CAMPIGLIA: LA LISTA CIVICA CHIEDE ALTRI INCONTRI PUBBLICI

L’incontro pubblico che si è tenuto la scorsa settimana nella sala Cevalco di Venturina, gremita per l’occasione, ha lasciato il pubblico con parecchie domande ancora da fare ai candidati sindaco. La lista civica “Comune dei cittadini” chiede quindi di poter fare un ulteriore incontro per chiarire a tutti i residenti i dubbi che ancora hanno prima delle elezioni.

«Il confronto pubblico dello scorso 21 maggio tra i candidati a sindaco di Campiglia, ha messo in evidenza il bisogno e l’interesse dei cittadini di conoscere, attraverso confronti diretti, idee e programmi di chi li amministrerà nei prossimi anni. Nonostante sia stato convocato per un’ora pomeridiana, la partecipazione all’iniziativa è stata altissima, come mai si era vista in passato, tanto da costringere gli organizzatori a trasferire il pubblico dalla saletta comunale alla sala della Fiera di Venturina.

Molti, per ragioni di tempo, non hanno potuto porre domande ai candidati; altri non hanno partecipato perché a lavoro. È stato richiesto, già durante l’assemblea, di ripetere l’iniziativa prima della fine della campagna elettorale, di sera; altri lo hanno fatto dopo.
Massimo Zucconi (Comune dei Cittadini) ha immediatamente accolto l’invito. Rossana Soffritti (campiglia democratica) e Carlo Felice Rafanelli (popolo delle libertà) hanno dichiarato la propria indisponibilità perché impegnati in altri appuntamenti elettorali.

Pur rispettando le esigenze di ciascuna organizzazione, ci sembra che il servizio migliore che le liste possono fare a tutti i cittadini è proprio quello di consentirgli di valutare, in contraddittorio, idee e programmi di chi dovrà amministrali per i prossimi cinque anni.
Per queste ragioni – conclude il comunicato – rinnoviamo l’invito alle altre liste per effettuare un secondo incontro».

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 26.5.2009. Registrato sotto politica. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    50 mesi, 22 giorni, 8 ore, 29 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it