise a rischio parte della pineta, ricordando ai più piccoli l’importanza del rispetto della natura e del mantenimento del patrimonio naturale, contribuendo, con l’innesto di nuovi alberi, a combattere l’inquinamento, a ridurre le emissioni di gas serra.

All’arrivo nel del Parco della Sterpaia, atteso intorno alle 9,30, gli alunni delle scuole prenderanno parte a una visita guidata nel cuore della pineta marittima, lungo il sentiero che corre parallelo alla costa fino al punto dove sarà effettuata la ripiantumazione. Intorno alle 10,45, prima di dare inizio ai lavori, i bambini saranno salutati dal presidente della Parchi Val di Cornia, Luca Sbrilli, e dell’assessore all’ambiente Marco Chiarei. Aderiscono all’iniziativa le associazioni WWF Piombino Val di Cornia e Legambiente e saranno presenti i responsabili di zona, rispettivamente Paolo Politi e Adriano Bruschi.

______________________________________

PIOMBINO: IN 158 ALLA PRESELEZIONE PER UN POSTO IN COMUNE

Si svolgerà mercoledì 21 aprile a partire dalle 9,30 presso i locali del Palazzetto dello Sport in via Ferrer, la preselezione pubblica per l’assunzione a tempo determinati di un collaboratore amministrativo, cat. B3.

Considerato l’elevato numero di concorrenti infatti, 160 le domande giunte in Comune di cui ammesse 158, l’amministrazione comunale ha deciso, come da bando, di procedere a una preselezione a test con 60 domande di cultura generale. Saranno ammessi alla prova orale successiva i candidati che avranno conseguito almeno 50  punti su 60 .

Il concorso ha l’obiettivo di coprire un posto presso il Servizio Attività produttive del Comune di Piombino e di formare una graduatoria di collaboratori amministrativi Cat. B3, della validità di tre anni, che potrà essere utilizzata per  assunzioni a tempo determinato anche da parte degli altri Comuni del Circondario, Piombino, Campiglia Marittima, San Vincenzo, Suvereto, Sassetta.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 20.4.2010. Registrato sotto cronaca, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 23 giorni, 18 ore, 42 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it