PIOMBINO: DUE APPUNTAMENTI PER RICORDARE LA SHOAH

auschwitzContro tutti i fondamentalismi, le intolleranze a favore di una vera cultura democratica.  E’ questo il messaggio che viene proposto con l’organizzazione del “Giorno della memoria 2010”, riconosciuto dalla Repubblica italiana per ricordare lo sterminio del popolo ebraico, le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subito la deportazione, la prigionia, la morte.

Quest’anno il programma delle iniziative si articolerà in due momenti principali: un convegno dal titolo “Uno sguardo trasversale sulla Shoa”, aperto a tutti i cittadini, e lo spettacolo teatrale “Anna, Amesterdam 1942” dedicato a tutti gli studenti degli istituti medi primari e secondari di Piombino al Metropolitan.

Il convegno, che si svolgerà venerdì 22 gennaio alle ore 16,30  nella sala del consiglio comunale, è organizzato dall’archivio storico della città in collaborazione con l’Istituto Storico della Resistenza e della Società Contemporanea della provincia di Livorno.

Interverranno Elena Mazzini dell’Istituto nazionale per la storia del movimento di liberazione in Italia (INSMLI) di Milano, con un intervento dal titolo “Dall’oblio al Giorno della Memoria: il tema della Shoah nell’Italia repubblicana”.

Seguiranno gli interventi di Ilaria Pavan della Scuola Normale di Pisa, che parlerà delle conseguenze economiche delle leggi razziali e di Francesca Cappella, sempre Scuola Normale di Pisa, la quale ricostruirà la storia delle persecuzioni nei confronti degli Ebrei stranieri in Italia. Il tavolo sarà coordinato da Catia Sonetti, direttrice dell’istituto storico della Resistenza della provincia di Livorno.

Lo spettacolo teatrale dedicato agli studenti, invece, verrà messo in scena dalla compagnia teatrale giovanile FOB giovedì 28 gennaio alle ore 10,30 al cinema Metropolitan, con la presentazione di Fabio Canessa. Lo spettacolo è ispirato al film “Il diario di Anna Frank” del 1959, vincitore di 3 premi Oscar e alla sceneggiatura del medesimo film, adattata per il teatro nel 1955 da Goodrich e Hackett.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 20.1.2010. Registrato sotto cultura, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 25 giorni, 11 ore, 6 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it