POST PRIMARIE PER IL PD IN VAL DI CORNIA

Il logo del Partito Dempocratico

Il logo del Partito Dempocratico

Il Partito Democratico si ricompatta dopo le primarie del 25 di Ottobre che hanno visto oltre 8000 persone in Val di Cornia e all’isola d’Elba dividersi tra le diverse candidature per la segreteria nazionale e Regionale. La proposta di una gestione unitaria fu lanciata dal Segretario della Federazione Matteo Tortolini immediatamente dopo le primarie del 25 Ottobre che videro un successo piuttosto marcato della Mozione Bersani-Manciulli. Nel corso di questa settimana si sono svolte due direzioni della Federazione che hanno portato all’ allargamento della Direzione e alla costituzione di una nuova segreteria.

“Sono molto soddisfatto perché abbiamo la riprova di come nei territori ci sia una forte spirito unitario – commenta Matteo Tortolini-. Il messaggio che ci è arrivato dalle primarie è di costruire un’alternativa a questo governo passando dall’unità del nostro partito. Questo presuppone un forte pluralismo e gruppi dirigenti non autoreferenziali che rifiutano il confronto e la discussione “

La direzione è stata allargata di 6 componenti:

Rinaldo Barsotti, Giovanna Guidi, Lorenza Boninu, Pacchini Francesca, Davide Leonelli e Monica Braschi.

E’ stato costituito un ufficio politico ristretto di giovani segretari di circolo che elaborerà le linee politiche di fondo del partito composto dal segretario Matteo Tortolini oltre a Valerio Fabiani (26 anni), Matteo Brogioni (26 anni capogruppo PD in consiglio comunale a Campiglia), Lorenzo Lambardi (23 anni)  segretario PD Campo nell’Elba e Dario Ballini (26 anni, segretario PD Rio Marina).

La segreteria con gli incarichi di settore è costituita da:

Cluadio Capuano caprogruppo PD comune Piombino

Ginevra Paini segretaria giovani democratici

Lorenza Boninu scuola istruzione, diritti civili

Vito Bartalesi energia-ambiente

Pino Coluccia enti locali

Paolo Foti att. Produttive

Cinzia Ciondoloni sanità

Daniele Mercati lavoro e formazione

Pier Paolo Pasquini agricoltura

Per l’imminente campagna per le elezioni regionali, il coordinatore sarà Saverio Baldassarri.

Rimangono rispettivamente tesoriere ed organizzatore Maida Mataloni e Piero Del Cherico.

Partecipano alla segreteria Riccardo Gelichi segretario PD piombino, Cluadio Cerrini segretario PD campiglia

Gli incarichi di settore in direzione sono i seguenti:

Dorino Antonio politiche sociali

Adalberto Montagnani politiche venatorie

Davide Leonelli innovazione tecnologica del partito

Rinaldo Barsotti cooperazione

Corrado Lenzi resp. Fabbriche siderurgiche

Riccardo Gori giustizia e sicurezza

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 6.11.2009. Registrato sotto politica, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 25 giorni, 8 ore, 46 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it