NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 31 LUGLIO 2009

Vediamo insieme le notizie di oggi dalla Val di Cornia. Buona lettura.


CHIUSURA ESTIVA DELLO SPORTELLO SCUOLA

Il Centro per l’Impiego di Piombino comunica che, a seguito delle indicazioni pervenute dai responsabili della Provincia di Livorno e di Provincia Livorno e Sviluppo, la società IM.O.FOR. Toscana sospenderà il servizio “Sportello Scuola” durante tutto il mese di Agosto.
I consulenti riprenderanno le attività previste il 1° settembre fino al 30 settembre 2009.

AL CHIOSTRO DI SANT’ANTIMO SI INAUGURA LA X EDIZIONE DELLA BIENNALE DI ARTE SACRA

Nell’anno internazionale dell’astronomia, indetto dall’Unesco in occasione del quattrocentesimo anniversario delle prime osservazioni e scoperte del cielo di Galileo Galilei, la X edizione della Biennale d’Arte Sacra non poteva che essere dedicata al tema delle figure stellari e dell’universo nelle immaginette devozionali.

La mostra, che sarà inaugurata sabato 1 agosto alle ore 11 nella suggestiva cornice del chiostro della Con cattedrale di Sant’Antimo, espone una copiosa raccolta di centinaia di “santini” appartenenti a epoche diverse, dal XVI secolo a oggi, testimonianze interessanti per lo studio delle mentalità e della religiosità popolare, oltre che dal punto di vista artistico.

Alla sua realizzazione hanno contribuito collezionisti provenienti da diverse città italiane e dalla Svizzera ed è stata organizzata da Comune di Piombino – Assessorato al Decentramento, con la Circoscrizione e l’Associazione Porta a Terra Desco, la Concattedrale di Sant’Antimo e il Centro Piombinese di Studi Storici.

In occasione dell’evento è stato stampato inoltre un catalogo con una selezione di 47 riproduzioni a colori e oltre 200 in bianco e nero delle immagini devozionali. La pubblicazione è arricchita dai contributi di Gabriele Zaccagnini dell’università di Pisa, di Vittorio Pranzini, Vice Presidente del Museo d’Arte della Città di Ravenna, del Vescovo della Diocesi di Massa Marittima e Piombino, Mons. Giovanni Santucci.

Gli autori del catalogo saranno presenti all’inaugurazione di sabato insieme al sindaco Gianni Anselmi, all’assessore al decentramento del Comune Sergio Giorgi e ad Alessandro Belmonte della Circoscrizione “Porta a Terra-Desco”.
La mostra, durante la quale sarà possibile acquistare il catalogo al prezzo di 15 euro, rimarrà aperta fino al 30 agosto tutti i giorni dalle 17 alle 19,30 e dalle 21 alle 23.

Per informazioni, Ufficio Decentramento, palazzo comunale, tel. 0565 63293


CAMPIGLIA: IL CONSIGLIO COMUNALE PER IL SOSTEGNO ALLE IMPRESE IN CRISI

Il consiglio comunale di Campiglia M.ma ha approvato con i voti della maggioranza, l’astensione del Comune dei Cittadini e il voto contrario del Pdl un atto di indirizzo relativo al sostegno alle imprese nella gestione della crisi.

In base a tale atto viene dato mandato ai dirigenti comunali, affinché ognuno per gli ambiti di competenza individui misure da poter attuare da parte dell’ente per sostenere il tessuto imprenditoriale. “Nel comune di Campiglia – ha spiegato l’assessore alle attività produttive e programmazione economica Barbara del Seppia – l’impresa si è costantemente sviluppata nel corso degli anni soprattutto nella frazione di Venturina e per l’amministrazione comunale è un importante obiettivo quello di sostenere lo sviluppo in tutti i settori economici per contribuire ad assicurarne crescita e competitività.

Il momento di grave crisi che stiamo attraversando rende opportuno verificare la possibilità di modificare gli strumenti normativi comunali in direzione del sostegno alle imprese, e ciò passa attraverso il coinvolgimento dei dirigenti dell’ente. Una volta che saranno individuate le soluzioni possibili si tornerà in consiglio comunale. Il nostro – ha concluso Del Seppia – vuole essere un provvedimento straordinario legato alla particolare congiuntura economica”.

Il capogruppo di Campiglia Democratica Brogioni ha condiviso l’impostazione dell’atto che investe gli uffici comunali per trovare gli strumenti tecnico giuridici necessari.

Il capogruppo del Comune dei Cittadini Zucconi ha apprezzato lo spirito dell’atto ritenendolo però troppo generico nella forma. Il capogruppo del Pdl Rafanelli ha osservato che l’atto anche a suo parere è troppo generico. Il sindaco Rossana Soffritti ha precisato che dando mandato ai dirigenti di individuare strumenti normativi non si poteva che rimanere nell’ambito generale dato che è proprio dallo studio che verrà effettuato che si formerà un ventaglio di possibili azioni e criteri.


A VENTURINA SI PARLA DI POMODORO DA INDUSTRIA

“Il pomodoro da industria. Produzione e trasformazione. Una risorsa per l’economia locale tra presente e futuro”. E’ questo il titolo dell’assemblea pubblica organizzata dal Comune di Campiglia per lunedì 3 agosto alle 18.00 alla saletta comunale La Pira di Venturina.

L’iniziativa, proprio in apertura del periodo delle più importanti lavorazioni, vuol prendere in esame il tema del settore del pomodoro nella sue ampie e svariate sfaccettature. Sarà l’occasione per approfondire la conoscenza di un settore storicamente importante per il comprensorio e per il comune di Campiglia, in particolare per Venturina che è sede di un importante stabilimento di trasformazione.

I lavori dell’assemblea si apriranno con l’intervento del sindaco di Campiglia Rossana Soffritti e si concluderanno con quello dell’assessore all’agricoltura della Provincia di Livorno. Interverranno il presidente del Circondario Giampaolo Pioli, il direttore dell’Asport (Associazione produttori ortofrutticoli) Pietro Terzuoli, il presidente provinciale della Cia Stefano Poleschi, il presidente provinciale della Coldiretti Simone Ferri Graziani, il direttore dell’Unione provinciale Agricoltori Paolo Rossi. Seguirà il dibattito e quindi le conclusioni dell’assessore provinciale Pacini.


A LIBRI IN PIAZZA LO STUDIO ILLEGALE DI

FEDERICO BACCOMO

Campiglia Marittima. “Studio illegale”, l’esilarante romanzo sul mondo
degli avvocati scritto da Federico Baccomo in arte *Duchesne*, che ha
ormai raggiunto la sesta edizione, confermandosi come uno dei migliori
esordi italiani dell’anno e guadagnandosi una menzione speciale al
Premio Letterario Città di Vigevano, con ottime possibilità di diventare
presto un film, sarà il 1° agosto in piazza del Mercato insieme al suo
autore Federico Baccomo, classe 1978, alias Duchesne, per il secondo
appuntamento di ” Libri in piazza” la terza rassegna organizzata
dall’assessorato alla cultura in collaborazione con l’associazione ExTra
( ingresso libero).

Baccomo, di professione avvocato e ora scrittore, qualche tempo fa ha
aperto un blog _www.studioillegale.splinder.com
http://www.studioillegale.splinder.com/_ creando il personaggio di
Duchesne e, dopo il grande successo del sito ha deciso (o forse lo ha
deciso il suo editore, Marsilio?) finalmente di rivelare con un libro,
la propria identità, andando anche in giro a presentare la sua opera che
sta sorprendendo tutti per il successo ottenuto. < Il romanzo in realtà, non è autobiografico- afferma Baccomo- episodi, personaggi, storia, infatti, sono tutti, chi più chi meno, di fantasia. Quello che è autobiografico invece è l'ambiente descritto, le atmosfere che cercavo di raccontare. L'esperienza diretta sono gli anni in cui ho lavorato in una struttura molto simile a quella narrata, che ha fatto sì che sapessi fin dove potevo spingermi nel descrivere quella sorta di alienazione dei protagonisti, tra orari di lavoro al limite della resistenza fisica e una vita privata che spesso va scomparendo. La cosa divertente, alla fine, è che chi è esterno al mondo dei cosiddetti avvocati d'affari può avere l'impressione che talvolta si sconfini nel grottesco, chi fa parte di questo mondo professionale, al contrario, dice che ci sono andato anche leggero.


A PIOMBINO IL PRIMO CONGRESSO GIOVANI SOCIALISTI

Mercoledì 29 si è celebrato a Piombino il primo congresso provinciale dei giovani socialisti. All’assise erano presenti molti ragazzi e ragazze provenienti da tutta la provincia.

Dopo l’introduzione del consigliere comunale Mambrini, i lavori sono stati aperti dalla nuova coordinatrice della Val di Cornia-Elba Amalia Manzolli. Il nuovo segretario provinciale è Luca Baragatti, 26 anni, studente universitario di Venturina.

Il neo segretario consigliere del Partito Socialista “è motivo di grande soddisfazione ricoprire un ruolo importante- commenta Baragatti- Cercherò con altri ragazzi di portare e sviluppare positivamente l’idea socialista all’interno della società e tra i nostri coetanei. C’è ancora bisogno di Socialismo”.


PDL: ZINGONI NEL COORDINAMENTO REGIONALE

E’ stato nominato d’intesa fra il Coordinatore Regionale, Massimo Parisi e il vice vicario Riccardo Migliori, il Coordinamento Regionale del Popolo della Liberta’, l’organismo che ai sensi dell’art. 27 dello Statuto “approva i programmi elettorali relativi al territorio e definisce gli indirizzi politici del Gruppo del Popolo della Liberta’ nel Consiglio Regionale”.

Ne fanno parte 55 membri, fra i quali – come membri di diritto – i Presidenti dei Gruppi FI-Pdl e AN-Pdl nel Consiglio Regionale della Toscana (Alberto Magnolfi e Roberto Benedetti) i responsabili del Movimento Giovanile (Tommaso Villa e Alessandro Tomasi), il segretario amministrativo Giovanni
Luchetti.

Fra i membri di nomina dei Coordinatori figurano anche tutti i
parlamentari toscani,il portavoce dell’Opposizione in Consiglio Regionale,
Alessandro Antichi, il vicepresidente del Consiglio Regionale, Angelo Pollina e il Sindaco di Lucca, Mauro Favilla e Maurizio Zingoni, Nicola Nascosti, Felice d’Ettore, Alessio Bonciani, Luca Agresti, Carlo Ravenni, Jacopo Ferri, Piero Pizzi, Alberto La penna, Riccardo Mazzoni, Claudio Marignani. In rappresentanza degli altri partiti co-fondatori del Pdl sono stati nominati l’On. Lucio Barani (NPSI), Alessandro Corsinovi (DCA) e Franco Banchi (Popolari e Liberali). La riunione di insediamento del Coordinamento Regionale si terra’ a Viareggio il 5 settembre.


LA PROVINCIA CHIEDE LA RIASSEGNAZIONE DEI DIRITTI DI IMPIANTO PER I
VIGNETI

La Provincia chiederà alla Regione Toscana la riassegnazione dei diritti
di impianto per le superfici vitate. La decisione è stata assunta dalla
Giunta Provinciale tenendo conto anche delle preoccupazioni che le
organizzazioni di categoria del settore agricolo hanno espresso
nell’ultima riunione del Tavolo Verde.

In questi giorni, infatti, scadono i diritti di impianto assegnati alle
aziende del territorio provinciale per favorire il consolidamento e lo
sviluppo della viticoltura nelle aree vocate, quali ad esempio le isole
dell’Arcipelago.
“A causa della forte restrizione del credito conseguente alla crisi
economica e del maltempo che ha caratterizzato gran parte dell’inverno –
ha evidenziato l’assessore all’agricoltura Paolo Pacini – molte aziende
medie e piccole, assegnatarie dei diritti, non sono riuscite ad impiantare
le nuove viti nei tempi previsti”.

Per questo motivo la Giunta ha deciso di inviare alla Regione una
richiesta formale circa la possibilità di riassegnare alle aziende del
nostro territorio i diritti non utilizzati.
“Una risposta positiva in tal senso – ha aggiunto l’assessore –
aiuterebbe lo sviluppo del settore agricolo, con un’ importante valenza,
soprattutto nelle piccole isole, anche dal punto di vista della
conservazione dell’ambiente”.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 31.7.2009. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 24 giorni, 0 ore, 46 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it