PARTE IL TEATRINO DEL SOLE 2010 AL METROPOLITAN

La Compagnia di Simona Bucci

La Compagnia di Simona Bucci

Dal 2 febbraio al 25 marzo quattro spettacoli ispirati alla  letteratura per ragazzi. Al Metropolitan già in vendita gli abbonamenti per l’intera stagione.


E’ iniziata in questi giorni, presso il cinema teatro Metropolitan, la vendita degli abbonamenti per la nona edizione della rassegna di teatro per ragazzi, organizzata, nell’ambito della Città dei Bambini, dal Comune di Piombino in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo e con il contributo di Enel.

Quattro spettacoli ispirati alle storie più belle della letteratura per ragazzi, messi in scena da compagnie apprezzate e conosciute a livello nazionale e internazionale. Gli abbonamenti, a prezzi invariati rispetto agli anni precedenti, possono essere acquistati negli orari di apertura del cinema- teatro al costo di 13 euro per bambini e adulti, con un evidente risparmio rispetto all’acquisto di ogni singolo biglietto (5 euro biglietto singolo spettacolo bambini e 6 euro adulti).

La scelta degli spettacoli, come sempre tutti in orario pomeridiano per promuovere la fruizione del teatro in maniera consapevole da parte dei bambini insieme a genitori e nonni, è stata fatta con le scuole e con le insegnanti che compongono il Laboratorio della Città dei Bambini per presentare un’offerta il più possibile rispondente ai gusti dei bambini stessi.

Si inizia quindi martedì 2 febbraio alle 17,30 con “Giorgio e il drago”, uno spettacolo che utilizza la danza come linguaggio principale con l’associazione culturale Compagnia Simona Bucci. Il mito di  San Giorgio che uccide il drago, raccontato nel XIII secolo, e potente metafora del bene che vince il male, viene riletta in chiave antieroica da Simona Bucci. In questo spettacolo di danza in realtà il coraggio e la forza di combattere il male nascono dalla consapevolezza delle proprie debolezze.

Il secondo appuntamento sarà invece giovedì 18 febbraio, stesso orario, con la “Storia di una gabbanella e del gatto che le insegnò a volare”, una storia liberamente tratta dal celebre racconto di Luis Sepùlveda che ne rievoca l’atmosfera, affrontando con la stessa levità e la stessa ironia i temi cari allo scrittore cileno.

Lunedì 1 marzo sarà la volta di “Gioco”, della Fondazione Sipario Toscana, La Città del Teatro, mentre giovedì 25 marzo andrà in cena “Il gatto e gli stivali”, del Teatro Kesmet Opera,

Tutti gli spettacoli sono adatti a bambini e ragazzi dai 3 ai 12 anni. Per informazioni Ufficio Cultura tel. 0565 63296; e ufficio Pubblica istruzione tel. 0565 63385;  Cinema Teatro Metropolitan 0565 30385.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 20.1.2010. Registrato sotto cultura, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 26 giorni, 2 ore, 3 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it