PIOMBINO: GLI APPUNTAMENTI DELLA PRO LOCO PER «OTTOBRE PIOVONO LIBRI»

Il logo di «Ottobre Piovono Libri»

Il logo di «Ottobre Piovono Libri»

Terza  edizione 2009 per “Ottobre piovono libri … a Piombino”, il cartellone di presentazioni librarie organizzate dalla Pro Loco di Piombino in collaborazione con La Bancarella editricerivista Il libro volante. Ottobre Piovono libri ha il patrocinio del Ministero dei Beni e della Attività Culturali, della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, dell’Unione delle Provincie Italiane, dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani, del Centro per il Libro e la Lettura e dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Piombino. e la

Direttore artistico della manifestazione, sin dal suo inizio, sarà il giornalista e scrittore Andrea Panerini. Accanto a  questo cartellone, saranno organizzati altri eventi da parte di altre associazioni e soggetti istituzionali che possono essere consultati all’indirizzo WWW.CEPELL.IT. “Sono felice che, anche se tra mille difficoltà, si sia potuto realizzare per il terzo anno di seguito questo cartellone a Piombino – chiosa Andrea Panerini. Abbiamo scelto di valorizzare gli autori toscani, che sono una risorsa e spesso si fanno onore anche a livello nazionale, come testimonia un elemento di primissimo valore come Riccardo Nencini o la riscoperta di un grande scrittore come Renato Fucini. Al tempo stesso vogliamo dare spazio a giovani autori che si stanno formando. Non è un provincialismo, come alcuni hanno sostenuto, ma un ripartire dai territori e valorizzarli. Si è voluto esaltare – conclude Panerini – il filone popolare e sociale della nostra storia letteraria e non certi giovanilismi alla moda.”
“Sono soddisfatto – afferma invece Giuseppe Trinchini, presidente della Pro Loco di Piombino – che anche quest’anno sia stato possibile realizzare questa collaborazione importante per il nostro territorio tra diversi soggetti, con autori e iniziative che vanno proprio a riportare la luce le tradizioni della Toscana e la sua storia. Mi sembra un cartellone di qualità che potrà interessare i cittadini e che si sta accrescendo di anno in anno con iniziative di più soggetti, trasformando sempre di più il mese di ottobre nel mese della cultura.”
La manifestazione comincia il 3 ottobre alle ore 17.30 presso la Saletta rossa del Comune di Piombino in Via Ferruccio con la presentazione del volume di Vinicio Sguazzi “Suvereto, i conti di Suvereto e gli Aldobrandeschi in Val di Cornia e in Maremma” edito da La Bancarella, pomeriggio organizzato anche in collaborazione con l’associazione Athena Spazio Arte. Il volume di Sguazzi ripercorre, in modo chiaro e leggibile e con abbondanza di documenti, i numerosi secoli della storia della comunità suveretana, una tradizione che risale fino al mondo etrusco. Oltre all’autore saranno presenti Pablo Gorini, ex Assessore alla Cultura del Comune di Piombino e Mauro Carrara, ispettore onorario della Soprintendenza. Presenta Mauro Pantani.
Il 17 ottobre alle ore 17.15 presso il Centro Giovani in Via della Resistenza (dove avranno luogo tutti i successivi incontri) è prevista una iniziativa in onore di Renato Fucini (1843-1921), una delle grandi voci letterarie della Toscana a cavallo tra il XIX e il XX secolo, in gran parte misconosciuta, soprattutto dalle giovani generazioni. Saranno presentati i volumi “Veglie di Neri” e “Cento sonetti in vernacolo pisano”, ristampati recentemente da La Bancarella. Interverranno Davide Puccini, critico letterario e italianista ed Enrico Beni, direttore editoriale dell’editrice La Bancarella. Presenta Andrea Panerini

Il 24 ottobre alle ore 18.30 sempre presso il Centro Giovani di Via della Resistenza sarà la volta de “L’imperfetto assoluto” (Mauro Pagliai editore), ultima fatica letteraria di Riccardo Nencini, ex deputato e attuale Presidente del Consiglio Regionale della Toscana oltre che Segretario Nazionale del Partito Socialista. “L’imperfetto assoluto” è un affresco in chiaroscuro della Firenze degli anni 1301-1306, una citta’ ricca e potente, ma irrimediabilmente divisa dalle lotte di fazione. Un palcoscenico sul quale si muove Musciatto Franzesi, grande ed abile banchiere fiorentino, ma al tempo stesso uomo avido di potere e di ricchezze. Interverrà l’autore, presentato da Andrea Panerini.
A conclusione del ciclo di incontri sarà proposta il 31 ottobre alle ore 17.15 al Centro Giovani in Via della Resistenza, una serata con due promesse della letteratura toscana: Sacha Naspini ed Emilio Guardavilla. Naspini presenterà il suo ultimo volume “I cariolanti” (Eliott edizioni), un romanzo che parla di un soldato che durante la prima guerra mondiale si nasconde e mette al riparo  figlio e moglie per sfuggire alla tempesta della guerra. Un libro a tratti surreale e di una poeticità tragica. Guardavilla, invece, ne “Il lessico della Talassa” (Graus edizioni) ci propone espressioni e racconti della sua esperienza marinara: un volume fresco e ingenuo che ci riporta alla tradizione dei nostri approdi marittimi.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 1.10.2009. Registrato sotto cultura, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 19 giorni, 5 ore, 29 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it