21° MESTIERANDA, FIERA DEGLI ANTICHI MESTIERI

Il 16 agosto Notte Bianca a Piombino

Il 16 agosto Notte Bianca a Piombino

Piombino (LI) – attende migliaia di persone domenica 16, lunedì 17, martedì 18, mercoledì 19 e giovedì 20agosto per l’arrivo di “MESTIERANDA” Fiera degli Antichi Mestieri. l’appuntamento con l’artigianato artistico e tipico e gli spettacoli musicali e dell’arte di strada. Per tutti e cinque i giorni sarà previsto un affascinante prolungamento notturno. E Giovedì 16 AGOSTO Mestieranda sarà inserita in una affascinante coloratissima ed entusiasmante NOTTE BIANCA!!!

Ventiduesima stagione di Mestieranda – mostra mercato d’artigianato artistico e tipico che ogni anno propone al pubblico del nord Italia la realtà della produzione artistica e artigianale contemporanea. Piemonte, Lombardia, Liguria e Toscana presentano alcune delle loro “piazze” più belle all’espressione della manualità più autentica (quella classica, che salvaguarda e conserva una tradizione antica, e quella attuale fatta di estro, creatività e sperimentazione di tecniche e materiali), allo spettacolo d’arte di strada (con figure autorevoli del genere e giovani esordienti di notevoli capacità) Artigianato in grado di evolversi, di essere ancora fonte di lavoro e di reddito, d’essere competitivo e vincente sul prodotto industriale “usa e getta”. Artigianato non solo come prodotto ma anche come filosofia di vita: affermare il bello fatto a mano vuol dire anche riconoscere un percorso intellettuale dove il materiale, la tecnica e l’estetica si sposano in un prodotto non consumistico, non inquinante ed irripetibile.

Stagione quanto mai ricca di novità e di sorprese per gli amanti dell’artigianato autentico, per i buongustai alla ricerca di prelibatezze rare e per i bambini desiderosi di trascorrere una serata all’aria aperta, liberi di correre, giocare e di divertirsi seguendo i numerosi spettacoli che si esibiranno durante le quattro giornate fieristiche.

La mostra conserva il medesimo spirito che la animò ventidue anni fa, vale a dire proporre al pubblico lo spettacolo dell’arte nel suo compiersi: ciascun espositore non si limiterà a esporre i propri pezzi, bensì farà del proprio stand un vero laboratorio in cui racconterà e dimostrerà al pubblico il percorso magico che da un’idea conduce a un oggetto finito, il processo che da un qualsiasi materiale originario estrapola una forma utile e intelligente o semplicemente bella.

Lungo Corso Italia e nelle suggestive piazze del centro storico (Piazze Cappelletti, Verdi e Gramsci), una trentina tra Artigiani ed Artisti allestiranno le loro “botteghe – laboratorio”, nei quali esporranno i propri prodotti e dimostreranno al pubblico la lavorazione mediante la quale sono arrivati alla loro realizzazione. Artigiani ed artisti provenienti da molte parti d’Italia animeranno i loro laboratori interattivi per illustrare le tecniche della loro lavorazione:, sartoria, ricami, tecniche di intreccio, lavorazione e traforo del legno. e di altri materiali di recente invenzione o di oggetti finiti decontestualizzati, privati della loro identità originaria per essere investiti di una nuova funzione estetica o pratica. Celebrazione non solo della manualità ma anche dell’ingegno dunque.

Ma non solo Artigianato e Arte figurativa caratterizzano la Fiera degli Antichi Mestieri: da sempre la manifestazione è anche un momento di festa trapunto dei più colorati Spettacoli ed Intrattenimenti che a Piombino saranno investiti di una suggestività ancora maggiore serale, fino alle ore 24.00, per quanto riguarda le prime quattro giornate di fiera e fino alle ore 23.00 di giovedì 20, ultima giornata in calendario. Per tutta la durata della rassegna il percorso sarà animato da numerosi spettacoli e animazioni rivolte sia ai bambini che agli adulti.

DOVE E QUANDO:
La notte piombinese di domenica 16 agosto si animerà grazie ad uno degli eventi più attesi da cittadini e turisti, la Notte Bianca. Diventato ormai un appuntamento fisso, ogni anno si ripropone con crescente interesse da parte di chi partecipa e sempre maggiore coinvolgimento da parte di commercianti e ristoratori.

Tra le vie e le piazze del centro della città si snoderanno promozioni e offerte per tutti i gusti: dall’intimo al vestiario all’enogastronomico, senza dimenticare che in alcuni casi saranno i commercianti stessi ad offrire ai presenti fette di cocomero e sangria; e ancora musica, come sottofondo o come djset. Ciascun esercizio aderente all’iniziativa sarà facilmente riconoscibile grazie al simbolo della Notte Bianca ben esposto sulla vetrina con il dettaglio della speciale promozione pensata per l’evento: non rimarrà altro che approfittarne! Inoltre, proprio in occasione della Notte Bianca, inizierà, sempre nel centro storico, “Mestieranda”: evento di promozione e valorizzazione dei mestieri come ad esempio la lavorazione del vetro o quella dei metalli, la produzione di gioielli o di composizione floreali, l’araldica, le caricature e molto altro (la manifestazione si protrarrà comunque fio al 20 agosto).

Per coloro che volessero evitare il richio di no trovare parcheggio, è stato organizzato dal Comune di Piombino un servizio di Bus Navetta Gratuito che a partire dalle 19.00 e fino alle 6.00 del mattino seguente collegherà il Centro coni principali parcheggio al limite della città.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 17.8.2009. Registrato sotto sagre_feste, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    50 mesi, 16 giorni, 0 ore, 3 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it